Freeforumzone mobile

ESERCIZI SPIRITUALI (in video e audio)

  • Posts
  • OFFLINE
    Coordinatrice
    00 11/14/2010 10:29 PM
    ESERCIZI SPIRITUALI

    con meditazioni

    di Padre Antonio Maria Sicari
    [Edited by Coordinatrice 11/14/2010 10:35 PM]
  • OFFLINE
    Coordinatrice
    00 11/14/2010 10:29 PM
  • OFFLINE
    Coordinatrice
    00 11/14/2010 10:30 PM
  • OFFLINE
    Coordinatrice
    00 11/14/2010 10:31 PM
  • OFFLINE
    Coordinatrice
    00 11/14/2010 10:32 PM
  • OFFLINE
    Coordinatrice
    00 11/14/2010 10:32 PM
  • OFFLINE
    Coordinatrice
    00 4/14/2014 12:07 PM

    Esercizi Spirituali mp3:
    Se qualcuno vuole venire dietro a me...

    La vita cristiana alla luce della Passione, Morte e Risurrezione di Gesù

    di Fr. Francesco Patton ofm



    file zip compresso

    Scarica in file compresso delle registrazioni mp3

    Scarica come pdf

    Scarica il libretto delle meditazioni



    La proposta di questi esercizi spirituali parrocchiali vuol essere un’occasione che ci viene offerta da Fr. Francesco Patton, ofm, per meditare sulla vita cristiana alla luce della passione, morte e risurrezione di Gesù;
    per andare al cuore della nostra fede e lasciarci condurre dallo stesso Gesù, a fare una lettura pasquale caratterizzata dalla speranza, della nostra vita, del tempo in cui ci troviamo, della comunità ecclesiale di cui facciamo parte.
    Si tratta di un’esperienza di ascolto della Parola di Dio, di adorazione del Signore e di intensa riflessione, preghiera e condivisione comunitaria.
    Il tema generale che ci accompagnerà nel corso di queste riflessioni è il nucleo centrale nell’annuncio del vangelo, vale a dire il tema della passione, morte e risurrezione di Gesù.
    Facciamo memoria di questo mistero mettendoci nell’atteggiamento di chi sceglie liberamente e per amore, di fare propria la volontà del Padre, come ha fatto Gesù nell’ora della passione e della croce, sapendo che la volontà del Padre non è mai contro di noi ma è per il bene nostro, per il bene dell’intera umanità, perfino per il bene di chi lo rifiuta, come proprio la croce ci ricorda.