Freeforumzone mobile

MIRACOLOSA CREAZIONE

  • Posts
  • OFFLINE
    Credente.
    00 10/6/2010 12:03 PM
    Scrive s.Paolo nella sua lettera ai Romani 1,20 
    ...dalla creazione del mondo in poi, le Sue perfezioni invisibili possono essere contemplate con l'intelletto nelle opere da lui compiute, come la sua eterna potenza e divinità;...

    Nel creato possiamo riscontrare una sapienza, una potenza ed un amore che le cose non possono essersi date da se stesse, ma recano l'impronta di un Artefice. Questo appare evidente nella complessità, bellezza, eleganza, morbidezza, funzionalità,... di ciascun elemento del creato.

    Tuttavia molti si pongono la legittima domanda: da cosa deriva allora il fatto che vi sono anche tante deformità e devianze nella natura? Se le cose sono state create da un Dio tanto sapiente, potente ed amante perchè  vi sono delle storture, che generano anche delle sofferenze?
    La nostra ragione non è in grado da sola di avere una risposta a questa domanda, per il fatto che tale ferita nel mondo perdura da un tempo remoto che sfugge al nostro diretto controllo

    La risposta ci può venire solo dalla Rivelazione che al riguardo ci fa sapere:
    Gen 3,17 All'uomo Dio disse: «Poiché hai ascoltato la voce di tua moglie e hai mangiato dell'albero, di cui ti avevo comandato: Non ne devi mangiare, maledetto sia il suolo per causa tua! 

    Ma anche per la natura, come per l'uomo stesso, vi è questa speranza positiva espressa da s.Paolo:
    Rom. 8,19 La creazione stessa attende con impazienza la rivelazione dei figli di Dio; 20 essa infatti è stata sottomessa alla caducità - non per suo volere, ma per volere di colui che l'ha sottomessa - e nutre la speranza 21 di essere lei pure liberata dalla schiavitù della corruzione, per entrare nella libertà della gloria dei figli di Dio.
    22 Sappiamo bene infatti che tutta la creazione geme e soffre fino ad oggi nelle doglie del parto;

    Guardando la natura che conserva molti tratti di quella straordinaria sapienza e potenza creatrice possiamo anche dedurre che il Creatore saprà ripristinare a tempo debito quanto è stato purtroppo deliberatamente rovinato dalle creature.

    ________________________________

     “Alcuni, per trovare Dio, leggono un libro. Ma anche la grandezza del creato è un gran libro [su Dio]: guarda, considera, leggi il mondo superiore e quello inferiore. Dio non ha tracciato con l’inchiostro lettere per mezzo delle quali tu lo potessi conoscere. Davanti ai tuoi occhi ha posto ciò ch’egli ha creato… Gridano verso di te il cielo e la terra: ‘Io sono opera di Dio’(dai Sermoni di s.Agostino)
    [Edited by Credente. 6/18/2013 8:59 AM]
  • OFFLINE
    Credente.
    00 10/6/2010 12:06 PM
    170820101402
  • OFFLINE
    Credente.
    00 10/6/2010 12:06 PM
    Sono rimasto molto colpito nell'osservare la disposizione degli aghetti in tutta la lunghezza di questi gambi di piccoli cactacei.
    Sono disposti in modo talmente allineato e a distanze sempre uguali, che vien da chiedersi:
    poteva una evoluzione priva di una adeguata informazione provvedere in modo inconsapevole alla formazione di questi allineamenti così regolari?
    La stessa domanda sorge anche per le altre immagini che seguiranno, di cui cercherò di evidenziare qualche aspetto che mi sembra degno di nota.
    [Edited by Credente. 10/6/2010 4:42 PM]
  • OFFLINE
    Credente.
    00 10/6/2010 12:07 PM
    180820101404
  • OFFLINE
    Credente.
    00 10/6/2010 12:07 PM
    Nel caso della immagine precedente e quella seguente, si rimane colpiti dalla simmetria che contraddistingue la quasi totalità delle foglie delle piante.
    In queste immagini si noti anche che le foglioline nascenti assumono la disposizione a destra o a sinistra senza sbagliare la direzione, acquistando una forma armonica e quasi "guidata" per crescere in quel modo.

    La forma circolare delle verdi rosette sempreverdi sono ammirevoli per buon gusto nella disposizione e anche per la forma sferica e simmetrica assunta dal posizionamento delle singole foglie che sono esse stesse simmetriche e formanti un cerchio simmetrico.
    Senza un "Informatore" non avrebbero saputo nè potuto mostrare tutto questo.
    [Edited by Credente. 10/6/2010 4:50 PM]
  • OFFLINE
    Credente.
    00 10/6/2010 12:08 PM
    PA210006

    PA210008
    [Edited by Credente. 10/30/2010 12:10 AM]
  • OFFLINE
    Credente.
    00 10/6/2010 12:08 PM
    Le immagini seguenti suscitano stupore per l'allineamento dei ciuffetti. Si noti l'andamento circolare nelle varie direzioni di modo che le linee procedano sempre senza scontrarsi. Ha dello spettacolare.

    PA210018
    [Edited by Credente. 10/30/2010 12:23 AM]
  • OFFLINE
    Credente.
    00 10/6/2010 12:09 PM
    PA270033

    PA270036
    [Edited by Credente. 10/30/2010 12:18 AM]
  • OFFLINE
    Credente.
    00 10/6/2010 12:12 PM
    190820101416
  • OFFLINE
    Credente.
    00 10/6/2010 12:12 PM
    "Dovunque ti trovi, o Verità, tu sei al di sopra di tutti quelli che ti interrogano e contemporaneamente rispondi a quanti ti interpellano sulle cose più diverse. 
    Tu rispondi con chiarezza, ma non tutti ti comprendono con chiarezza. Tutti ti interrogano su ciò che cercano, ma non sempre ascoltano quanto cercano. Si dimostra tuo servo migliore non colui che pretende di sentire da te quello che egli vuole, ma che piuttosto vuole quello che ha udito da te. "
    Dalle Confessioni di s.Agostino



    Per trovare queste piantine non sono dovuto andare molto lontano: mi basta affacciarmi al mio balcone per vedere spettacoli di forme e di colori tenendo anche presente che diverse piantine, poi, a loro tempo, regalano dei magnifici e splendidi fiorellini.


    Si tratta dunque di imparare a guardare le cose che ci circondano e rintracciare in essi l'orma di Colui che le ha pensate e realizzate, pur essendosi formate da minutissimi semetti, contenenti in se tutte le "notizie" necessarie per farle diventare quel che sono ora.
    [Edited by Coordinatrice 5/30/2012 8:53 AM]
  • OFFLINE
    Credente.
    00 10/6/2010 12:14 PM
    190820101415

    190820101414
  • OFFLINE
    Credente.
    00 10/6/2010 12:14 PM
    La simmetria delle ali della farfalle è qualcosa che mi lascia stupefatto.
    Non soltanto la forma delle ali nei loro contorni, ma soprattutto la disposizione dei disegni colorati disposti specularmente nelle due ali, in modo uguale sia nel disegno che nei colori.
    E' fino troppo evidente, se si vuol riconoscere l'evidenza, che una formazione priva di INformazione non avrebbe potuto produrre nulla del genere.
    E questo senza addentrarci nella funzionalità di queste ali, nella leggerezza che permette alle forfalle di volare, e ai compiti che svolgono in natura. Nonchè il numero pressochè illimitato delle forme geometriche che si trovano nelle ali delle singole farfalle.
    Assolutamente dei capolavori di disegno, di ingegneria, di "creatività" che non può lasciare indifferenti.
    [Edited by Credente. 10/6/2010 5:06 PM]
  • OFFLINE
    Credente.
    00 10/6/2010 4:36 PM
    farfalla5

    farfalla4

    SNC00637

    FARFALLA1
    [Edited by Credente. 5/2/2011 3:13 PM]
  • OFFLINE
    Coordinatrice
    00 10/11/2010 12:22 PM
    foto_insetti/foto_farfalle_01x.jpg foto_insetti/foto_farfalle_02x.jpg foto_insetti/foto_farfalle_03x.jpg foto_insetti/foto_farfalle_04x.jpg
    foto_insetti/foto_farfalle_05x.jpg foto_insetti/foto_farfalle_07x.jpg foto_insetti/foto_farfalle_08x.jpg foto_insetti/foto_farfalle_09x.jpg
  • OFFLINE
    Coordinatrice
    00 10/11/2010 1:03 PM
    QUESTI PAPPAGALLI MESSICANI MOSTRANO UN PIUMAGGIO SIMMETRICO E SPECULARE NON SOLO NELLO STESSO SOGGETTO MA ADDIRITTURA IDENTICO NEI DUE SOGGETTI. QUESTO AVVIENE IN INNUMEREVOLI ALTRE SPECIE ANIMALI.
    E' IMPENSABILE E AZZARDATO SOLO PENSARE CHE QUESTO AVVENGA IN MODO CASUALE O CHE LE COSE EVOLVANO IN MODO DA DISPORRE QUESTI COLORI E FORME COSI' BELLE, ARMONIOSE, E SOPRATTUTTO SIMMETRICHE.
    pappagalli-messicani

    pappagalli
    [Edited by Coordinatrice 10/11/2010 1:15 PM]
  • OFFLINE
    Coordinatrice
    00 10/11/2010 1:07 PM
    IL PIUMAGGIO DEI PAVONI HA DELLO SPETTACOLARE: BASTA OSSERVARE LE PIUME E LA DISPOSIZIONE DEI PALLINI COLORATISSIMI PER RENDERSI CONTO CHE NON POTEVANO ESSERE DISPOSTI IN TAL MODO DA UNA EVOLUZIONE "INCONSAPEVOLE"

    pavone

    coda
    [Edited by Coordinatrice 10/31/2010 4:21 PM]
  • OFFLINE
    Credente.
    00 10/18/2010 6:17 PM
    Questa passiflora ha una regolarità e una disposizione dei petali che lascia stupefatti.
    passiflor

    I girasoli, sono una piccola riproduzione del sole e si voltano verso di esso come se fossero comandati da un unico richiamo.
    girasole
  • OFFLINE
    Credente.
    00 10/18/2010 6:22 PM
    Le cellette che le api costruiscono per accogliere il miele, hanno una incredibile perfezione geometrica.
    Come possono avere sviluppato questa capacità senza che Qualcuno le abbia dotate al riguardo?

    esagoni
    [Edited by Credente. 5/2/2011 3:15 PM]
  • OFFLINE
    Credente.
    00 10/30/2010 12:01 AM
    Si noti la disposizione e la forma delle foglie. Armonia, bellezza, plasticità, ordine: che rispecchiano l'Artista che ha inventato e fatto sì che si realizzassero tali capolavori.
    PA210005

    PA210003
    [Edited by Credente. 10/30/2010 12:04 AM]
  • OFFLINE
    Coordinatrice
    00 10/31/2010 4:25 PM
    Guardate i gigli dei campi, non tessono e non filano ma neppure Salomone vestiva come uno di essi.(Gesù)

    giglio

    iris

    Gigli
  • OFFLINE
    Credente.
    00 5/1/2012 11:56 PM


       Lo spettacolo della natura ci regala sempre nuove sfumature di colori, di profumi, di forme, di riflessi luminosi, a seconda del variare delle ore del giorno,  della direzione del vento, della esposizione solare...
     
       Tutto può diventare spettacolare e sorprendente per chi  ammette l'opera di un Artefice che ha fatto ogni cosa con amore.
    [Edited by Credente. 5/2/2012 12:00 AM]
  • OFFLINE
    Credente.
    00 5/20/2012 10:57 PM
    Le immagini che seguono sono di diversi tipi di foglie, molto comuni, la cui struttura presenta i caratteri che contraddistinguono la maggioranza delle foglie:
    simmetria in forme geometriche non rigidamente precise, che conferisce alle foglie una certa morbidezza, eleganza, bellezza.
    Oltre alla loro specifica funzione.
  • OFFLINE
    Credente.
    00 5/20/2012 10:58 PM
    SNC00619
  • OFFLINE
    Credente.
    00 5/20/2012 11:00 PM
    SNC00617
  • OFFLINE
    Credente.
    00 5/20/2012 11:01 PM
    SNC00616
  • OFFLINE
    Credente.
    00 5/20/2012 11:02 PM
    SNC00615
  • OFFLINE
    Credente.
    00 5/20/2012 11:03 PM
    SNC00614
  • OFFLINE
    Credente.
    00 5/20/2012 11:04 PM
    SNC00613
  • OFFLINE
    Credente.
    00 5/20/2012 11:06 PM
    SNC00609
  • OFFLINE
    Credente.
    00 5/20/2012 11:08 PM
    SNC00607