Freeforumzone mobile

Giuda. perchè lo tradì?

  • Posts
  • OFFLINE
    Kristian.
    00 9/23/2019 4:05 PM
    Saluto il gruppo, e chiedo scusa se mi affaccio solo di rado.

    Mi sono spesso chiesto perchè Giuda, abbia tradito Gesù.
    Le risposte che ho dedotto leggendo il Vangelo sono diverse e nessuna in particolare sembra avere una ragione determinante .
    Ne elenco alcune che si deducono.
    Giuda rubava dalla cassa comune e quindi era avido di denaro
    Osservò che il profumo che la donna versò su Gesù valesse trecento denari e non era il caso di sprecarlo in quel modo.

    Questo fa supporre che fosse per avidità che egli arrivò a vendere Gesù.
    Ma non penso sia sufficiente e dare una motivazione determinante.

    Giuda era probabilmente uno zelota e come tale voleva trovare il modo per sbarazzarsi dei Romani.
    Gesù, con i suoi gesti miracolosi, e le sue invettive contro le autorità lo fecero sperare in un possibile capopolo che guidasse al riscatto e a liberarsi degli oppressori
    Mentre invece notava man mano, che Cristo non intendeva combattere nè i romani nè altri e nè prospettare alcuna azione concreta contro di loro, ma al contrario parlava di amore verso i nemici e di sopportazione.

    Per cui, in un certo senso, dovette restare molto deluso, quando con tutte le sue azioni e parole, Gesù, si mostrò tutt'altro che una soluzione a quanto egli si aspettava.
    Fu forse questo il motivo che lo spinse a consegnarlo ai capi giudei, che tramavano di metterlo a morte?
    Probabilmente, tradendolo Giuda, pensò di sbarazzarsi di un personaggio che aveva disatteso le sue speranze e nel contempo, visto la sua tendenza a considerare come arrangiare soldi, non mancò di cogliere anche l'occasione per guadagnarci sopra.
    Ovviamente fece dei calcoli scellerati, e totalmente errati.
    Ma quell'errore, Gesù potè utilizzarlo a nostro favore, accettando le estreme conseguenze a cui dovette sottoporsi.

    A Lui sia la gloria per sempre.

  • OFFLINE
    Credente.
    00 9/26/2019 9:39 PM
    I motivi probabilmente furono entrambi quelli che hai menzionato ed è evidente che Giuda è responsabile per la libera scelta che ha fatto nel tradire Gesù, e di cui si è anche pentito amaramente quando ormai era troppo tardi per tornare indietro, senza comunque sperare che Colui che egli aveva tradito lo avrebbe anche potuto perdonare e redimere.

    Intorno alla figura di Giuda si sono fatte molte ipotesi e non è qui il caso di ricordarle, anche perchè si tratta di teorie e quindi non dirimono l'argomento.
    Limitiamoci a quanto già detto e che possiamo condividere.
  • OFFLINE
    Vololibero19
    00 10/7/2019 7:04 PM
    Riguardo a Giuda.
    Giuda era esattamente il tipo di uomo che Gesù sarebbe diventato se avesse aderito alle proposte di satana nel deserto:desideroso di conquistare il potere,avido di ricchezze,sicuro delle proprie capacità.In effetti Giuda incarnava in se stesso la tentazione ma Gesù,pur conoscendolo,lo ha preso con sè per fronteggiare costantemente questa tentazione fino alla battaglia finale della croce.Il dramma di Giuda non è aver tradito Gesù ma aver disperato del suo perdono!