Freeforumzone mobile

Solo un insieme di cellule?

  • Posts
  • OFFLINE
    Vololibero19
    00 6/18/2019 7:15 PM
    Mi è impossibile pensare come fanno tanti che la nostra essenza,la nostra persona che soffre e gioisce,che sa piangere e ridere,che apprezza la bellezza della Natura e l'arte sia solo un insieme di cellule nate per caso e,altrettanto per caso,destinate a finire.Ogni minima creatura nell'Universo ha un senso di vita e la sua esistenza ha valore perchè è compresa in un Progetto perfetto e stabile.Ogni essere è legato all'altro e il danno di uno è danno anche per l'altro.La morte della materia (i corpi) è solo un aspetto di questo Progetto che vive di Spirito e che continuamente crea,cambia e si rinnova.Evoluzione,invecchiamento sono il risultato di un procedere che porterà ad una meta in cui tutto rinascerà nella perfezione dello Spirito Supremo.Il male sarà sanato e l'uomo imperfetto sarà nuovamente Uomo quello originario,immagine e somiglianza di Dio,uomo e donna in un unico Spirito.
  • OFFLINE
    Credente.
    00 6/19/2019 11:20 AM
    Oltre alla bellezza, al significato e al valore del Progetto, che ha dovuto perfino affrontare la deviazione apportata dalla libera scelta dell'uomo, non bisogna dimenticare che ogni più piccola particella del creato ha in sè una tale complessità e una funzionalità organizzata e finalizzata che è immensamente improbabile, e praticamente pari a zero, statisticamente parlando, che si possa essere fatta da se stessa.
    Per cui per me la prova dell'esistenza di Dio, oltre quelle filosofiche, consiste anche in quella matematica appena detta.