Freeforumzone mobile

Rivelazioni private sull'AVVERTIMENTO

  • Posts
  • OFFLINE
    Credente.
    1/30/2018 10:55 AM
    Inseriamo qui alcuni messaggi che non sembrano contraddire alle verità rivelate ed insegnate dalla Chiesa.
    Siccome tali messaggi circolano, ci siamo sentiti di riportarne i principali con questo nostro breve commento.

    Attenendoci alla raccomandazione fatta da s.Paolo, richiamiamo i lettori a valutare bene ogni cosa e a TRATTENERE CIO' CHE VALE, e tutto con la dovuta prudenza.

    Se avverrà o meno secondo i messaggi proclamati da tali veggenti, non lo possiamo quindi garantire, e in tutto si rimanda al giudizio della Chiesa, che in queste cose, come è noto, invita sempre alla massima attenzione per non cadere in facili ed inutili allarmismi.

    In questo caso, a prescindere se questo "AVVERTIMENTO" ci sarà oppure no, quello che a noi interessa in maniera irrinunciabile, sono le parole di Gesù che ci ha ampiamente AVVERTITO circa la necessità di essere SEMPRE PRONTI, aspettando il suo RITORNO, che potrebbe avvenire in qualsiasi momento.

    [Edited by Credente. 1/30/2018 11:08 AM]
  • OFFLINE
    Credente.
    1/30/2018 10:56 AM

    L’Avvertimento universale


    Rivelazioni e Profezie date a Luz de María


     


     


     


     


     


      MESSAGGIO DI NOSTRO SIGNORE GESÙ CRISTO
    18.09.2017

     

    Amato Popolo Mio:

     

    VI HO GIÀ PREANNUNCIATO LA NECESSITÀ DI UN’URGENTE PREPRARAZIONE A CAUSA DELLA VICINANZA DELL’AVVERTIMENTO, DURANTE IL QUALE CIASCUNO SI TROVERÀ SOLO DI FRONTE ALLA PROPRIA COSCIENZA E GLI SARANNO RIVELATE LE AZIONI E LE OPERE DELLA SUA VITA, ANCHE QUELLE CHE NON RIUSCITE A RICORDARE. Questa purificazione personale è necessaria, per poter affrontare debitamente la futura evoluzione riguardante l’umanità.  Non tutti crederanno in Me dopo l’Avvertimento, nonostante questo sarà il Mio Grande Atto di Misericordia per tutta l’umanità.

     

    Amato Popolo Mio:  

    GIORNI PRIMA DELL’AVVERTIMENTO E PRIMA CHE VEDIATE LA MIA CROCE NEL CIELO, VEDRETE PER UN GIORNO, IN TUTTO IL PIANETA, UN GRANDE SEGNALE CHE VI DIRÀ CHE L’AVVERTIMENTO È SU DI VOI. VEDRETE UN CERCHIO NEL CIELO E DAL CERCHIO SCENDERÀ UN RAGGIO DI LUCE CHE NON TOCCHERÀ NESSUNO E CHE NESSUNO RIUSCIRÀ A TOCCARE.

     

    QUESTO SEGNALE È UN’ULTERIORE GRAZIA PER VOI, PER INTERCESSIONE DELLA MIA MADRE SANTISSIMA.   

      

    L’AVVERTIMENTO universale sarà un evento cosmico senza precedenti nella storia dell’umanità, un fenomeno di natura sconosciuta per la scienza; secondo molti veggenti si manifesterà come una LUCE, accesa nelle profondità del Cosmo e proveniente direttamente da Dio, che impressionerà la terra per circa 20 minuti. Sarà visibile dall’occhio umano ma sarà anche una forza invisibile che scuoterà la coscienza degli uomini, provocando forte turbamento dell’essere a livello emotivo, psicologico e spirituale ma che non produrrà nessun danno fisico diretto; pertanto, si potrebbe ben definire come “l’ultimo sforzo del cielo” affinché l’umanità prenda piena coscienza di Dio e del peccato, ampliando la dimensione spirituale e la comprensione dell’ENORME GRANDEZZA della distanza che ci allontana da Dio a causa dei nostri peccati.

    In altre parole, questo Avvertimento universale metterà a dura prova la coscienza dell’umanità; non sarà quindi qualcosa che modificherà il corso degli eventi catastrofici che dovremo affrontare, ma piuttosto ci verrà data la possibilità di cambiare la nostra prospettiva di fronte a questa realtà, sarà un’opportunità di ottenere grandi benefici spirituali.  

     

    Questo evento, ampliamente rivelato da Dio tramite molti strumenti intorno al mondo, in realtà non è di gran conoscenza pubblica e a sua volta è poco credibile dagli altri; sicuramente il lettore si chiederà perché mai qualcosa di tale enorme importanza è rimasto nel silenzio? Forse la risposta è che questo evento non è mai stato associato né alla scienza (poiché non rientra tra gli elementi tangibili) né alla religione (poiché si tratta di rivelazioni private) rimanendo quindi legato solo agli uomini di fede.

    Alcuni dei messaggi trasmessi da Gesù e da Maria Santissima tramite anime elette nel corso del tempo, spiegano o fanno conoscere alcuni dettagli della loro sostanza,  a proposito degli effetti che avranno sul genere umano e del tempo in cui si verificherà questo grande Avvertimento di Dio all’umanità.
      

    Occorre notare che questa conoscenza è conferita agli strumenti eletti sotto forma di espressione interiore, molto spesso accompagnata da visioni, o anche in forma mistica, ossia sperimentando l’evento nella sua essenza umana – spirituale, sentendo in questo modo gli effetti che questo Avvertimento produrrà e dando così l’idea della sua reale grandezza.

    Da molto tempo si è a conoscenza di diverse rivelazioni da parte di veggenti autentici in merito a questo AVVERTIMENTO di Dio all’umanità, ma fu con le apparizioni di Garabandal  che questo argomento incominciò a diffondersi nei cinque continenti, integrandosi in un contesto più ampio. Vediamo di seguito una breve sintesi di una delle apparizioni Mariane più straordinarie della storia.

    Garabandal è un piccolo e umile villaggio situato in una zona montagnosa al nord della Spagna, dove ancora oggi sono conservati i segni della presenza della Santissima Vergine Maria in quasi 3000 apparizioni pubbliche tra gli anni 1961 e 1965 a quattro bambine tra gli 11 e i 12 anni, Conchita, Jacinta, Mari Cruz e Mari Loli.

     

    Le profezie e i messaggi rivelati all’umanità attraverso queste bambine sono stati molti, ma a quel tempo fu l’annuncio di tre grandi eventi di carattere universale ad avere il maggior impatto.

    Questi eventi sono stati annunciati da altri veggenti e rettificati in altre apparizioni Mariane, ossia:
    L’ANNUNCIO, IL MIRACOLO E IL CASTIGO o Purificazione. 

    In base alla visione delle bambine, questo castigo sarà il più grande che ci sia mai stato e che mai ci sarà nella storia della terra e affliggerà tutta l’umanità. Per questo motivo,
    l’AVVERTIMENTO universale e il MIRACOLO lo precedono, per prepararci e darci un’ultima opportunità di conversione.
     
    Il MIRACOLO di Garabandal si manifesterà poco dopo l’AVVERTIMENTO per confermare al mondo che l’AVVERTIMENTO viene da Dio e che non ci sono dubbi circa la sua essenza. 
      
    Riportiamo qui di seguito alcune dichiarazioni fatte dalla principale veggente, Conchita González, che a quel tempo aveva 16 anni: 


      * Che questo Avvertimento è collegato ad un fenomeno naturale; che il suo nome esiste nel dizionario e inizia con la lettera “A”.


    * Che l’Avvertimento è qualcosa che viene direttamente da Dio e che sarà visibile contemporaneamente in tutto il mondo.
     

     * Che sarà come una confessione dei nostri peccati e sarà visto e sperimentato tanto dai credenti quanto dai non credenti e dalle persone di qualsiasi religione.


    * Che l’Avvertimento è una sorta di purificazione che ci prepara al Miracolo.


     * Che è anche una specie di catastrofe che ci farà pensare ai morti, perché preferiremo essere morti prima di provare l’esperienza dell’Avvertimento.


     * Che questo Avvertimento rappresenterà una lezione per la coscienza del mondo e coloro che non conoscono Cristo, ossia coloro che non sono cristiani, crederanno che ad un Avvertimento di Dio.


      * Che quel giorno la cosa più importante sarà che tutte le persone nel mondo vedranno un segno, una grazia o un castigo all’interno del proprio essere, in altre parole un Avvertimento.



    * Che in quel momento gli uomini si sentiranno completamente soli nel mondo, indipendentemente da dove si troveranno, da soli con la propria coscienza e davanti a Dio. Allora vedranno tutti i loro peccati e ciò che con essi hanno provocato. 



    * Che ognuno percepirà in modo diverso questo evento, perché dipenderà dalla coscienza di ognuno e perché i peccati sono distinti da una persona all’altra.


     * L’Avvertimento sarà collegato a un fenomeno astrale, come due stelle che si scontreranno; questo fenomeno non produrrà danno fisico ma ci spaventerà, perché in quel preciso istante vedremo nelle nostre anime il danno da noi stessi provocato; sarà come essere agonizzanti, ma non moriremo per questo, anche se potremmo morire di terrore o per l’effetto che produrrà in noi guardarci nell’anima.

    Le rivelazioni fatte in quel piccolo villaggio si mescolano con tante altre che si sono verificate nel corso del tempo in tutto il mondo. Esse ci danno la possibilità di confermare che tale AVVERTIMENTO giungerà come l’ultimo rintocco per l’umanità, la quale si ritroverà immersa in una profonda crisi planetaria.

     

    ( dal messaggio del 20.1.2018 “ l’Avvertimento non è una garanzia di conversione per tutta l’umanità, ma al contrario coloro che si ribelleranno nel vedere le tante offese che hanno commesso, saranno ancora più implacabili contro il popolo di mio Figlio” )