00 10/14/2017 12:19 PM
Parlane con Dio

"Signore, perché hai fatto male a questo popolo? Perché dunque mi hai mandato?" (Esodo 5:22)

Dio vuole liberare il popolo di Israele dalla schiavitù di Egitto. Ha chiamato e preparato il Suo servo Mosè affinché sia la guida di questo popolo. Pieno di speranze, Mosè si reca da Faraone dicendogli: “…Così dice il Signore, il Dio d’Israele: ‘Lascia andare il mio popolo, perché celebri una festa nel deserto'”. La risposta di Faraone però è negativa e il popolo è costretto a lavorare con maggiore durezza e preoccupazione. Deluso, Mosè torna nella presenza di Dio per chiedere spiegazione di tale fallimento.

Qualche volta sembra che perfino il Signore ci deluda. Abbiamo pregato con intensità, abbiamo pensato di aver ben compreso che il Signore voleva operare per una soluzione positiva, ma, dopo aver atteso con pazienza, il problema è perfino peggiorato.

La scelta di Mosè è saggia perché ne parla con Dio. E’ nella presenza di Dio, nella preghiera e nell’ascolto della Sua Parola che possiamo trovare una risposta soddisfacente, non sfogarti con gli altri, peggiorerai le cose. Dio non permette che il male prevalga, ma quando la situazione sembra divenire peggiore e quindi umanamente disperata, il miracolo sta già avvenendo, non soltanto sul problema, ma nella nostra vita e la gloria sarà attribuita unicamente a Lui.

Dio ci benedica, buona giornata.
[Edited by Ettore.87 10/14/2017 12:19 PM]