Freeforumzone mobile

Una scoperta traumatica

  • Posts
  • OFFLINE
    Mattiabc
    5/20/2016 11:02 AM
    Scusate mi voglio sfogare un po'.
    Da qualche mese sto poco bene di salute (forse ho il diabete) e sono stato proprio male ma la Santa Vergine ci sta mettendo le mani ed allora, io che sono un grande goloso ho iniziato per la prima volta nella mia vita una dieta ipocalorica e iposodica e sono un po' dimagrito, va un po' meglio tranne la pressione sempre altina. ma sono fiducioso.
    Ma proprio quando credevo di essere sulla via della discesa della montagna delle avversità, ecco la botta che ti uccide: ho scoperto che mio padre gioca d'azzardo.
    Come prima cosa ho contattato il mio parroco, poi ho chiesto una nuova grazia alla Madonna mettendo tutto nelle sue mani.
    Ma sono sfiduciato. Il mio parroco ha detto - "prego e dico"- in un messaggio ma ad ora, non si è fatto sentire. Potrei parlarne alle mie zie, le sorelle di mio padre, ma non so se possono fare qualcosa.
    Ho paura di affrontare il discorso con mio padre in un faccia a faccia, perchè mio fratello penso l'abbia fatto ed ora mio padre non vuole più sentirne parlare.
    Non so che fare.
    Grazie.
  • OFFLINE
    Credente.
    6/2/2016 12:25 PM
    Caro Mattia,
    mi sento solidale con la tua situazione.
    Ottima in ogni caso la tua decisione di fare un dieta ipocalorica che combatte il diabete e nello stesso tempo ti aiuta a mantenere anche la linea. Inoltre una sobrietà nel mangiare, indirettamente fortifica lo spirito e ci aiuta ad elevarci anche moralmente.

    Per quanto riguarda invece tuo padre, la preghiera giova molto, ma può essere utile anche un pacato ragionamento da fare con lui per aiutarlo ad uscire da una abitudine che diventa o è già diventato una dipendenza.
    Inutile dire che tale dipendenza può essere anche disastrosa e portare alla perdita di beni e della salute fisica e mentale.
    Perciò con tuo fratello potete prendere qualche decisione insieme, o magari con le zie per cercare di convincere tuo padre a smettere.
    MI unisco alle tue preghiere.
    Che il Signore ti assista in questo delicato momento.
  • OFFLINE
    Mattiabc
    6/2/2016 6:48 PM
    La preghiera è veramente la mitragliatrice per sterminare tutti i mali!
    Vedo che la situazione è migliorata con molta preghiera mia personale e quella di altri amici come te caro [Email]Credente[/Email] che avete pregato per me.
    Mio padre nel frattempo è stato molto preso dal lavoro, anche grazie a mio cugino che ha aperto un'osteria dove lui va a dare una mano e non si ritira più la tardi la sera.
    Forse era un periodo noioso, un momento. Ora sono fiducioso ma continuerò a pregare.
    Ho fatto una preghiera all'Angelo Custode di mio padre stesso, consigliatami da Padre Angelo Bellon, che i più assidui di internet dovrebbero sapere chi è e che lavoro fa proprio in rete; preferisco non spammare, se vuoi caro credente farai un riferimento tu.
    Naturalmente ho cominciato la recita del Santo Rosario quotidiana che non solo ha avuto questi benefici effetti, ma mi ha portato una serenità mai sperimentata finora. Infatti oggi non l'ho ancora recitato e mi sento come "se mi mancasse qualcosa".

    Inoltre, se amate la Vergine Maria, invito tutti ad iscriversi alla Confraternita del Rosario, che non comporta obblighi ma solo benefici.

    Grazie Credente e grazie a coloro che si sono uniti in preghiera.

    Tutti uniti in preghiera e che la Vergine Maria sia la nostra forza. Ciauz. [SM=g7474]
    [Edited by Mattiabc 6/2/2016 6:59 PM]
  • OFFLINE
    Credente.
    6/9/2016 12:54 PM
    Grazie caro Mattia di questa bella condivisione

    sono contento per il miglioramento della situazione di tuo padre ma anche per i benefici spirituali che stai godendo.
    La preghiera è il presupposto per ogni vero avanzamento dell'uomo, sia in campo spirituale che in quello materiale.
    Quindi mi rallegro con te per questo. Il Rosario è un concentrato di Vangelo che fa bene a tutti, grandi e piccoli e rappresenta un mezzo semplice per rimanere in comunione con il Signore per mezzo della intercessione costante della sua e nostra Madre.

    Continua perciò in questo.
    Invito quanti leggeranno ad unirsi a te nella preghiera
    COn affetto fraterno [SM=g3228775]