New Thread
Reply
 
Previous page | 1 | Next page
Facebook  

BUON NATALE e BUON ANNO

Last Update: 1/11/2021 12:14 PM
Author
Print | Email Notification    
12/24/2010 9:24 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Isaia 1,3
    Il bue conosce il proprietario
e l'asino la greppia del padrone,
ma Israele non conosce
e il mio popolo non comprende».



L'augurio che da parte nostra esprimiamo a quanti leggeranno, è che il Signore stesso si faccia
riconoscere in quella mangiatoia in cui è stato posto da Bambino, per diventare nostro cibo e nostra Vita.
A quanti lo accolgono dice il Vangelo, Egli ha dato il potere di diventare figli di Dio.


Giov 1,11 Venne fra la sua gente,
ma i suoi non l'hanno accolto.

12 A quanti però l'hanno accolto,
ha dato potere di diventare figli di Dio


BUON NATALE
OFFLINE
12/24/2010 10:03 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Gli auguri :   sei bei modi per augurare "Buon anno"





Faticate a trovare l'ispirazione per degli auguri originali a Capodanno? Ecco qualche consiglio per non cadere nella consuetudine delle formule prestabilite come "buon anno" o "tanti auguri".


La fine dell’anno fa rima con l’obbligo di mandare gli auguri? O invece con l’opportunità di prestare attenzione a chi è più lontano, e di approfondire il rapporto con i nostri cari? Il Papa stesso, in occasione del nuovo anno, presenta i suoi auguri in quante più lingue possibili per essere capito da tutti. Una telefonata o un semplice biglietto di auguri con poche parole scritte con delicatezza può addolcire la solitudine, anche se ciò non sostituisce una visita, tanto più che questa attenzione può essere una delle poche ricevute nel corso dell’anno.


Confida Ciro: “Per me è un modo per essere presente nelle nostre vite troppo impegnate. Possiamo farlo almeno una volta all’anno, giusto?” Consapevole di non poter limitare i suoi auguri al club ristretto degli amici, Stefano ha scelto quest’anno di rivolgerli al suo “miglior nemico”. Giulia ha deciso di scrivere a suo marito, ai suoi genitori e ai suoi figli: “Ci prendiamo così poco tempo per dire loro che li amiamo, e a volte è più difficile, a causa della vicinanza”. Quindi, quest’anno, perché non prendersi il tempo di chiedersi a chi dare la priorità nel fare gli auguri e soprattutto come farlo in modo diverso rispetto al redigere un semplice “Felice anno nuovo”?


1. Dire cose buone l’uno dell’altro (fa bene!)


I rapporti tra di noi sono “spesso governati da litigi, critiche, giudizi, condanne, piuttosto che dalla benedizione e dall’apertura del cuore”, spiega lo psicologo Yves Boulvin. Riscoprire il significato profondo degli auguri sarebbe augurare il bene, parlare bene dell’altro (benedicere in latino, letteralmente “dire bene”). È entrare in una logica d’amore, che vede il bene, le cose belle, il lato buono di ciascuno, e ringrazia. Evocare delle qualità o mostrare gratitudine ha ripercussioni inaspettate: “Le parole di benedizione fanno bene all’anima”, assicura il monaco benedettino Anselm Grün.


2. Benedirci l’un l’altro


La Vergine Maria, durante la Visitazione, è benedetta tra tutte le donne da Elisabetta, che vede in Lei il Mistero della Donna e del Bambino che porta in grembo. Un’espressione che non è riservata ad un’élite spirituale, poiché ognuno di noi è benedetto da Dio. Se Dio ama ognuno di noi in modo assolutamente gratuito, possiamo tutti benedirci l’un l’altro, diventando così una fonte di benedizione, come gli altri lo sono per noi. Nella tradizione cristiana, la benedizione è sempre accompagnata da una parola e attraverso le nostre parole, esprimiamo a quella persona ciò che Dio può offrirle, come la vede e cosa significa per lui. La benedizione va oltre la preghiera di intercessione, è affermare: “Sei amato da Dio, sei prezioso per Lui”.


3. Utilizzare parole personali


 

“Quando scrivo o telefono al momento degli auguri”, dice Pierina, “cerco di ricordarmi ciò che il mio corrispondente desidera di più”. Usare parole personali tocca di più di una formula preconfezionata, purché queste parole siano scelte con cura, perché creano un rapporto con l’altra persona.


Il modo in cui le parole sono formulate è importante quanto il loro contenuto. Non c’è bisogno di scrivere a lungo, ma solo di avvicinarsi il più possibile a ciò che l’altra persona si aspetta, un modo per imparare il distacco è l’atto gratuito senza mai sapere se l’obiettivo è stato raggiunto. Cosa farebbe bene all’altro? Quali sono i suoi desideri? Allora gli auguri, al di là della formula educata, esprimeranno un affetto che può arrivare fino all’altro. A volte una risposta viene a confermare l’accortezza delle parole, “come quell’amico che mi ha risposto con una piccola attenzione che non mi aspettavo”. Spiega Sofia: “Quello che mi hai detto mi rende felice e fa chiarezza su cose che provavo ma che non riuscivo ad esprimere”. Purtroppo, anche i desideri pieni di buone intenzioni possono cadere a vuoto, o mancare di delicatezza. Per trovare le parole giuste, “prego davanti al Santissimo Sacramento”, dice Stefano, “e chiedo allo Spirito Santo di ispirarmi pensando ad ogni persona”.





4. Accettare di esprimere i propri sentimenti


Degli auguri sinceri richiedono di correre il rischio di esprimere i propri sentimenti più profondi, un modo per lasciarsi guardare nella verità, dunque di lasciarsi amare. Questi sentimenti possono esprimersi in modi diversi: l’amicizia, la gratitudine per i momenti di grazia, la compassione per chi sta attraversando una prova, la ripresa di un legame trascurato, la richiesta di perdono, l’opportunità, in ogni caso, di esprimere e vivere la carità, favoriscono un incontro autentico. Per Anna, una madre di famiglia che vive lontana dai suoi amici, “è un modo di condividere ciò che stiamo vivendo lasciando all’altra persona la sua libertà, rispettando ciò che sta vivendo”.


5. Augurare il bene nella verità


Formulare gli auguri non significa far credere che l’anno sarà risparmiato da qualsiasi sofferenza e da ogni difficoltà. Possiamo solo desiderare di accogliere con fiducia tutto ciò che accade, e credere che il Signore ci aspetta per viverlo con Lui. “Per noi cristiani è forse un’occasione per considerare questo nuovo anno come una nuova nascita, come un piccolo bambino che si aspetta tutto”, dice Anna.
Esprimiamo i nostri auguri senza trionfalismi, ma nella pace, come ha consigliato Benedetto XVI nell’omelia del 19 ottobre 2006, in occasione della sua visita pastorale a Verona. “Animati dalla consapevolezza che solo Cristo può soddisfare le aspettative più profonde di ogni cuore umano, e rispondere alle domande più inquietanti sul dolore, sull’ingiustizia e sul male, sulla morte e sull’aldilà”.

6. Testimone della presenza di Dio

Tornando alle origini della tradizione, dobbiamo risalire ancora più indietro nell’Antichità, quando i Romani lanciavano uccelli dall’alto del Campidoglio perché portassero i loro auguri ai confini dell’Impero. Il 1° gennaio di ogni anno, la liturgia della Messa ricorda la benedizione di Dio su Aronne di oltre tremila anni fa, che conclude l’ufficio liturgico: “Che il Signore vi benedica e vi custodisca! Che il Signore faccia risplendere il Suo Volto su di voi, che vi prenda in grazia! Che il Signore volga il Suo Volto verso di voi, che vi porti la pace! “(Numeri 6, 24-26). Nel testo originale, la triplice invocazione del nome di Dio assicura a Israele la presenza del Dio dell’Alleanza, fonte di ogni benedizione. Quando benediciamo personalmente qualcuno, le nostre parole dovrebbero esprimere quella tenerezza materna che Dio ha per noi, che rimane d’attualità fino alla fine dei tempi.


[Edited by Credente. 1/11/2021 12:14 PM]
12/28/2010 11:25 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Manteniamo accesa la nostra fiducia nonostante i limiti dell'anno che termina e le incertezze dell'anno che inizia.
Se il mondo continua a girare è segno che Qualcuno crede ancora nell'uomo.
Non perdiamo dunque la speranza che l'uomo conservi ancora quel lumicino per continuare ad accendere altre luci attorno a sè, rendendo più vivibile il futuro.


BUON ANNO
[Edited by Coordinatrice 12/28/2010 11:26 AM]
OFFLINE
12/29/2010 10:04 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Ogni anno che termina offre l'occasione per fare dei consuntivi.
Molti sono occupati a fare quelli economici, perchè in tante situazioni la crisi si fa sentire.
Ma dovremmo occuparci molto anche della situazione delle nostre anime e fare un bilancio, confidando per tutte le carenze rilevate, che il Signore è misericordioso ed offre un nuovo anno per maturare e correggerci con l'aiuto della sua grazia.
OFFLINE
12/31/2010 10:19 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

*˛°.˛*.˛°˛.*★*HAPPY *★* 。*˛.
˛°_██_*.。*./ ♥ \ .˛* .˛。.˛.*.★* NEW YEAR*★ 。*
˛. (´• ̮•)*.。*/♫.♫\*˛.* ˛_Π_____. ♥ ˛* ˛*
.°( . • . ) ˛°./• '♫ ' •\.˛*./______/~\*. ˛*.。˛* ˛. *。
*(...'•'.. ) *˛╬╬╬╬╬˛°.|田田 |門|╬╬╬╬╬*˚ .˛ *.*
...
Che il nuovo anno sia per tutti occasione di crescita materiale e spirituale.
BUON ANNO
12/22/2012 4:30 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote



Cristo Gesù, pur esistendo nella natura di Dio non ritenne di tener stretto il suo essere uguale a Dio, ma spogliò se stesso assumendo la natura umana.
Accogliamo il Signore che per noi si è fatto uomo.

                                   A TUTTI, 
BUON NATALE E BUON ANNO 2013


12/23/2012 3:44 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Stupenda immagine , che nostro signore vi benedica, buon anno che per tutti voi sia un anno propizio e che questo natale per voi sia bello il più bello della vostra vita
[Edited by ladymira 12/23/2012 3:45 PM]
OFFLINE
12/23/2012 7:35 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Grazie cara Lady, che il Signore benedica anche te e i tuoi cari ricolmandovi di gioia e serenità.

OFFLINE
12/23/2012 9:00 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

VOGLIO RIVIVERE INSIEME A VOI SPIRITUALMENTE L'ESPERIENZA DELLA GROTTA.

...stavano cercando un alloggio; tutto il giorno avevano ricevuto rifiuti, perchè c'era tanta gente e perchè Maria era incinta, anzi, vicinissima al parto! Giuseppe era seriamente preoccupato... Ormai era quasi notte...qualcuno, impietosito, aveva loro indicato delle grotte nei monti circostanti, dove i pastori e gli animali si riparavano di notte...

Finalmente una grotta era quasi vuota; c'era solo un bue e qualche pipistrello a penzoloni. La notte era fredda. Giuseppe, dopo aver legato il suo asino (che era anche il loro mezzo di trasporto), va attorno e raccoglie qualche ramo secco, accende un piccolo fuoco. Tale era la stanchezza che anche quel piccolo tepore lo fa addormentare.

Maria dà alla luce LA LUCE.

Tutta la natura è in tripudio e sprigiona una LUCE così abbagliante che tutti se ne accorgono e accorrono nel luogo da dove essa proviene.

Trovano una Donna giovanissima, un Neonato ed un uomo che si prodiga alle loro necessità......

Tutto è normale, MA TUTTO SA' DI INCANTO!....Tra i pastori, una gara di generosità per l'accoglienza....e tutto prosegue....


...Questa "grotta" che LO accoglie!....

 

Un asino, un bue, delle pareti umide e sporche, un pavimento di sterco di animali..dei pipistrelli a penzoloni dal soffitto....anche un po' di paglia...che prima era erba fresca dei prati circostanti e...col tempo si è seccata....

Ieri notte sono stato più di due ore sveglio, dalle 3 a dopo le 5....mi sembrava di vedere LA MIA GROTTA....non posso qui elencarvi i miei peccati...ma quella povertà di accoglienza della grotta, quell'"asino" (la cocciutezza, l'ostinazione e l'insistenza nel peccare), quel "bue" (volermi convincere che in fin dei conti,.... che male faccio,... lo fanno tutti,.... non sono mica un santo....e poi e poi...ne ho il diritto....), quei lugubri "pipistrelli"....quanti pensieri cattivi: di tutti i tipi! (come è vero che non dobbiamo giudicare!) abbiamo proprio tutto dentro di noi...."l'umidità" delle pareti....la nostra lascività.....

Mamma mia!!!

EPPURE    E' NATO!

...poi, ieri mattina sono andato a Messa e don Giuseppe, un prete nero del Benin (Africa), fa un pensiero su Maria santissima, dice: nessuno Le aveva detto a Maria di andare a trovare Elisabetta. L'Angelo Le aveva solo detto che anche Sua cugina, benchè tutti la dicevano sterile, era al sesto mese....

...e Lei si mette in viaggio e va là: tanto era la prepotenza dentro di Sè, la Gioia che le traboccava, per "DIRGLI" quanto Dio l'aveva amata!...e irrompe con il Magnificat: L'anima mia magnifica il Signore  *
e il mio spirito esulta in Dio, mio salvatore,

perché ha guardato l'umiltà della sua serva.  *
D'ora in poi tutte le generazioni
mi chiameranno beata.

Grandi cose ha fatto in me l'Onnipotente  *
e santo é il suo nome: 

di generazione in generazione la sua misericordia  *
si stende su quelli che lo temono.

Ha spiegato la potenza del suo braccio,  *
ha disperso i superbi nei pensieri del loro cuore;

ha rovesciato i potenti dai troni,  *
ha innalzato gli umili;

ha ricolmato di beni gli affamati,  *
ha rimandato i ricchi a mani vuote. 

Ha soccorso Israele, suo servo,  *
ricordandosi della sua misericordia, 

come aveva promesso ai nostri padri,  * 
ad Abramo e alla sua discendenza, per sempre..

Del resto, solo Elisabetta la poteva capire perchè aveva avuto un'esperienza simile...

....certe cose non si possono dire a tutti indistintamente...solo a chi può capire....

....Così ho capito quanto Lui mi ha amato e quanto mi ama!!! ....anche nella "mia povera grotta".....E' NATO!!!

Carissimi amici "pastori" sono certo che anche nelle vostre grotte LUI E' NATO!!! Adesso, come loro, aiutiamoci l'un l'altro a rendergli la Vita più facile e confortevole dentro di noi, tra noi e attorno a noi. Facciamo diventare una Reggia la nostra grotta perchè è solo Lui il Re del nostro cuore

Il mio augurio di OGNI BEN DI DIO per il Natale
e per tutto il 2013

12/25/2012 1:15 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Il Figlio di Dio si è fatto Figlio dell'uomo
per portare ogni uomo a Dio.

Gloria a Dio nel più alto dei cieli e pace in terra agli uomini, perchè sono amati da Lui.

12/25/2012 2:22 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Che nostro signore che oggi è nato ci benedica e ci aiuti nella nostra vita
OFFLINE
12/24/2013 9:37 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Il Creatore per noi si è fatto creatura,
il Pastore si è fatto agnello,

il Re si è fatto obbediente,
il Padrone si è fatto servo.

Non si può rimanere insensibili a questo Amore
che ha accettato la nostra misera condizione umana,
per poterci elevare alla sua Divinità.

BUON NATALE





OFFLINE
12/25/2014 12:17 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote



IL Signore è venuto tra noi, non nel potere, nel prevalere o nel piacere  ma nella povertà, nella umiltà, nella purità.
Facciamolo rinascere nel nostro cuore avendo questi suoi stessi sentimenti.

BUON NATALE E BUON ANNO

OFFLINE
12/24/2015 4:09 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote





OFFLINE
12/24/2015 4:35 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Sentitamente ringrazio e corrispondo

Buon Natale di Gesù
OFFLINE
12/24/2016 1:05 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote



A tutti auguro di vero cuore un Natale sereno e gioioso con Gesù venuto a salvarci.
OFFLINE
12/22/2017 3:30 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote


12/24/2017 1:28 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote




Il Signore conceda a tutti la Sua pace
BUON NATALE

OFFLINE
12/22/2018 3:38 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote


OFFLINE
12/29/2018 10:30 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Auguro a tutti il mio più caloroso
BUON ANNO 2019



OFFLINE
12/24/2019 12:08 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

[Edited by Credente. 12/23/2020 3:56 PM]
12/23/2020 3:54 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote


Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
Reply
MI SARETE TESTIMONI (Atti 1,8)
LUNA ATTUALE
--Clicca sotto e ascolta >> RADIO MARIA<< =============

Santo del giorno

san francesco d'assisi pastore e martire

Cerca in BIBBIA CEI
PER VERSETTO
(es. Mt 28,1-20):
PER PAROLA:

 
*****************************************
Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin | Regolamento | Privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 2:52 PM. : Printable | Mobile - © 2000-2021 www.freeforumzone.com