Nuova Discussione
Rispondi
 
Pagina precedente | 1 | Pagina successiva
Facebook  

MERAVIGLIE DEL CREATO

Ultimo Aggiornamento: 04/01/2019 12.14
Autore
Stampa | Notifica email    
15/05/2010 13.15
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

Dio crea un mondo ordinato e buono

299 Per il fatto che Dio crea con sapienza, la creazione ha un ordine: “Tu hai disposto tutto con misura, calcolo e peso” ( Sap 11,20 ). Creata nel e per mezzo del Verbo eterno, “immagine del Dio invisibile” ( Col 1,15 ), la creazione è destinata, indirizzata all'uomo, immagine di Dio, [Cf Gen 1,26 ] chiamato a una relazione personale con Dio. La nostra intelligenza, poiché partecipa alla luce dell'Intelletto divino, può comprendere ciò che Dio ci dice attraverso la creazione, [Cf Sal 19,2-5 ] certo non senza grande sforzo e in spirito di umiltà e di rispetto davanti al Creatore e alla sua opera [Cf Gb 42,3 ]. Scaturita dalla bontà divina, la creazione partecipa di questa bontà (E Dio vide che era cosa buona. . . cosa molto buona”: Gen 1,4; Gen 1,10; 299 Gen 1,12; Gen 1,18; Gen 1,21; Gen 1,31 ). La creazione, infatti, è voluta da Dio come un dono fatto all'uomo, come un'eredità a lui destinata e affidata. La Chiesa, a più riprese, ha dovuto difendere la bontà della creazione, compresa quella del mondo materiale [Cf San Leone Magno, Lettera Quam laudabiliter: Denz. -Schönm. , 286; Concilio di].


Dio trascende la creazione ed è ad essa presente

300 Dio è infinitamente più grande di tutte le sue opere: [Cf Sir 43,28 ] “Sopra i cieli si innalza” la sua “magnificenza” ( Sal 8,2 ), “la sua grandezza non si può misurare” ( Sal 145,3 ). Ma poiché egli è il Creatore sovrano e libero, causa prima di tutto ciò che esiste, egli è presente nell'intimo più profondo delle sue creature: “In lui viviamo, ci muoviamo ed esistiamo” ( At 17,28 ). Secondo le parole di sant'Agostino, egli è “superior summo meo et interior intimo meo - più intimo della mia parte più intima, più alto della mia parte più alta” [Sant'Agostino, Confessiones, 3, 6, 11].

Dio conserva e regge la creazione

301 Dopo averla creata, Dio non abbandona a se stessa la sua creatura. Non le dona soltanto di essere e di esistere: la conserva in ogni istante nell'essere, le dà la facoltà di agire e la conduce al suo termine. Riconoscere questa completa dipendenza in rapporto al Creatore è fonte di sapienza e di libertà, di gioia, di fiducia:

Tu ami tutte le cose esistenti, e nulla disprezzi di quanto hai creato; se tu avessi odiato qualcosa, non l'avresti neppure creata. Come potrebbe sussistere una cosa se tu non vuoi? O conservarsi se tu non l'avessi chiamata all'esistenza? Tu risparmi tutte le cose, perché tutte son tue, Signore, amante della vita ( Sap 11,24-26 ).


SPETTACOLI DELLA CREAZIONE





[Modificato da Credente. 04/12/2018 17.37]
15/05/2010 13.50
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

[Modificato da Credente. 04/12/2018 17.38]
15/05/2010 13.50
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

[Modificato da Credente. 04/12/2018 17.39]
15/05/2010 13.51
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

[Modificato da Credente. 04/12/2018 17.40]
15/05/2010 13.52
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

[Modificato da Credente. 04/12/2018 17.40]
15/05/2010 13.52
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

[Modificato da Credente. 04/12/2018 17.41]
15/05/2010 13.53
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

[Modificato da Credente. 04/12/2018 17.42]
OFFLINE
16/05/2010 18.54
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

[Modificato da Credente. 04/12/2018 17.43]
OFFLINE
16/05/2010 19.01
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

[Modificato da Credente. 04/12/2018 17.45]
OFFLINE
16/05/2010 19.48
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

[Modificato da Credente. 04/12/2018 17.46]
OFFLINE
16/05/2010 19.50
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

[Modificato da Credente. 04/12/2018 17.47]
OFFLINE
17/02/2011 11.51
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

LA MERAVIGLIA CHE SUSCITA LA CREAZIONE

[Modificato da Credente. 11/12/2018 17.54]
OFFLINE
27/02/2011 22.11
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

[Modificato da Credente. 11/12/2018 19.04]
27/05/2012 19.27
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

OGNI FIORE CHE SBOCCIA CI ANNUNCIA CHE DIO CI AMA PERCHE' HA MESSO TANTA CURA, TENEREZZA, DOLCEZZA, BELLEZZA NEI COLORI, NELLE FORME, NEI PROFUMI E NEI SAPORI

[Modificato da Credente. 04/01/2019 11.35]
OFFLINE
20/06/2012 22.51
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

[Modificato da Credente. 04/01/2019 11.37]
21/06/2012 14.34
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

[Modificato da Credente. 04/01/2019 11.39]
21/06/2012 14.40
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

[Modificato da Credente. 04/01/2019 11.40]
17/11/2012 18.10
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

OFFLINE
10/05/2013 22.08
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

FARFALLE:
Notare le forme geometriche e i colori che nelle due ali di ciascuna farfalla sono disposte in maniera perfettamente simmetrica.


[Modificato da Credente. 04/01/2019 12.11]
OFFLINE
14/11/2013 23.26
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

La poesia della natura nelle AURORE POLARI

[Modificato da Credente. 04/01/2019 12.14]
05/06/2014 08.18
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

Scopriamo la potenza, la sapienza e la benevolenza di Dio attraverso questa esplosione di colori, immaginandone gli odori, di questi meravigliosi FIORI

OFFLINE
27/10/2014 11.48
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

Lasciamoci coinvolgere dalla bellezza del creato immergendoci in esso col cuore e non solo con la mente; scopriremo quanta tenerezza, quanta delicatezza, quanta accuratezza, vi sono profuse.

[Modificato da Credente. 04/01/2019 11.57]
OFFLINE
22/07/2015 18.44
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

COMPLESSITA' E FINALIZZAZIONE DEL CREATO

22/07/2015 18.54
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

DALLE COSE INANIMATE AGLI ESSERI VIVENTI FINO ALL'UOMO

Amministra Discussione: | Chiudi | Sposta | Cancella | Modifica | Notifica email Pagina precedente | 1 | Pagina successiva
Nuova Discussione
Rispondi
ore

Santo del giorno

san francesco d'assisi pastore e martire

============
banner-credenti-forum

PER RICERCARE

VERSETTI:
      

Versione:

NELLA BIBBIA

VOCABOLI:
      

Versione:

Dove cercare :
      

 
*****************************************
Home Forum | Album | Utenti | Cerca | Login | Registrati | Amministra | Regolamento | Privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 08.13. Versione: Stampabile | Mobile - © 2000-2019 www.freeforumzone.com