New Thread
Reply
 
Facebook  

CANTI A MARIA (testi)

Last Update: 12/1/2020 9:37 AM
Author
Print | Email Notification    
1/11/2016 9:17 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

La danza di Maria

L'alba che sale dal cielo colora di strano
i muri bianchi di Nazaret.
Parte un bagliore dal cielo
un raggio divino entrando in casa
parla a Maria.

Angelo:
Io sono un angelo
non devi aver paura
mi manda il tuo Signore Iddio.

Maria danzando tu hai detto sى,
e la tua danza ci salvٍ.

Angelo Concepirai un figlio,
lo chiamerai Gesù. Sarà il re di tutti i re.
Maria: Com'è possibile,
io non conosco uomo,
sarà Giuseppe, lui, mio sposo. Maria...

Angelo: Il Santo Spirito su te discenderà
perché tu sei la prescelta.

Maria: Io sono del Signore,
io sono la sua serva
sia fatta la sua volontà. Maria...

Coro: E mentre tu danzavi
per cosى grande amore
nel ventre tuo nasceva un fiore (x2)


Mira il tuo popolo

Mira il tuo popolo bella Signora,
che pien di giubilo oggi ti onora
Anch’io festevole corro ai tuoi piè:
o Santa Vergine, prega per me!
o Santa Vergine, prega per me!

Il pietosissimo tuo dolce cuore porto
e rifugio è al peccatore.
Tesori e grazie - racchiude in sé
o Santa Vergine - prega per me (x2)
In questa misera valle infelice tutti
ti invocano soccorritrice.
Questo bel titolo conviene a Te:
O Santa Vergine, prega per me. (x2)


OFFLINE
9/5/2016 5:27 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote


Salve Regina

Salve Regina, Madre di misericordia,
vita, dolcezza, speranza nostra, salve!
Salve Regina!
Salve Regina, Madre di misericordia,
vita, dolcezza, speranza nostra, salve!
Salve Regina!

A te ricorriamo, esuli figli di Eva.
A te sospiriamo piangenti
in questa valle di lacrime.

Avvocata nostra, volgi a noi gli occhi tuoi
mostraci dopo questo esilio
il frutto del tuo seno, Gesù.
Salve Regina!Madre di misericordia,
o clemente, o pia,
o dolce Vergine, Maria!
Salve Regina! Salve Regina!
Salve! Salve!

Salve Regina (latino)

Salve, Regina, mater misericٍrdiae,
vita, dulcèdo et spes nostra, salve.
Ad te clamamùs, èxsules filii Evae,
ad te suspiràmus, gemèntes et flentes
in hac lacrimàrum valle.
Eia ergo, advocàta nostra,
illos tuos misericٍrdes ٍculos
ad nos convèrte.
Et Iesum, benedictum fructum
ventris tui, nobis post
hoc exsىlium ostènde.
O clemens, o pia, o dulcis Virgo Maria.
OFFLINE
1/1/2017 10:51 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

ANDRO' A VEDERLA
-
1-Andrò a vederla un dì, in cielo patria mia, andrò a veder Maria, mia gioia e mio amor.
Rit.: Al ciel, al ciel, al ciel, andrò a vederla un dì! 2 v
2-Andrò a vederla un dì: è il grido di speranza che infondermi costanza nel viaggio e fra i dolor.
3-Andrò a vederla un dì, le andrò vicino al trono, ad ottenere in dono un serto di splendor.
4-Andrò a vederla un dì, lasciando questo esilio; le poserò qual figlio il capo sopra il cor.


AVE MARIA SPLENDORE

Ave Maria splendore del mattino puro è il tuo cuore sguardo ed umile il tuo cuore protegga il nostro popolo in cammino la tenerezza del tuo vero amore.
Rit Madre non sono degno di guardarti però fammi sentire la tua voce fa che io porti a tutti la tua pace e possano conoscerti ed amarti.
Madre tu che soccorri i figli tuoi fa in modo che nessuno se ne vada sostieni la sua croce e la sua strada fa che cammini sempre in mezzo a noi. Rit.


COME MARIA
-
Vogliamo vivere, Signore,offrendo a Te la nostra vita; con questo pane e questo vino accetta quello che noi siamo.
Vogliamo vivere Signore abbandonati alla Tua voce, staccati dalle cose vane, fissati nella vita vera.
Vogliamo vivere come Maria, l'irraggiungibile, la Madre amata che vince il mondo con l'Amore e offrire sempre la Tua vita che viene dal cielo.
Accetta dalle nostre mani come un'offerta a Te gradita, i desideri di ogni cuore le ansie della nostra vita.
Vogliamo vivere Signore accesi dalle tue parole per riportare in ogni uomo la fiamma viva del Tuo Amore.
OFFLINE
6/20/2017 11:11 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

DONNA DELLA SPERANZA

Donna dell’attesa, donna della speranza, donna del dolore, donna del fuoco d’amore.
Donna dello stupore, donna vestita di sole.
Nel grembo tuo accolta è la Parola che l’uomo attende.
Per la sua salvezza, carne di Dio tu ci doni, o Madre.

Dolore muto sul tuo volto, o Madre Santa, dal cuore aperto.
Sangue sgorga e acqua, dal Figlio tuo donati a te noi siamo.
Sei segno in cielo di stelle incoronata, sole è la veste,
luce il tuo sorriso, per noi ottieni, o Madre, il paradiso.
Oh, donna del fuoco d’amor.

FIGLIA DI SION

D’improvviso mi son svegliata il mio cuore è un battito d'ali fra i colori del nuovo giorno,
da lontano l'ho visto arrivare.
E' vestito di rosso il mio re, una fiamma sull'orizzonte,
oro scende dai suoi capelli, ed i fiumi ne son tutti colmi.
D'oro e di gemme mi vestirò,
fra tutte le donne sarò, la più bella.
E quando il mio Signore, mi guarderà, d'amore il suo cuore traboccherà.
Fate presto, correte tutti è il mio sposo che arriva già,
sulla strada stendete mantelli, aprite le porte della città.
Quando il Re vedrà la sua sposa figlia di Sion mi chiamerà né giorno,
né notte, né sole, né luna, della sua luce mi ricoprirà. R
D'oro e di gemme ti vestirai, fra tutte le donne sarai la più bella.
E quando il tuo Signore, ti guarderà, d'amore il suo cuore traboccherà.
OFFLINE
9/15/2017 8:55 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Sequenza


[Stabat Mater dolorosa
iuxta Crucem lacrimosa,
dum pendebat Fílius.

[Addolorata, in pianto
la Madre sta presso la Croce
da cui pende il Figlio.


Cuius animam gementem,
contristátam et dolentem,
pertransívit gládius.

Immersa in angoscia mortale
geme nell'intimo del cuore
trafitto da spada.


O quam tristis et afflícta
fuit illa benedícta
Mater Unigeniti!

Quanto grande è il dolore
della benedetta fra le donne,
Madre dell'Unigenito!


Quae maerebat, et dolebat,
Pia Mater, dum videbat
Nati poenas íncliti.

Piange la Madre pietosa
contemplando le piaghe
del divino suo Figlio.


Quis est homo, qui non fleret,
Matrem Christi si videret
in tanto supplício?

Chi può trattenersi dal pianto
davanti alla Madre di Cristo
in tanto tormento?


Quis non posset contristári,
Christi Matrem contemplári
dolentem cum Fílio?

Chi può non provare dolore
davanti alla Madre che porta
la morte del Figlio?


Pro peccátis suae gentis
vidit Iesum in tormentis,
et flagellis súbditum

Per i peccati del popolo suo
ella vede Gesù nei tormenti
del duro supplizio.


Vidit suum dulcem natum
moriendo desolátum,
dum emísit spíritum.

Per noi ella vede morire
il dolce suo Figlio,
solo, nell'ultima ora.


Eia Mater, fons amóris,
me sentíre vim dolóris
fac, ut tecum lúgeam.

O Madre, sorgente di amore,
fa' ch'io viva il tuo martirio,
fa' ch'io pianga le tue lacrime.


Fac, ut árdeat cor meum
in amándo Christum Deum,
ut sibi compláceam.

Fa' che arda il mio cuore
nell'amare il Cristo-Dio,
per essergli gradito.


[Sancta Mater, istud agas,
crucifíxi fige plagas
cordi meo válide.

[Ti prego, Madre santa:
siano impresse nel mio cuore
le piaghe del tuo Figlio.


Tui nati vulneráti,
Tam dignati pro me pati,
poenas mecum dívide.

Uniscimi al tuo dolore
per il Figlio tuo divino
che per me ha voluto patire.


Fac me tecum pie flere,
Crucifíxo condolere,
donec ego víxero.

Con te lascia ch'io pianga
il Cristo crocifisso
finché avrò vita.


Iuxta Crucem tecum stare,
et me tibi sociáre
in planctu desídero.

Restarti sempre vicino
piangendo sotto la croce:
questo desidero.


Virgo vírginum præclára,
mihi iam non sis amára:
fac me tecum plángere.

O Vergine santa tra le vergini,
non respingere la mia preghiera,
e accogli il mio pianto di figlio.


Fac, ut portem Christi mortem,
passiónis fac consórtem,
et plagas recólere.

Fammi portare la morte di Cristo,
partecipare ai suoi patimenti,
adorare le sue piaghe sante.


Fac me plagis vulnerári,
fac me Cruce inebriáriet
cruóre Fílii.

Ferisci il mio cuore con le sue ferite,
stringimi alla sua croce,
inebriami del suo sangue.


Flammis ne urar succensus,
per te, Virgo,
sim defensus in die iudícii.

Nel suo ritorno glorioso
rimani, o Madre, al mio fianco,
salvami dall'eterno abbandono.


Christe, cum sit hinc exíre,
da per Matrem me veníre
ad palmam victóriæ.

O Cristo,
nell'ora del mio passaggio
fa' che, per mano a tua Madre,
io giunga alla meta gloriosa.


Quando corpus morietur,
fac ut animæ donetur
paradísi glória.

Quando la morte dissolve il mio corpo aprimi,
Signore, le porte del cielo,
accoglimi nel tuo regno di gloria.

OFFLINE
12/3/2017 9:30 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Viene la notte

Viene la notte e distende
il suo mantello di vel
ed il campo calmo e silente
si raccoglie nel mister.

O Vergine di luce
stella dei nostri cuor
ascolta la preghiera
Madre degli Esplorator.

O delle stelle Signora
volgi lo sguardo quaggiù
dove i tuoi figli sotto le tende
ti ameranno sempre più.

O tu più bianca che neve
nel tuo mantel verginal
con la tua dolcezza lieve
ci proteggi contro ogni mal.

Come le tende a noi care
s'avvolgono sul partir
così avvolgici col tuo pregare
quando saremo per morir.

O Maria, siamo in cammino
sulla strada dell’ amor,
tu dirigi i nostri passi
alla casa del Signor.

E così, nella luce,
arriveremo lassù,
e contempleremo, o Madre,
il volto di Gesù.
OFFLINE
12/7/2017 5:59 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

167 IMMACOLATA
-
Immacolata, Vergine bella, di nostra vita Tu sei la stella.
Fra le tempeste, Tu guida il cuore di chi ti chiama stella d'amore.
Siam peccatori, ma figli tuoi: Immacolata prega per noi. 2v

Tu, che nel cielo siedi Regina, a noi lo sguardo pietoso inchina;
ascolta, o Madre, il nostro canto, a noi sorridi dal cielo santo.

La tua preghiera è onnipotente Siccome il Cuore tuo clemente,
Sotto il tuo scettro Iddio s'inchina, Deh! non sdegnarci, nostra Regina,
Nel fier conflitto d'aspra tenzone, Tu sola, e Dio, fughi aquilone,
Tu sola basti contro ogni armata, Vergine bella Immacolata.

 
OFFLINE
12/22/2017 2:58 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

AVE REGINA

Ave Regina madre di grazia fulgida stella, fuoco d'amore.
Sciogli il mio cuore al divin sole
fai germogliare il Salvatore.
luce del mattino che illumini il cammino
riempi il mio cuore di fede e carità.
guidami, o madre, verso Gesù, verso Gesù
Ave Regina, porta del cielo,
dolce rifugio, consolazione.
Conduci il mio sguardo ai Redentore,
manda dal cielo benedizione.
 
luce del mattino che illumini il cammino
ri'empi il mio cuore di fede e carità.
guidami, o Madre, verso Gesù,
verso Gesù, verso Gesù.
Ave Regina vergine e sposa,
mistico grembo, splendido fiore.
Eleva al tuo Figlio questo mio canto,
vesti di gioia questo mio cuore
luce del mattino che illumini il cammino
a te dolce e pia rendo grazie, o Maria
la mia preghiera vola verso Gesù,
verso Gesù ,verso Gesù.
 
OFFLINE
1/3/2018 3:57 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

MADRE IO VORREI

Io vorrei tanto parlare con te di quel Figlio che amavi, io vorrei tanto ascoltare da te quello che pensavi: quando hai udito che tu non saresti più stata sua e questo Figlio che non aspettavi non era per te.
Ave Maria (5x )
Io vorrei tanto sapere da te se quand'era bambino tu gli hai spiegato che cosa sarebbe successo di Lui e quante volte anche tu, di nascosto, piangevi, Madre, quando sentivi che presto l'avrebbero ucciso per noi...
Io ti ringrazio per questo silenzio che resta tra noi. Io benedico il coraggio di vivere sola con Lui. Ora capisco che fin da quei giorni pensavi a noi. Per ogni Figlio dell'uomo che muore ti prego così...


LIETA ARMONIA
-
Lieta armonia nel gaudio del mio spirito si espande; l'anima mia magnifica il Signor: lui solo è grande. (2 v.)
Umile ancella degnò di riguardarmi dal suo trono; e grande e bella mi fece il Creator: lui solo è buono. (2 v.)
E me beata dirà in eterno delle genti il canto. Mi ha esaltata per l'umile mio cuor: lui solo è santo. (2 v.)
Egli i protervi superbi sperde in triofal vittoria ed i suoi servi solleva a eccelso onor: a Dio sia gloria. (2 v.) 
OFFLINE
1/19/2018 12:04 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

MARIA

Ora che sei qui, la tua dolcezza sento dentro me. Come l’aurora sorgi, risplendi fra noi. Ora che sei qui, tu figlia e madre, fra le braccia tue diffondi la tua luce celeste di pace e di amor.
Tu Maria, tu sei dimora per Gesù figlio tuo. Regina che dal cielo speranza e amore ci dai.
Ora che sei qui, tu dolce madre sono figlio tuo, trasforma il mio pianto nel canto d’amore per te. Rit.
Ora che sei qui, insegnami ad amare come sai, radiosa fra le stelle, preghiera ora sei.

 
MARIA TU CHE HAI ATTESO

Maria, tu che hai atteso nel silenzio la sua parola per noi:
Aiutaci ad accogliere il tuo Figlio che ora vive in noi.
Maria, tu che sei stata così docile davanti al tuo Signor:
Maria, tu che hai portato dolcemente l’immenso dono d’amor:
Maria madre, umilmente tu hai sofferto il suo ingiusto dolor:
Maria, tu che ora vivi nella gloria insieme al tuo Signor:
OFFLINE
2/3/2018 9:30 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

242 O BELLA MIA SPERANZA
-
1. O bella mia speranza,Dolce amor mio Maria, Tu sei la vita mia, La pace mia sei tu.
2. Quando ti chiamo, o penso A te, Maria, mi sento Tal gaudio e tal contento, Che mi rapisce il cuor.
3. Se mai pensier funesto Viene a turbar la mente, Sen fugge, allor che sente il nome tuo chiamar.
4. In questo mar del mondo Tu sei l'amica stella, Che puoi la navicella Dell'alma mia salvar.
5. Sotto del tuo bel manto Amata mia Signora, Vivere voglio ancora Spero morire un dì.
6. Che se mi tocca in sorte finir la vita mia amando Te, o Maria, mi tocca il cielo ancor.
7. Sicché il mio cuor, Maria, è Tuo, non è più mio, prendilo e dallo a Dio, ch’ io non lo voglio più.
  

243 O MADRE DEL SIGNORE

O Madre del Signore accogli i tuoi figli e svelaci il volto del Signor. Vestita sei di sole, sul capo una corona difendi i tuoi figli, proteggi i nostri cuori.
O Vergine gloriosa, sei stella fra le stella che brilla più di tutte su nel ciel. Feconda sei di grazie, ci doni il Salvatore. Maestra sei d’amore, di gioia e di umiltà.
[Edited by Credente. 7/29/2018 8:52 AM]
OFFLINE
3/2/2018 3:03 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

NOI VOGLIAM DIO
-
1. Noi vogliam Dio! Vergin Maria, porgi l'orecchio al nostro dir: deh! tu potente o Madre pia, fa che si compia tanto desir!
Deh! benedici, o Madre, al grido della Fe’: noi vogliam Dio che è nostro Padre noi vogliam Dio che è nostro Re.
Noi vogliam Dio! quest'almo grido echeggi ovunque in terra e in mar. Suoni solenni in ogni lido, dove s'innalza di Dio l'altar.
Noi vogliam Dio nelle famiglie,dei nostri cari in mezzo al cor. Sian forti i figli caste le figlie; tutti ci infiammi di Dio l'amor.
 

 OH MARIA
-
1. Oh Maria, quanto sei bella sei la gioia e sei l'amore m'hai rapito questo cuore notte e giorno io penso a te m'hai rapito questo cuore notte e giorno notte e giorno io penso a te.
Evviva Maria, Maria evviva, evviva Maria e chi la creò.
2. Quando il sole già lucente le colline e il mondo indora quando a sera si scolora ti saluta il mio pensier quando a sera si scolora ti saluta, ti saluta il mio pensier.
3. E un bel giorno in Paradiso grideremo: Viva Maria! grideremo: Viva Maria! viva lei che ci salvò griderem: Viva Maria! viva lei viva lei che ci salvò.
[Edited by Credente. 7/29/2018 8:51 AM]
OFFLINE
5/23/2018 10:24 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

QUANDO NELL'OMBRA

1.Quando nell'ombra, cade la sera, è questa, o Madre, la mia preghiera: Fa pura e santa l'anima mia! Ave Maria, ave! 2x
2-E quando l'alba, annunzia il giorno, all'ara tua faccio ritorno. Dicendo sempre con voce pia: Ave, Maria, ave! (2x)
3-Nei giorni lieti di gioia pura. e in quelli ancora della sventura. Ti dirò sempre, o Madre mia; Ave, Maria, ave!(2x)


301 SALVE REGINA
-
Salve regina, madre di misericordia. vita, dolcezza, speranza nostra salve! Salve regina! (bis) A te ricorriamo, esuli figli di Eva. A te sospiriamo, piangenti in questa valle di lacrime.
Avvocata nostra, volgi a noi gli occhi tuoi, mostraci dopo questo esilio il frutto del tuo seno, Gesù.
Salve regina, madre di misericordia. o clemente, o pia, o dolce vergine Maria. Salve regina! Salve regina, salve, salve!
 

302 SANTA MARIA
-
1-Mentre trascorre la vita, solo tu non sei mai; Santa Maria del cammino sempre sarà con te.
Vieni, o Madre, in mezzo a noi, vieni Maria quaggiù. Cammineremo insieme a te verso la libertà.
2- Quando qualcuno ti dice: "Nulla mai cambierà", lotta per un mondo nuovo, lotta per la verità!
3- Lungo la strada la gente chiusa in se stessa va; offri per primo la mano a chi è vicino a te.
4- Quando ti senti ormai stanco e sembra inutile andar, tu vai tracciando un cammino: un altro ti seguirà.
[Edited by Credente. 7/29/2018 8:51 AM]
OFFLINE
7/29/2018 8:49 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

VERGIN SANTA

1. Vergin Santa, Dio t'ha scelto con un palpito d'amor per dare a noi il tuo Gesù: piena di grazia noi t’acclamiam.
Ave, Ave, Ave, Maria.
2. Per la fede e il tuo amore, o ancella del Signor, portasti al mondo il Redentor; piena di grazia noi ti lodiam. Rit.
3. O Maria rifugio tu sei dei tuoi figli peccator, tu ci comprendi e vegli su di noi; piena di grazia noi ti lodiam. Rit.
4. Tu conforti a nostra vita sei speranza nel dolor, perché di gioia ci colmi il cuor: piena di grazia noi t’acclamiam Rit.
5.Beato il cuor che ascolta il Signor nella fede e nell'amor: perché in te trionferà col Figlio tuo nell’eternità Ri
6. Beato il cuor che arso sarà di giustizia e di bontà; perché il Signor lo sazierà nel Regno dove ogni pace sarà. Rit.
7. Beato chi il cuor serberà nella fede e nel candor: perché nei secoli eterni nei cieli Dio vedrà per sempre con te. Rit.
8. Beato chi la pace portò ai fratelli con amor: perché con Dio la gloria godrà dei figli suoi nel Regno dei ciel. Rit.
9. Esultate con grande gioia Dio attende i figli suoi: nel Regno sua li colmerà d'ogni beata felicità. Rit.
10. Gloria eterna al Padre cantiamo al suo Figlio Redentor: al Santo Spirito viva nei cuor ara e sempre nei secoli. Amen. Rit.
[Edited by Credente. 7/29/2018 8:50 AM]
OFFLINE
11/30/2018 11:21 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

SALVE MATER MISERICORDIAE

Salve, mater misericordiae,
mater Dei et mater veniae,
mater spei et mater gratiae,
mater plena sanctae laetitiae

Salve, decus humani generis.
salve, Virgo dignior ceteris,
quae virgines omnes transgrederis
et altius sedes in superis.
O Maria, o Maria, Mater misericordiae. (RIT)

Salve, felix Virgo puerpera:
nam qui sedet in Patris dextera,
caelum regens et aethera,
intra tua se clausit viscera.
O Maria, o Maria, Mater misericordiae. (RIT)

Te creavit Pater ingenitus,
adamavit te Unigenitus,
fecundavit te Sanctus Spiritus,
tu es facta tota divinitus.
O Maria, o Maria, Mater misericordiae. (RIT)

Te creavit Deus mirabilem,
te respexit ancillam humilem,
te quaesivit sponsam amabilem,
tibi nunquam fecit consimilem.
O Maria, o Maria, Mater misericordiae. (RIT)

Te beatam laudare cupiunt
omnes iusti, sed non sufficiunt;
multas laudes te concipiunt,
sed in illis prorsus deficiunt.
O Maria, o Maria, Mater misericordiae. (RIT)

Esto, Mater, nostrum solatium;
nostrum esto, tu Virgo, gaudium;
et nos tandem post hoc exsilium,
laetos iunge choris caelestium.
O Maria, o Maria, Mater misericordiae. (RIT)


OFFLINE
12/8/2018 3:22 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

SOVRANA DEI CIELI

Sovrana dei cieli dei mari e dei mondi
che i cuori fedeli di giubilo inondi.
Ascolta la voce fortissima e pia.
Sei nostra Maria, Sicilia è con te,
sei nostra Maria, Sicilia è con te.

La bella Sicilia, ridente nei mari,
ti cinge con l’iride dei vigili fari.
Profumi di zagara, o mistico fior,
ti dona con anima ardente d’amor.

A terra siam proni per falsa baldanza
ma tu ci ridoni la santa speranza.
O vivida Stella che al cielo sei via.
Sei nostra Maria, Sicilia è con te,
sei nostra Maria, Sicilia è con te. (RIT)

Ascendere è santo combattere è forte
con Te madre accanto si vince la morte.
Freschissima rosa che i martiri indìa.
Sei nostra Maria, Sicilia è con te,
sei nostra Maria, Sicilia è con te. (RIT)


MADRE DI PROVVIDENZA

Madre di Provvidenza
dai nostri padri eletta.
Celeste protettrice
a te eleviamo il canto.

Siam figli tuoi devoti
che cercan il tuo aiuto,
Madre del bell'Amore
Vergine casta e bella. (RIT)

Noi supplici imploriamo
da te divine grazie,
la tua benedizione
ci infonde forza e gioia. (RIT)


SALVE O DOLCE VERGINE

Salve, o dolce Vergine,
salve, o dolce Madre,
in Te esulta tutta la terra
e i cori degli angeli.

Tempio santo del Signore,
gloria delle vergini,
Tu giardino del Paradiso,
soavissimo fiore.

Tu sei trono altissimo,
Tu altar purissimo,
in Te esulta, o piena di grazia,
tutta la creazione.

Paradiso mistico,
fonte sigillata,
il Signore in Te germoglia
l'albero della vita.

O Sovrana semplice,
o Potente umile,
apri a noi le porte del cielo,
dona a noi la luce. Amen.


COME MARIA

Vogliamo vivere, Signore,
offrendo a te la nostra vita,
con questo pane e questo vino
accetta quello che noi siamo.

Vogliamo vivere, Signore,
abbandonati alla tua voce,
staccati dalle cose vane,
fissati nella vita vera.


Vogliamo vivere come Maria,
l'irraggiungibile, la Madre amata,
che vince il mondo con l'Amore
e offrire sempre la tua vita
che viene dal Cielo.

Accetta dalle nostre mani,
come un'offerta a te gradita,
i desideri di ogni cuore,
le ansie della nostra vita.

Vogliamo vivere, Signore,
accesi dalle tue parole,
per riportare in ogni uomo
la fiamma viva del tuo amore. (RIT)

...e offrire sempre la tua vita
che viene dal Cielo.

OFFLINE
12/21/2018 1:05 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

O MARIA DI PROVVIDENZA

O Maria di Provvidenza
deh! Ci assisti e pensi a noi:
deh! Proteggi i figli tuoi,
col favor di tua possanza.

Cara Madre di Provvidenza,
volgi a noi gli occhi pietosi;
senza te siam timorosi,
con te pieni di confidenza
o Maria, o Maria di Provvidenza.

Se Tu stendi a noi la mano,
fra i perigli della vita,
la nostr’alma invigorita
vestirà nuova costanza. (RIT)

Fra gli scogli e le tempeste
varcheremo il mare infido
finchè giunti siamo a lido
che or ci alletta in lontananza. (RIT)

Ci minaccia baldanzoso
il demonio traditore
ma saprem col tuo favore
disprezzar la sua baldanza. (RIT)


ALLA TUTTASANTA MADRE
DEL CRISTO SALVATORE

Il tuo popolo guidasti, Signore
alla santa tua dimora. Alleluia.

Aurora luminosa,
tu porti Cristo il sole,
o casa della luce
finiscono le tenebre. (RIT)

Roveto sempre ardente
e nube luminosa,
colonna di fuoco
e guida nel cammino. (RIT)

Al mondo tu intrecciasti
corona nuziale
che opera non era
di mano corruttibile. (RIT)

Tu, Cristo, hai per noi
orante, lei che Madre
ti fu quando venisti
Dio Uomo, o Salvatore. (RIT)


SALVE REGINA (RnS)

Ti salutiamo Regina,
Madre di misericordia
sei tu sospiro, sei vita,
sei tu la nostra speranza
sotto il tuo manto di stelle
noi cerchiamo riparo
i nostri fiumi di pianto tu tergi e consola.

Noi siam dispersi nel mondo
in questa valle di lacrime
sei tu la nostra difesa,
tu ci proteggi Signora
portaci in braccio tu Madre,
verso il Santo tuo Figlio
stringici forte la mano,
tu dolce e clemente.

E lodata sempre sia
la nostra bella Madre
per sempre sia lodata
la gran Vergine Maria,
la gran Vergine Maria,
la gran Vergine Maria.
OFFLINE
12/22/2018 11:25 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

MAGNIFICAT

Magnificat, magnificat
anima mea Dominum. (x2)

L'anima mia magnifica il Signore
e il mio spirito esulta in Dio, mio salvatore,
perché ha guardato l'umiltà della sua serva.
D'ora in poi tutte le generazioni mi chiameranno beata. (RIT)

Grandi cose ha fatto in me l'Onnipotente
e Santo è il suo nome:
di generazione in generazione la sua misericordia
si stende su quelli che lo temono. (RIT)

Ha spiegato la potenza del suo braccio,
ha disperso i superbi nei pensieri del loro cuore; ha rovesciato i potenti dai troni,
ha innalzato gli umili. (RIT)

Ha ricolmato di beni gli affamati,
ha rimandato i ricchi a mani vuote.
Ha soccorso Israele, suo servo,
ricordandosi della sua misericordia. (RIT)

Come aveva promesso ai nostri padri,
ad Abramo e alla sua discendenza, per sempre.
Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo.
Come era nel principio, e ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen. (RIT)


MAGNIFICAT

Dio ha fatto in me cose grandi,
lui che guarda l'umile servo
e disperde i superbi nell'orgoglio del cuore.

L'anima mia esulta in Dio mio Salvatore.
L'anima mia esulta in Dio mio Salvatore.
La sua salvezza canterò.

Lui, Onnipotente e Santo,
Lui abbatte i grandi dai troni
e solleva dal fango il suo umile servo. (RIT)

Lui, misericordia infinita,
Lui che rende povero il ricco e ricolma
di beni chi si affida al suo amore. (RIT)

Lui, amore sempre fedele,
Lui guida il suo servo Israele e ricorda
il suo patto stabilito per sempre. (RIT)

OFFLINE
1/1/2019 10:43 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Maria vogliamo amarti (Gen Verde)

Maria, Maria, Maria, Maria.

(Maria) Siamo tutti tuoi e vogliamo amarti
(Maria) come nessuno ti ha amato mai!
(Maria) Siamo tutti tuoi e vogliamo amarti
(Maria) come nessuno ti ha amato mai!

Con te, sulla tua via,
il nostro cammino è sicuro.
con te, ogni passo conduce alla meta.
E anche nella notte tu ci sei vicina,
trasformi ogni timore in certezza.
(Ave Maria) (RIT)

La tua corona di rose vogliamo essere noi,
una corona di figli tutti tuoi.
La tua presenza nel mondo
ritorni attraverso di noi,
come un canto di lode senza fine.
(Ave Maria) (RIT)


Salve Regina (Gen Verde)

Salve Regina, Madre di misericordia.
Vita, dolcezza, speranza nostra, salve!
Salve Regina! (2v)
 
A te ricorriamo, esuli figli di Eva.
A te sospiriamo, piangenti
in questa valle di lacrime.
 
Avvocata nostra, volgi a noi gli occhi tuoi.
Mostraci, dopo quest’esilio,
il frutto del tuo seno, Gesù.
 
Salve Regina, Madre di misericordia.
O clemente, o pia, o dolce Vergine Maria.
Salve Regina!
 
Salve Regina, salve, salve!
OFFLINE
1/2/2019 3:58 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

GIOVANE DONNA
Giovane donna attesa dall'umanità
un desiderio d'amore e pura libertà
il Dio lontano è qui vicino a te
voce e silenzio annuncio di novità.

Ave Maria (x2)

Dio l'ha prescelta qual Madre piena di bellezza
ed il suo amore ti avvolgerà nella sua ombra.
Grembo di Dio venuto sulla terra.
Tu sarai madre di un uomo nuovo. (RIT)

Ecco l'ancella che vive della tua Parola
libero il cuore perché l'amore trovi casa.
Ora l'attesa è densa di preghiera
e l'uomo nuovo è qui in mezzo a noi. (RIT)


SANTA MARIA DEL CAMMINO

Mentre trascorre la vita,
solo tu non sei mai:
Santa Maria del cammino
sempre sarà con te.

Vieni o Madre in mezzo a noi,
vieni Maria quaggiù,
cammineremo insieme a te,
verso la libertà.

Quando qualcuno ti dice:
“Nulla mai cambierà”,
lotta per un mondo nuovo,
lotta per la libertà. (RIT)

Lungo la strada la gente
chiusa in se stessa va,
offri per primo la mano
a chi è vicino a te. (RIT)

Quando ti senti ormai stanco
e sembra inutile andar
tu vai tracciando un cammino,
un altro ti seguirà. (RIT)

Ave, o piena di grazia,
il Signore è con te.
”Ecco l'ancella di Dio,
opera tu in me.” (RIT)

La tua risposta Maria
diede a noi Gesù,
ciò che tu avevi creduto
ecco si avverò. (RIT)

Tu sei la luce a chi crede
nel figlio tuo Gesù,
tu sei speranza e certezza
che lui ci cambierà. (RIT)
OFFLINE
3/25/2019 10:39 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

AVE REGINA

Ave Regina, madre di grazia,
fulgida stella, fuoco d'amore.
Sciogli il mio cuore al divin sole,
fai germogliare il Salvatore.

Luce del mattino che illumini il cammino
riempi il mio cuore di fede e carità.
Guidami, o madre verso Gesù, verso Gesù.

Ave Regina, porta del cielo,
dolce rifugio, consolazione.
Conduci il mio sguardo al Redentore,
manda dal cielo benedizione. (RIT)

Ave Regina, vergine e sposa,
mistico grembo, splendido fiore.
Eleva al tuo Figlio questo mio canto,
vesti di gioia questo mio cuore.

Luce del mattino che illumini il cammino
a te dolce e pia rendo grazie, o Maria.
La mia preghiera vola verso Gesù,
verso Gesù, verso Gesù.


ANDRO’ A VEDERLA UN DI’

Andrò a vederla un dì
in cielo, Patria mia.
Andrò a veder Maria,
mia gioia e mio amor.

Al ciel, al ciel, al ciel,
andrò a vederla un dì.
Al ciel, al ciel, al ciel,
andrò a vederla un dì.

Andrò a vederla un dì:
è il grido di speranza,
che infondemi costanza
nel viaggio e fra i dolor. (RIT)

Andrò a vederla un dì,
andrò a levar miei canti
cogli Angeli e coi Santi,
per corteggiarla ognor. (RIT)

Andrò a vederla un dì,
le andrò vicino al trono
ad ottenere il dono
un serto di splendor. (RIT)

Andrò a vederla un dì,
lasciando questo esilio
le poserò qual figlio
il capo sopra il cuor! (RIT)


AVE O STELLA DEL MARE

Ave, o stella del mare,
madre gloriosa di Dio,
vergine sempre, Maria,
porta felice del cielo.

L'«Ave» del messo celeste
reca l'annunzio di Dio,
muta la sorte di Eva,
dona al mondo la pace.

Spezza i legami agli oppressi,
rendi la luce ai ciechi
scaccia da noi ogni male
chiedi per noi ogni bene.

Mostrati madre per tutti,
offri la nostra preghiera
Cristo l'accolga benigno,
lui che si è fatto tuo Figlio.

Vergine santa fra tutte,
dolce regina dei cielo,
rendi innocenti i tuoi figli,
umili e puri di cuore.

Donaci giorni di pace,
veglia sul nostro cammino,
fa che vediamo il tuo Figlio
pieni di gioia nel cielo.

Lode all'altissimo Padre,
gloria al Cristo Signore,
salga allo Spirito Santo
l'inno di fede e di amore.

Amen

OFFLINE
4/15/2019 1:55 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

DELL’AURORA TU SORGI PIU’ BELLA 
Dell’aurora tu sorgi più bella
coi tuoi raggi, a far lieta la terra
e tra gli astri che il cielo rinserra
non v’è stella più bella di te.
 
Bella tu sei qual sole
bianca più della luna
e le stelle le più belle
non son belle al par di te. (x2)
 
Gli occhi tuoi son più belli del mare,
la tua fronte ha il colore del giglio,
le tue gote baciate dal Figlio
son due rose e le labbra son fior. (RIT)
 
T’incoronano dodici stelle
al tuo piè piegan l’ali del vento
della luna s’incurva l’argento
il tuo manto ha il colore del ciel. (RIT)
 
Come giglio tu sei immacolata,
come rosa tu brilli tra i fiori,
tu degli angeli il cuore innamori
della terra sei vanto e decor. (RIT)
 

E’ L’ORA CHE PIA (Lourdes)
È l’ora che pia la squilla fedel,
le note c’invia dell’Ave del ciel.

Ave, ave, ave, Maria! (x2)

Nel piano di Dio l’eletta sei tu,
che porti nel mondo il Figlio Gesù. (RIT)

A te, Immacolata, la lode, l’amor:
tu doni alla Chiesa il suo Salvator. (RIT)

Di tutti i malati solleva il dolor,
consola chi soffre nel corpo e nel cuor. (RIT)

Proteggi il cammino di un popol fedel
ottieni ai tuoi figli di giungere al ciel. (RIT)

MIRA IL TUO POPOLO
Mira il tuo popolo, bella Signora,
che pien di giubilo oggi ti onora;
anch’io festevole, corro ai tuoi piè.

O Santa Vergine, prega per me. (x2)

Il pietosissimo tuo dolce cuor
egli è rifugio al peccatore.
Tesori e grazie racchiude in sé. (RIT)

In questa misera valle infelice
tutti t’invocano soccorritrice:
questo bel titolo conviene a te. (RIT)

NOME DOLCISSIMO
Nome dolcissimo, nome d’amore.
Tu sei rifugio al peccatore.
Tra i cori angelici è l’armonia

Ave Maria, Ave Maria.

In te potenza, in te fidanza;
tutto a te volge dolce speranza
Ovunque echeggi la melodia:

Ave Maria, Ave Maria.

Fidenti e supplici a te veniamo
Vergin dolcissima noi ti amiamo
Ascolta il grido dell’alma pia:

Ave Maria, Ave Maria.

Del Tuo popolo tu sei l'onore
poiché sei Madre del Salvatore
tra i cori angelici e l'armonia.

Ave Maria, Ave Maria.

Soave al cuore è il tuo sorriso,
o Santa Vergine, del Paradiso:
la terra e il cielo a te s'inchina.

Ave Maria, Ave Maria.

Dal Ciel benigna, riguarda a noi,
materna mostrati ai figli tuoi,
ascolta, o Vergine, la prece pia.

Ave Maria, Ave Maria.

MADRE IO VORREI
Io vorrei tanto parlare con te di quel Figlio che amavi,
io vorrei tanto ascoltare da te quello che pensavi:
quando hai udito che tu non saresti più stata sua
e questo Figlio che non aspettavi non era per te.

Ave Maria (5x )

Io vorrei tanto sapere da te se quand'era bambino
tu gli hai spiegato che cosa sarebbe successo di Lui
e quante volte anche tu, di nascosto, piangevi, Madre
quando sentivi che presto l'avrebbero ucciso per noi.

Ave Maria (5x )

Io ti ringrazio per questo silenzio che resta tra noi.
Io benedico il coraggio di vivere sola con Lui.
Ora capisco che fin da quei giorni pensavi a noi.
Per ogni Figlio dell'uomo che muore ti prego così.

Ave Maria (5x )



TI SALUTIAMO, O VERGINE 
Ti salutiamo, o Vergine,
colomba tutta pura
nessuna creatura
è bella al par di te.
 
Prega per noi Maria
prega pei figli tuoi,
Madre che tutto puoi
abbi di noi pietà;
abbi di noi pietà! 

Vorrei salire in cielo,
vedere il tuo bel viso:
Madre del paradiso,
abbi di noi pietà! (RIT)
 
Di stelle risplendenti
in ciel sei coronata:
Tu sei l’Immacolata,
la Madre di Gesù. (RIT)
 
AVE MARIA DI FATIMA
Il tredici maggio apparve Maria
a tre pastorelli in Cova d’Iria.

Ave ave, ave Maria,
ave ave, ave Maria.

Splendente di luce veniva Maria.
il volto suo bello un sole apparia. (RIT)

Dal cielo è discesa a chieder preghiera.
Pei gran peccatori con fede sincera. (RIT)

In mano portava un rosario Maria;
che addita ai fedeli del cielo la via. (RIT)

Un inno di lode s’innalza a Maria
che a Fatima un giorno raggiante apparia. (RIT)

O Madre pietosa la Stella sei tu,
dal cielo ci guidi, ci guidi a Gesù. (RIT)

O bella Regina che regni nel ciel
l’Italia s’inchina t’invoca fedel. (RIT) 

O MARIA, QUANTO SEI BELLA
O Maria, quanto sei bella,
sei la gioia e sei l’amore
mi hai rapito questo cuore
notte e giorno io penso a Te.
 
Evviva Maria, Maria evviva.
Evviva Maria e chi la creò.
 
Quando il sole già cocente
le colline e il mondo indora,
quando a sera si scolora
Ti saluta il mio pensier. (RIT)
 
Ed insieme in Paradiso
grideremo "Viva Maria".
Grideremo "Viva Maria"
viva Lei che ci salvò. (RIT) 
 
REGINA COELI  
Regìna coeli laetáre, allelúia,
quia quem meruìsti portáre, allelúìa,
resurréxit sicut dixit, allelúìa;
ora pro nobis Deum, allelúìa!
 
Regina dei cieli, rallegrati, alleluia:
Cristo, che hai portato nel grembo, alleluia,
è risorto, come aveva promesso, alleluia.
Prega il Signore per noi, alleluia!
 
O BELLA MIA SPERANZA
O bella mia speranza,
dolce amor mio Maria
Tu sei la vita mia,
la pace mia sei Tu.

Se mai pensier funesto
viene a turbar la mente,
sen fugge allor che sente
il nome Tuo chiamar.

Prendi il mio cuor, Maria,
è Tuo non è più mio
prendilo e dallo a Dio
ch'io non lo voglio più.

Quando ti chiamo, e penso
a Te Maria, mi sento
tal gaudio e tal contento
che mi rapisce il cuor.

In questo mar del mondo,
Tu sei l'amica stella
che può la navicella
dell'alma mia salvar. (RIT)

E se mi tocca in sorte
finir la vita mia,
chiamando Te Maria,
mi tocca il cielo ancor. (RIT)


O DEL CIELO GRAN REGINA 23
O del cielo gran regina
tutti corrono a' tuoi pie';
e alla grazia tua divina
dan tributo di lor fe'.

O Maria madre pia,
o regina tu del ciel,
stendi il manto tutto santo,
sul tuo popolo fedel.

Sei regina di clemenza
e il tuo popolo fedel
sa i prodigi di potenza
che fai piovere dal ciel. (RIT)

O regina tutta santa,
o regina di bonta',
di tue rose il suolo ammanta
di tue grazie lieto il fa'. (RIT)

MARIA, TU CHE HAI ATTESO NEL SILENZIO
Maria, Tu che hai atteso nel silenzio,
la Sua Parola per noi.
 
Aiutaci ad accogliere, il Figlio
Tuo che ora vive in noi.
 
Maria, Tu che sei stata così docile,
davanti al Tuo Signore. (RIT)
 
Maria, Tu che hai portato dolcemente,
l'immenso dono d'amor. (RIT)
 
Maria, Madre umilmente Tu hai sofferto,
il Suo ingiusto dolor. (RIT)
 
Maria, Tu che ora vivi nella gloria,
insieme al Tuo Signor. (RIT)
 
MADONNINA DEI RAGGI
Madonnina dei raggi,
vengo a prostarmi ai tuoi piè,
recando in mano gli omaggi,
tanto graditi da te.
Son le rose del mio cuor,
irrorate di pianto e dolore
Madonnina, dammi un tremulo raggio d’amor.
Madonnina, dammi un tremulo raggio d’amor.
 
La medaglia mi dice,
che ti ricordi di me
Voglio portarla felice,
sempre baciarla con fè.
Nel periglio e nel timor,
sarà scudo sostegno e virtù,
Madonnina, mia letizia mia speme sei tu.
Madonnina, mia letizia mia speme sei tu.

VERGIN SANTA (RnS)
Vergin Santa, Dio t'ha scelto,
con un palpito d'amor
per dare a noi il tuo Gesù:
piena di grazia noi t’acclamiam.

Ave, ave, ave, Maria (x2)

Per la fede e il tuo amore,
o ancella del Signor,
portasti al mondo il Redentor;
piena di grazia noi ti lodiam. (RIT)

O Maria rifugio tu sei,
dei tuoi figli peccator
tu ci comprendi e vegli su noi;
piena di grazia noi ti lodiam. (RIT)

Tu conforti la nostra vita,
sei speranza nel dolor,
perché di gioia ci colmi il cuor:
piena di grazia noi t’acclamiam. (RIT)

Beato il cuor che ascolta il Signor,
nella fede e nell'amor:
perché in te trionferà,
col Figlio tuo nell’eternità. (RIT)

Beato il cuor che arso sarà,
di giustizia e di bontà;
perché il Signor lo sazierà,
nel Regno dove ogni pace sarà. (RIT)

Beato chi il cuor serberà,
nella fede e nel candor:
perché nei secoli eterni nei cieli,
Dio vedrà per sempre con te. (RIT)

Beato chi la pace portò,
ai fratelli con amor:
perché' con Dio la gloria godrà,
dei figli suoi nel Regno dei ciel.

Esultate con grande gioia,
Dio attende i figli suoi:
nel Regno suo li colmerà,
d'ogni beata felicità. (RIT)

Gloria eterna al Padre cantiamo,
al suo Figlio Redentor:
al Santo Spirito vivo nei cuor,
ora e sempre nei secoli. Amen. (RIT)


STELLARIO A MARIA
SS. DELLA PROVVIDENZA

O Maria quantu si bedda
Tutta pura e Virginedda
Matri amanti ri stu cori
Lu me cori è tuttu u tò;
tu lu sai ca iu ti amu
e p’amarti sempri abbramu.

U sa chi vogghiu , o Matri mia,
stari unita cu Gesù.

Tu la spranza si d’ognunu,
e ni otteni lu pirdunu;
cu ti prea assai ricivi,
cu ti ama tuttu avrà.
Matri pura e illibata,
o gran Virgini biata. (RIT)

Iu ca sugnu na sta terra,
e lu munnu mi fa guerra
e Luciferu è mpignatu;
senza ri Tia mi vincirà.
Ma si tu mi si avvucata
Iu nun curu ri st’armata. (RIT)

Maria ducizza e vita
Si cu Tia mi stassi unita
Sunnu duci li me’ peni,
li turmenti un curu chiù;
la ducizza e l’amarizza ;
Matri si tutta biddizza. (RIT)

Tu si rosa gigghiu e ciuri
Tu si matri ru Signuri;
chi Ti fici tutta bedda
tutta ricca ri virtù.
Maria stenni ssu tò mantu.
Iu ti preu senza scantu. (RIT)

Piccaturi, allibramenti!
C’è Maria stati cuntenti,
pi tia prea lu Signuri
picchì è tutta carità;
si piccasti e poi t’arrenni
Idda sì li vrazza stenni. (RIT)

Eccu dunqui, ca già veni
Tuttu spranza e senza peni,
lu mischinu sfurtunatu
a Gesù lu figgi Tò;
iu ti preu lacrimmannu
chi passassi ri st’affannu. (RIT)

S’affinnisti stu so Figghiu
A stu biancu e veru gigghiu,
si piccasti senza lumi,
Maria rici: “veni ccà”,
e ti porta e peri soi,
addummanaci chi vvoi. (RIT)

Quantu è beddu stu to nnomu
L’alligrizza sia di l’omu.
Cu Ti chiama cu la firi,
Cu Ti servi tuttu avrà,
si dd’afflittu è scunsulatu
ri Lucifaru è tintatu. (RIT)

Tu si rosa gigghiu e ciuri
E si Matri ri l’amuri.
Tu si figghia matri e spusa:
maravigghia ‘n virità.
Dunqui un pozzu dubitari
Chi sta grazia Tu ma fari. (RIT)

Vah! Scinniti sirafini,
chi d’amuri siti chini
e luramu sta Signura
picchì è matri ri buntà.
Di la terra è Matri ancora
Sia lurata chista aurora. (RIT)

Tu si ‘n celu e si allatu
di Gesù lu figgi amatu,
nun ti scordi ri priari
pi li mi nicissità,
tutta amuri tutt’affettu
sempri prea lu Dilettu. (RIT)

Cuncetta ‘maculata
Putintissima avvucata
su’ cuntentu c’aiu a tia
Li nimici ‘un curu cchiù.
Sacciu certu ca Tu m’ami
e, si scappu, Tu mi chiami. (RIT)

Tu si oliva, rosa e ciuri
Beddu gigghiu chi fa oduri,
centu parmi c’arricria
cu a st’ummira si starà.
Iu ti preu cu’ alligrizza:
Matri sì tutta biddizza! (RIT)

Finalmenti t’offriremu
Chisti lodi chi facemu;
nui spiramu lu bongiornu
ni facissi carità:
n’ottinissi lu Paradisu
iu ti cantu: gioia e risu. (RIT)

E ora ricu: o Matri mia:
“stari unita cu Gesù”.



STELLARIO A MARIA
SS. DELL’IMMACOLATA              
                                                                                                                                              Al termine di ogni strofa:
Ave o Maria…    

O Concetta Immacolata
      fosti eletta dal gran Padre
dal suo Figlio degna Madre,
fra le amate la più amata:
o Concetta   Immacolata
o Concetta   Immacolata.

Tu, sebben di Adamo figlia,
dal suo fallo fosti esente,
e la testa del serpente
dal tuo piè fu conculcata:
o Concetta   Immacolata
o Concetta   Immacolata.

Tutta pura, tutta bella,
dal peccato originale,
dal mortale e dal veniale,
fosti sempre preservata:
o Concetta   Immacolata
o Concetta Immacolata.

Fosti ancor preordinata,
per riparo all’uom che geme;
gli dai vita, gli dai speme,
gli sei scorta ed Avvocata:
o Concetta   Immacolata
o Concetta Immacolata.

Non fu mai Verginitade
della tua più bella e chiara,
del Dio Figlio Madre cara.
Tutt’a lui sempre sacrata
o Concetta   Immacolata
o Concetta Immacolata.

Fu la tua feconditade,
per virtù del santo amore,
sempre illeso il tuo candore,
Vergin sei sempre illibata:
o Concetta Immacolata
o Concetta Immacolata.

La tua santa gravidanza
al tuo seno non fu grave,
ma dolcissima e soave
che ti rese ognor beata:
o Concetta   Immacolata
o Concetta Immacolata.

Quando giunse poi l’istante
in cui nacque il Salvatore,
fosti, invece di dolore,
di letizia ricolmata:
o Concetta   Immacolata
o Concetta Immacolata.

Per suo tempio e per sua Sposa
Ti accettò l’eterno Amore,
di sue fiamme accese il core,
d’ogni ben ti rese ornata:
o Concetta   Immacolata
o Concetta Immacolata.

D’ogni grazia sei ripiena,
o degli Angeli regina,
l’opra sei tutta Divina
dall’Altissimo creata:
o Concetta   Immacolata
o Concetta Immacolata.

Colma sei di santitade,
ma colmata in tal misura,
da non esservi creatura,
sotto Dio più ricolmata:
o Concetta   Immacolata
o Concetta Immacolata.

Finalmente sei rifugio,
o Maria dei peccatori;
non spezzar dunque i clamori
di chi sei Madre e Avvocata:
o Concetta   Immacolata
o Concetta Immacolata.

   
ORAZIONE FINALE
Ave Maria, graziosa e pia,
Vergine eletta, fosti Concetta
senza peccato, orto serrato,
Vergine santa, felice pianta.
Portasti al mondo frutto giocondo.
Deh! Per pietade, per caritade,
candido giglio prega il tuo Figlio,
ch’io sempre l’ami,
ch’io sempre brami,
ogni momento dargli contento:
e a Te Maria, speranza mia,
possa servire sino a morire;
e dopo morte sia la mia sorte,
poter cantare, poter lodare,
con mente pia,
Gesù e Maria,
Gesù e Maria,
Gesù e Maria.



AVE MARIA (Verbum Panis)
Ave Maria, Ave.
Ave Maria, Ave.

Donna dell’attesa e madre di speranza
Ora pro nobis.
Donna del sorriso e madre del silenzio
Ora pro nobis.

Donna di frontiera e madre dell’ardore
Ora pro nobis.
Donna del riposo e madre del sentiero
Ora pro nobis. (RIT)

Donna del deserto e madre del respiro
Ora pro nobis.
Donna della sera e madre del ricordo
Ora pro nobis.

Donna del presente e madre del ritorno
Ora pro nobis.
Donna della terra e madre dell’amore
Ora pro nobis. (RIT)



OFFLINE
5/15/2019 9:51 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

MARIA (RnS)

Ora che sei qui,
la tua dolcezza sento dentro me.
Come l'aurora sorgi,
risplendi fra noi.

Ora che sei qui,
tu figlia e madre, fra le braccia tue
diffondi la tua luce celeste
di pace e di amor.

Tu Maria, tu sei
dimora per Gesù figlio tuo.
Regina che dal cielo
speranza e amore ci dai.

Ora che sei qui,
tu dolce madre
sono figlio tuo,
trasforma il mio pianto
nel canto d'amore per te. (RIT)

Ora che sei qui,
insegnami ad amare come sai,
radiosa fra le stelle,
preghiera ora sei.


HO RESPIRATO IL TUO SÌ

Nella tua casa Maria,
ho respirato il tuo sì.
Una proposta d’amore,
Dio ti getta nel cuore.
E l’Infinito s’incarna,
scende il silenzio il mistero,
voce che viene dal cielo per noi,
nuovo cammino per l’uomo.

E questo rischio di Dio,
vivi con umile fede,
sei riempita di vita,
vesti di carne l’Amore.
Ed il Tuo niente materno,
parla e ascolta l’eterno.
Generi Cristo, Lo adori egli è Dio,
Luce per il mondo mio.

Insieme a te Maria,
incarneremo Dio,
speranza eterna in te,
oggi divino in noi. (x2)

Nella Tua casa Maria,
io ti sento vicina.
Madre sei forza d’Amore,
quando esigente è il Signore.
Lui chiede scelte totali
e la paura mi assale,
e dentro l’Anima nasce quel “sì”,
io lo ripeto con Te. (RIT)
OFFLINE
8/3/2019 1:14 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

TI SALUTIAMO REGINA

Ti salutiamo Regina, Madre di misericordia.
Sei tu sospiro sei vita, sei tu la nostra speranza.
Sotto il tuo manto di stelle noi cerchiamo riparo,
i nostri fiumi di pianto tu tergi e consola.
Noi siam dispersi nel mondo in questa valle di lacrime.
Sei tu la nostra difesa, tu ci proteggi, Signora.
Portaci in braccio, tu, Madre verso il santo tuo Figlio.
Stringici forte la mano, tu, dolce e clemente.
E lodata sempre sia la nostra bella Madre.
Per sempre sia lodata la gran Vergine Maria,
la gran Vergine Maria, la gran Vergine Maria.



AVE MARIA SPLENDORE

Ave Maria splendore del mattino
puro è il tuo cuore sguardo ed umile il tuo cuore
protegga il nostro popolo in cammino
la tenerezza del tuo vero amore.
Rit Madre non sono degno di guardarti
però fammi sentire la tua voce
fa che io porti a tutti la tua pace
e possano conoscerti ed amarti-
Madre tu che soccorri i figli tuoi
fa in modo che nessuno se ne vada
sostieni la sua croce e la sua strada
fa che cammini sempre in mezzo a noi. Rit.
Si ripete la prima strofa
OFFLINE
11/6/2019 9:33 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

I CANTI MARIANI PIU' POPOLARI

MAGNIFICAT


Dio ha fatto in Me cose grandi,
Lui che guarda l'umile servo
e disperde i superbi nell'orgoglio del cuore.

Rit. L'anima mia
esulta in Dio mio Salvatore. (2 v)
La Sua salvezza canterò.

Lui, onnipotente e santo,
Lui, abbatte i grandi dai troni
e solleva dal fango
il Suo umile servo. Rit.

Lui, misericordia infinita,
Lui, che rende povero il ricco
e ricolma di beni
chi si affida al Suo amore. Rit.

Lui, amore sempre fedele,
Lui, guida il Suo servo Israele
e ricorda il Suo patto
stabilito per sempre. Rit.


COME MARIA


Vogliamo vivere Signore,
offrendo a Te la nostra vita,
con questo pane e questo vino,
accetta quello che noi siamo.
Vogliamo vivere Signore,
abbandonati alla tua voce,
staccati dalle cose vane,
fissati nella vita vera.

Rit. Vogliamo vivere come Maria,
l’irraggiungibile, la Madre amata,
che vince il mondo con l’amore
e offrire sempre la tua vita
che viene dal cielo.

Accetta dalle nostre mani,
come un’offerta a Te gradita,
i desideri di ogni cuore,
le ansie della nostra vita.
Vogliamo vivere Signore,
accesi dalle Tue parole,
per riportare in ogni uomo,
la fiamma viva del Tuo amore. Rit.


MADRE DELLA SPERANZA


Rit. Madre della speranza,
veglia sul nostro cammino,
guida i nostri passi
verso il Figlio Tuo, Maria!
Regina della pace,
proteggi il nostro mondo,
prega per questa umanità, Maria,
Madre della speranza. (2 v)

docile serva del Padre, Maria
piena di Spirito Santo, Maria
umile Vergine Madre
del Figlio di Dio!
Tu sei la piena di grazia tutta bella sei
scelta fra tutte le donne, non c'è ombra in Te
Madre di Misericordia,
Porta del Cielo. Rit.

Noi che crediamo alla vita, Maria
noi che crediamo all'amore, Maria
sotto il Tuo sguardo mettiamo
il nostro domani.
Quando la strada è più dura ricorriamo a Te
quando più buia è la notte, veglia su di noi
stella del giorno, risplendi
sul nostro sentiero. Rit.



MADRE, IO VORREI


Io vorrei tanto parlare con Te
di quel Figlio che amavi.
Io vorrei tanto ascoltare da Te
quello che pensavi
quando hai udito che Tu
non saresti più stata tua
e questo Figlio che non aspettavi
non era per Te.

Rit. Ave Maria, ave Maria (2 v.)

Io vorrei tanto sapere da Te
se quand'era bambino
Tu Gli hai spiegato che cosa
sarebbe successo di Lui.
E quante volte anche Tu
di nascosto piangevi, Madre,
quando sentivi che presto
l'avrebbero ucciso, per noi. Rit.

Io Ti ringrazio per questo silenzio
che resta tra noi.
Io benedico il coraggio
di vivere sola con Lui.
Ora capisco che fin da quei giorni
pensavi a noi
per ogni figlio dell'uomo
che muore ti prego così… Rit.



SANTA MARIA DEL CAMMINO


Mentre trascorre la vita, solo tu non sei mai
Santa Maria del cammino,
sempre sarà con te.

Rit. Vieni o Madre in mezzo a noi,
vieni Maria quaggiù,
cammineremo insieme a Te,
verso la libertà.

Quando qualcuno ti dice:
“Nulla mai cambierà”,
lotta per un mondo nuovo,
lotta per la verità. Rit.

Lungo la strada la gente,
chiusa in se stessa va,
offri per primo la mano,
a chi è vicino a te. Rit.

Quando ti senti ormai stanco
e sembra inutile andar,
tu vai tracciando un cammino,
un altro ti seguirà. Rit.

Ave, oh piena di grazia,
il Signore è con te,
“Ecco l’ancella di Dio,
opera tu in me”. Rit.

La tua risposta Maria,
diede a noi Gesù,
ciò che tu avevi creduto,
ecco si avverò. Rit.

Tu sei la luce a chi crede
nel figlio tuo Gesù,
tu sei speranza e certezza
che lui ci cambierà. Rit.

PORTO: "LA DOLCE VALLE INONDASI"


La dolce valle inondasi di luce e di armonia
un canto di giubilo s'innalza a Te Maria
per ricordare ai popoli la storia del Tuo amor!

Rit. Cantiamo a Te, Maria
pur tra cotante pene,
a Te Madonna pia
che Ti vogliamo bene
donaci il Tuo perenne
mite sorriso ancor.

Vagava l'infelice senza pane ne tetto
non aveva una mamma
che lo stringesse al petto
Tu l'accogliesti o tenera
nel Porto del Tuo cuor. Rit.

Ei per voler Tuo, oh Vergine
compose il rude ostello
nel qual con arte insolita
dipinse il volto bello
che con voce fatidica
nel sonno gli parlò. Rit.

S'aprì così quel mistico
Porto al dolore umano
spuntò così la fulgida
stella di Gimigliano,
Maria che incanta gli angeli
col mite Suo splendor. Rit.

A Porto da due secoli
approdano gli erranti,
nel senso Suo pacifico
calma han dolori e pianti
colà tutti ritrovano
la pia pace del cuor. Rit.


GIOVANE DONNA


Giovane donna, attesa dell’umanità,
un desiderio d’amore e pura libertà.
Il Dio lontano è qui vicino a Te,
voce silenzio, annuncio di verità.

Rit. Ave Maria, Ave Maria!

Dio t’ha prescelta qual madre piena di bellezza,
ed il suo amore t’avvolgerà con la suo ombra.
Grembo di Dio, venuto sulla terra,
Tu sarai madre, di un uomo nuovo. Rit.

Ecco l’ancella, che vive della sua Parola,
libero il cuore perché l’amore trovi casa.
Ora l’attesa è densa di preghiera
e l’uomo nuovo è qui in mezzo a noi. Rit.

MARIA, TU CHE HAI ATTESO NEL SILENZIO


Maria, Tu che hai atteso nel silenzio,
la Sua Parola per noi.

Rit. Aiutaci ad accogliere, il Figlio
Tuo che ora vive in noi.

Maria, Tu che sei stata così docile,
davanti al Tuo Signore. Rit.

Maria, Tu che hai portato dolcemente,
l'immenso dono d'amor. Rit.

Maria, Madre umilmente Tu hai sofferto,
il Suo ingiusto dolor. Rit.

Maria, Tu che ora vivi nella gloria,
insieme al Tuo Signor. Rit


SALVE REGINA


Salve Regina, Madre di misericordia.
Vita, dolcezza, speranza nostra, salve!
Salve Regina! (2 volte)

A Te ricorriamo, esuli figli di Eva.
A Te sospiriamo, piangenti
in questa valle di lacrime.

Avvocata nostra, volgi a noi gli occhi Tuoi,
mostraci dopo questo esilio
il frutto del Tuo seno Gesù.

Salve Regina, Madre di misericordia.
O Clemente, o Pia, o dolce Vergine Maria.
Salve Regina!

Salve Regina, salve, salve.



MARIA, BELLA SIGNORA


Maria, bella signora
Madre di Dio e di tutti gli uomini,
Tu sei la Regina, Tu sei la Stella del cielo
che conduce a Dio, al Paradiso.

Rit. Maria, Ave Maria
presso Dio intercedi per noi:
per un mondo migliore
che sia pieno d'amore.
O Maria, custodisci i figli Tuoi.

Maria, bella signora,
oggi il mondo vede le Tue lacrime,
nel Tuo cuore dolor, nei Tuoi occhi timor
ti preghiamo, o Madre, aiuta i figli Tuoi. Rit.

Maria, bella signora,
a Te affidiamo la nostra vita,
Ti doniamo i nostri cuori e nelle Tue mani
deponiamo la nostra fiducia. Rit.


GIOISCI, FIGLIA DI SION


Gioisci, Figlia di Sion,
perché Dio ha posato il Suo sguardo
sopra di Te, Ti ha colmata di grazia.
Rallegrati Maria,
il Signore in Te ha operato
meraviglie per il Tuo popolo.

Rit. Oggi si è compiuta in Te
la speranza dell’umanità.
Oggi, per il Tuo si
Dio ci ha dato la salvezza,
per il Tuo si Dio è venuto fra noi.

Gioisci Figlia di Sion,
ora in Te il cielo dona alla terra
una pioggia di grazie, sorgente di vita.
Rallegrati Maria,
quella spada che ha trafitto l’anima Tua
ti ha resa Madre di tutti noi. Rit.

Gioisci, Madre di Dio,
una nuova lode s’innalza
al Tuo nome in quest’era,
un canto vivo di gloria.
La Tua voce sul nulla di noi,
faccia udire su tutta la terra
le note più alte di un nuovo Magnificat. Rit.



MADONNA NERA


C’è una terra silenziosa
dove ognuno vuol tornare
una terra e un dolce volto
con due segni di violenza.
Sguardo intenso e premuroso
che ti chiede di affidare
la tua vita e il tuo mondo in mano a Lei.

Rit. Madonna, Madonna nera
è dolce esser tuo figlio!
Oh, lascia, Madonna nera,
ch’io viva vicino a Te.

Lei ti calma e rasserena,
Lei ti libera dal male,
perché sempre ha un cuore grande
per ciascuno dei suoi figli.
Lei t’illumina il cammino
se le offri un po’ d’amore,
se ogni giorno parlerai a Lei così. Rit.

Questo mondo in subbuglio
cosa all’uomo potrà offrire?
Solo il volto di una Madre
pace vera può donare.
Nel tuo sguardo noi cerchiamo
quel sorriso del Signore,
che ridesta un po’ di bene in fondo al cuor.
Rit.


MARIA, VOGLIAMO AMARTI


Rit. Mari–a, Mari–a, Mari–a, Mari–a.

Siamo tutti Tuoi e vogliamo amarti
come nessuno Ti ha amato mai! (2 v.)

Con Te sulla Tua via,
il nostro cammino è sicuro.
Con Te, ogni passo conduce alla meta,
e anche nella notte Tu ci sei vicina,
trasformi ogni timore in certezza.
Ave Maria… Rit.

La Tua corona di rose vogliamo essere noi,
una corona di figli tutti Tuoi.
La Tua presenza nel mondo
ritorni
attraverso di noi
come un canto di lode senza fine.
Maria… Rit.


MIRA IL TUO POPOLO


Mira il Tuo popolo, o bella Signora
che pien di giubilo oggi Ti onora,
anch'io festevole corro ai Tuoi piè

o santa Vergine prega per me. (2 v)


Il pietosissimo Tuo dolce cuore,
egli è il rifugio al peccatore,
tesori e grazie racchiude in sé

o santa Vergine prega per me. (2 v)

In questa misera valle infelice
tutti Ti invocano Soccorritrice,
questo bel titolo conviene a Te

o santa Vergine prega per me. (2 v)



GRAZIE MAMMA


Voglio ringraziarti
per il bene che mi vuoi,
il segreto mamma,
della vita hai dato a me.

Hai racchiuso in cuore
ogni affanno, ogni dolor,
solo il tuo sorriso
hai dischiuso per me.

Rit. Grazie perché
mi hai donato la vita,
mentre per te
c’era solo il dolor,
ora il mio cuore ti dice:
“Mamma, grazie per il tuo amor”.

Anche se domani
non sarò vicino a te,
resterà il tuo amore
una luce in fondo al cuor. Rit.


STELLA DI PORTO


Brilla nel cielo una stella è il nome di Maria
luce, speranza e guida di chi sospira in ciel.
Io sento in cuor la certezza che nella vita mia
il nome di Maria sempre mi guiderà.

Rit. Vergin di Porto ascolta il pianto
di un cuore affranto che viene a Te.
Tu sei la luce del mio cammino,
sei la speranza di Gimiglian.

Se pur lontano io sia sempre col mio pensiero
io Ti sarò vicino lodando il Tuo splendor.
Tu sei la madre buona l'amor più grande mio,
Tu sei luce e conforto di chi sospira i ciel. Rit.


GIOISCI, REGINA DEL CIELO


Gioisci, Regina del cielo, alleluia!
Colui che hai portato nel grembo, alleluia!
È risorto, alleluia, alleluia!
È risorto, alleluia, alleluia!

Risorto il Signore davvero, alleluia!
L'aveva promesso da tempo, alleluia!
È risorto, alleluia, alleluia!
È risorto, alleluia, alleluia!

Gioisci, Regina del cielo, alleluia!
E prega il Signore per noi, alleluia!
Alleluia, alleluia, alleluia!
Alleluia, alleluia, alleluia!


SOLCHIAMO UN MARE INFIDO


Solchiamo un mare infido
di un mondo traditore,
al sospirato lido
chi mai ci condurrà? (2 v)

Rit. Maria pietosa e bella
del mare lucente stella.
Maria speranza nostra
guida di noi sarà.

Il senso lusinghiero
entrò ribelle
aspro nemico e fiero
chi lo distruggerà? (2 v) Rit.



MERAVIGLIE IN TE


Rit. Meraviglie ha fatto in Te Maria
il Signore della vita,
la speranza nasce da un Tuo si
che Ti rende donna nuova.
Ogni dono un frutto porterà
il Suo amore in Te la vita
che gratuitamente ridarà
la salvezza ad ogni uomo.

Ti sorprende Dio
e la Sua Parola abita in Te.
Si rivela Dio
ed il Suo amore si genera in Te
ed il tempo nuovo della gioia
comincia da Te
vergine Maria, vergine del si. Rit.

Ti accompagna Dio
per i Suoi sentieri, Ti fidi di Lui.
Ti da tutto Dio e non Ti abbandona
cammina con Lui
ed il canto nuovo della festa
comincia da Te
vergine Maria, vergine del si. Rit.

Ti affida Dio
tutti i figli Suoi, sei Madre per noi.
Ti ha chiamata Dio tra la gente Sua
sei Chiesa per noi
e la storia nuova della grazia
comincia da Te
vergine Maria, vergine del si. Rit.


ALLA MADONNA DI PORTO


Madonna di Porto
dagli angeli dipinta su ruvida tela,
immensi tesori di grazie
il dolce Tuo cuore ci svela.

I mille prodigi Ti formano
intorno una viva corona
da questa celeste Tua immagine
sorridici dolce Patrona.

Rit. O Vergin di Porto dall'anima che spera
si levi una preghiera che ascenda fino a Te.
Lo sguardo Tuo dolcissimo c'illumini la via
ed il Tuo cuor Maria ci stringa tutti a Te.

Della valle ridente di Porto
volesti Tu esser Regina,
materni prodigi divini
irradi con tanto amor.

O Madre soave, ascoltaci,
nel nostro umano implorare,
a Te rivolgiamo la prece
Regina d'immensa bontà. Rit.



O MARIA, QUANTO SEI BELLA


O Maria, quanto sei bella,
sei la gioia e sei l'amore
mi hai rapito questo cuore
notte e giorno io penso a Te.

Rit. Evviva Maria, Maria Evviva.
Evviva Maria e chi la creò.

Quando il sole già cocente
le colline e il mondo indora,
quando a sera si scolora
Ti saluta il mio pensier. Rit.

Ed insieme in Paradiso
grideremo "Viva Maria".
Grideremo "Viva Maria"
viva Lei che ci salvò Rit.


VERGIN SANTA


Vergin Santa che accogli benigna
chi Ti invoca con tenera fede,
volgi un guardo dall'alta Tua sede
alle preci di un popol fedel

Rit. Deh proteggi da tanti perigli
i Tuoi figli Regina del ciel (2 v)

Benedetta tra tutte le genti
che sei madre di eterna alleanza,
in Te posa la nostra speranza
consolante di un mondo infedel. Rit.

Tu quaggiù sei la splendida pace
che rischiara il mortale sentiero,
sei la stella che guida il nocchiero
e lo salva dall'onda infedel. Rit.



IL TUO BEL QUADRO


Il Tuo bel quadro bella Regina,
pinto da angeli con man divina
fu venerato da tutti i popoli
col dolce titolo "Costantinopoli".

Rit. Vogliamo essere i Tuoi soldati
del Tuo bel nome fidi crociati
oggi e sempre Ti loderemo

mai più o Madre bestemmieremo (2 v)

Or da tre secoli stendi la mano
su questa terra di Gimigliano
di cui sei provvida proteggitrice
e sei munifica benefattrice. Rit.

Il Tuo Bambino che, con affetto,
nutri col latte del santo petto
è l'uomo-Dio e a Te non nega
quanto domandi per chi Ti prega. Rit.

I Tuoi miracoli, i Tuoi favori
rendon gratissimi i nostri cuori,
grazie gran Vergine, grazie o Maria
in tutti i giorni di vita mia. Rit.

La Tua chiesetta laggiù a Porto
la sacra icone che dà conforto
sono memorie dei Tuoi favori
che ha Te innalzano due grati cuori. Rit.

Nella Tua festa con Te vi andremo
ed inni e cantici Ti scioglieremo
e tutti i calabri anche i lontani
alzeran supplici a Te le mani. Rit.

Tu benignissima, col Tuo sorriso,
che manda lampi di Paradiso
a questo cuore darai speranza
darai Tue grazie, santa esultanza. Rit.

"Viva di Porto la Madre Santa"
la lingua nostra inneggia e canta
"Viva di Porto la viva Stella
Viva di Porto la Madre bella". Rit.




ANDRÒ A VEDERLA UN DÌ


Andrò a vederla un dì, in ciel la patria mia
andrò a veder Maria mia gioia e mio amor.

Rit. Al ciel, al ciel, al ciel,
andrò a vederla un dì. (2 v)

Andrò a vederla un dì è il grido di speranza
che infondemi costanza
nel viaggio e fra i dolor. Rit.


MADRE


Vorrei amarti, o Madre,
col cuore di un bambino;
sentirti a me vicino nell'ansia e nel dolore;
saperti al fianco, quando piange il cuore.

Tu stai ancora lì, accanto al Tuo Gesù
e insieme a Lui Ti offri, per salvar l'umanità.
Tienici per mano, prega Tu per noi
siamo figli Tuoi, frutto del Tuo amore.
Tienici per mano, prega Tu per noi
siamo figli Tuoi, frutto del Tuo amore.


NOME DOLCISSIMO


Nome dolcissimo, nome d'amor
Tu sei rifugio al peccator.
Tra i cori angelici e l'armonia,
ave Maria, ave Maria.

Nome mirabile, nome felice
tutti T'invocano "Consolatrice".
Anch'io Ti invoco "Speranza mia",
ave Maria, ave Maria.


E L'ORA CHE PIA


E l'ora che pia la squilla fedel,
le note ci invia dell'ave del ciel.

Rit. Ave, ave, ave Maria (2 v)

O vista beata, la Madre d'amor,
si mostra svelata raggiante fulgor. Rit.

Dal braccio le pende dell'ave il tesor
che immagine rende di un serto di fior. Rit.
OFFLINE
11/6/2019 9:34 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

AI PIEDI DELLA MADONNA

Ai piedi della madonna
una bella rosa ci sta:
era tutta piena d’amore
la Madonna di pietà (2v.).

E nun mi nni vaiu di ccà
si sta grazia a mia ‘un mi fa’.
Facitimilla, Madonna mia,
facitimilla, ppi carità (2v.)

Sul capo della Madonna
una bella corona ci sta:
era tutta piena d’amore….

Sulle spalle della Madonna
un bel mantello ci sta:
era tutta piena d’amore…

Nelle braccia della Madonna
il bel Bambino ci sta:
era tutta piena d’amore….

Nel cuore della Madonna
una grazia per tutti ci sta:
era tutta piena d’amore….


MADONNINA DAI RICCIOLI D'ORO

L'ha scolpita in un tronco d'abete
un bel pastorello.
Dall'altare di quella cappella
che guarda la valle.
Poi qualcuno colori e pennello
l'ha un dì pitturata:
Ora è simbolo d'ogni viandante
che passa di là.

Madonnina dai riccioli d'oro
stai pregando tu dimmi per chi,
per quell'uomo che suda in un campo,
per la donna che soffre da tempo.
Tu d'estate sei sotto il sole,
e d'inverno tra il gelo e la neve.
Al tepore della primavera
circondata di fiori sei Tu.
Filo diretto col paradiso
dona ai malati un conforto un sorriso.
Prega Tuo Figlio digli che noi
siamo Cristiani e siam figli Tuoi.

Son passato un mattino d'autunno
sul verde sentiero,
la Madonna dai riccioli d'oro
non c'era... mistero.
Nella nicchia deserta avanzava
quel dolce tesoro,
e il viandante che passa davanti
pregarti non può.

Madonnina dai.......

Pastorello e pittore d'un tempo
c'è urgente bisogno di voi.
La madonna dai riccioli d'oro
ritornate a rifare per noi.

Filo diretto col paradiso
dona ai malati un conforto un sorriso.
Prega Tuo Figlio digli che noi
siamo Cristiani e siam figli Tuoi.
[Edited by Credente. 11/6/2019 9:35 AM]
OFFLINE
11/6/2019 9:36 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

MADONNA DI CZESTOCHOWA

C’è una terra silenziosa
dove ognuno vuol tornare
una terra e un dolce volto
con due segni di violenza;
sguardo intenso e premuroso
che ti chiede di affidare
la tua vita, il tuo volto in mano a lei.

Madonna, Madonna Nera,
è dolce esser tuo figlio!
O lascia, Madonna Nera
ch’io viva vicino a te.

Lei ti chiama e rasserena,
Lei ti libera dal male
perché sempre ha un cuore grande
per ciascuno dei suoi figli;
Lei ti illumina il cammino
se le offri un po’ d’amore
se ogni giorno parlerai a Lei così:

Madonna.....

Questo mondo in subbuglio
cosa all’uomo potrà offrire?
Solo il volto di una madre,
pace vera può donare.
Nel tuo sguardo noi cerchiamo
quel sorriso del Signore
che ridesta un po’ di bene
in fondo al cuor.

Madonna.....

Questo mondo in subbuglio
cosa all’uomo potrà offrire?
Solo il volto di una madre
pace vera può donare.
Nel tuo sguardo noi cerchiamo
quel sorriso del Signore
che ridesta un po’ di bene in fondo al cuor.

Madonna.....
OFFLINE
11/6/2019 9:39 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

ECCO IL NOSTRO SI'

Fra tutte le donne scelta in Nazareth,
sul tuo volto risplende il coraggio di quando hai detto “Sì”.
In segna a questo cuore l’umiltà,
il silenzio d’amore, la Speranza nel figlio tuo Gesù

RIT.
Ecco il nostro Sì, nuova luce che rischiara il giorno,
è bellissimo regalare al mondo la Speranza.
Ecco il nostro Sì, camminiamo insieme a te Maria,
Madre di Gesù, madre dell’umanità

Nella tua casa il verbo si rivelò
nel segreto del cuore il respiro del figlio Emmanuel.
In segna a queste mani la fedeltà,
a costruire la pace, una Casa Comune insieme a te. Rit

Donna dei nostri giorni sostienici,
guida il nostro cammino con la forza di quando hai detto “Sì”.
Insegnaci ad accogliere Gesù,
noi saremo Dimora, la più bella poesia dell’anima. Rit


SERVO PER AMORE

Una notte di sudore, sulla barca in mezzo al mare
e mentre il cielo s’ imbianca già, tu guardi le tue reti vuote.
Ma la voce che ti chiama, un altro mare ti mostrerà
e sulle rive di ogni cuore, le tue reti getterai.

Offri la vita tua
come Maria ai piedi della croce
e sarai servo di ogni uomo,
servo per amore,
sacerdote dell’ umanità.

Avanzavi nel silenzio fra le lacrime speravi
che il seme sparso davanti a te cadesse sulla buona terra.
Ora il cuore tuo è in festa perche il grano biondeggia ormai,
è maturato sotto il sole, puoi riporlo nei granai.
[Edited by Credente. 11/6/2019 9:41 AM]
OFFLINE
11/15/2019 5:09 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

GIOISCI FIGLIA DI SION

Gioisci , figlia di Sion,
perché Dio ha posato il suo sguardo
sopra di te, ti ha colmata di grazia.
Rallegrati, Maria,
il Signore in te ha operato
meraviglie per il suo popolo.

Oggi si è compiuta in te
la speranza dell’umanità.
Oggi per il tuo sì,
Dio ci ha dato la salvezza,
per il tuo sì, Dio è venuto tra noi.

Gioisci, figlia di Sion,
ora, in te, il cielo dona alla terra
una pioggia di grazie,
sorgenti di vita. Rallegrati, Maria,
quella spada che ha trafitto l’anima tua
ti ha resa madre di tutti noi. (RIT)

Gioisci, Madre di Dio,
una nuova lode s’innalza al tuo nome
in quest’era, un canto vivo di gloria.
La tua voce sul nulla di noi,
faccia udire su tutta la terra
le note più alte
di un nuovo Magnificat. (RIT)


SALVE MATER MISERICORDIAE

Salve, mater misericordiae,
mater Dei et mater veniae,
mater spei et mater gratiae,
mater plena sanctae laetitiae

Salve, decus humani generis.
salve, Virgo dignior ceteris,
quae virgines omnes transgrederis
et altius sedes in superis.
O Maria, o Maria, Mater misericordiae. (RIT)

Salve, felix Virgo puerpera:
nam qui sedet in Patris dextera,
caelum regens et aethera,
intra tua se clausit viscera.
O Maria, o Maria, Mater misericordiae. (RIT)

Te creavit Pater ingenitus,
adamavit te Unigenitus,
fecundavit te Sanctus Spiritus,
tu es facta tota divinitus.
O Maria, o Maria, Mater misericordiae. (RIT)

Te creavit Deus mirabilem,
te respexit ancillam humilem,
te quaesivit sponsam amabilem,
tibi nunquam fecit consimilem.
O Maria, o Maria, Mater misericordiae. (RIT)

Te beatam laudare cupiunt
omnes iusti, sed non sufficiunt;
multas laudes te concipiunt,
sed in illis prorsus deficiunt.
O Maria, o Maria, Mater misericordiae. (RIT)

Esto, Mater, nostrum solatium;
nostrum esto, tu Virgo, gaudium;
et nos tandem post hoc exsilium,
laetos iunge choris caelestium.
O Maria, o Maria, Mater misericordiae. (RIT)



12/8/2019 6:02 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

DELL’AURORA TU SORGI PIU’ BELLA 
Dell’aurora tu sorgi più bella
coi tuoi raggi, a far lieta la terra
e tra gli astri che il cielo rinserra
non v’è stella più bella di te.
 
Bella tu sei qual sole
bianca più della luna
e le stelle le più belle
non son belle al par di te. (x2)
 
Gli occhi tuoi son più belli del mare,
la tua fronte ha il colore del giglio,
le tue gote baciate dal Figlio
son due rose e le labbra son fior. (RIT)
 
T’incoronano dodici stelle
al tuo piè piegan l’ali del vento
della luna s’incurva l’argento
il tuo manto ha il colore del ciel. (RIT)
 
Come giglio tu sei immacolata,
come rosa tu brilli tra i fiori,
tu degli angeli il cuore innamori
della terra sei vanto e decor. (RIT)
 

E’ L’ORA CHE PIA (Lourdes)
È l’ora che pia la squilla fedel,
le note c’invia dell’Ave del ciel.

Ave, ave, ave, Maria! (x2)

Nel piano di Dio l’eletta sei tu,
che porti nel mondo il Figlio Gesù. (RIT)

A te, Immacolata, la lode, l’amor:
tu doni alla Chiesa il suo Salvator. (RIT)

Di tutti i malati solleva il dolor,
consola chi soffre nel corpo e nel cuor. (RIT)

Proteggi il cammino di un popol fedel
ottieni ai tuoi figli di giungere al ciel. (RIT)

MIRA IL TUO POPOLO
Mira il tuo popolo, bella Signora,
che pien di giubilo oggi ti onora;
anch’io festevole, corro ai tuoi piè.

O Santa Vergine, prega per me. (x2)

Il pietosissimo tuo dolce cuor
egli è rifugio al peccatore.
Tesori e grazie racchiude in sé. (RIT)

In questa misera valle infelice
tutti t’invocano soccorritrice:
questo bel titolo conviene a te. (RIT)

NOME DOLCISSIMO
Nome dolcissimo, nome d’amore.
Tu sei rifugio al peccatore.
Tra i cori angelici è l’armonia

Ave Maria, Ave Maria.

In te potenza, in te fidanza;
tutto a te volge dolce speranza
Ovunque echeggi la melodia:

Ave Maria, Ave Maria.

Fidenti e supplici a te veniamo
Vergin dolcissima noi ti amiamo
Ascolta il grido dell’alma pia:

Ave Maria, Ave Maria.

Del Tuo popolo tu sei l'onore
poiché sei Madre del Salvatore
tra i cori angelici e l'armonia.

Ave Maria, Ave Maria.

Soave al cuore è il tuo sorriso,
o Santa Vergine, del Paradiso:
la terra e il cielo a te s'inchina.

Ave Maria, Ave Maria.

Dal Ciel benigna, riguarda a noi,
materna mostrati ai figli tuoi,
ascolta, o Vergine, la prece pia.

Ave Maria, Ave Maria.

MADRE IO VORREI
Io vorrei tanto parlare con te di quel Figlio che amavi,
io vorrei tanto ascoltare da te quello che pensavi:
quando hai udito che tu non saresti più stata sua
e questo Figlio che non aspettavi non era per te.

Ave Maria (5x )

Io vorrei tanto sapere da te se quand'era bambino
tu gli hai spiegato che cosa sarebbe successo di Lui
e quante volte anche tu, di nascosto, piangevi, Madre
quando sentivi che presto l'avrebbero ucciso per noi.

Ave Maria (5x )

Io ti ringrazio per questo silenzio che resta tra noi.
Io benedico il coraggio di vivere sola con Lui.
Ora capisco che fin da quei giorni pensavi a noi.
Per ogni Figlio dell'uomo che muore ti prego così.

Ave Maria (5x )


New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]
MARIA ALLA LUCE DELLA SCRITTURA (17 posts, agg.: 4/15/2019 5:35 PM)
Maria, la Madre del Signore (5 posts, agg.: 2/27/2016 8:56 PM)
Maria, cooperatrice del disegno salvifico (7 posts, agg.: 11/15/2019 2:23 PM)
La figura di Maria ha ispirato poeti e scrittori di ogni tempo (15 posts, agg.: 1/5/2011 9:19 PM)
CANTI A MARIA (video) (39 posts, agg.: 11/5/2019 5:10 PM)
La Vergine Maria in S.Agostino (8 posts, agg.: 4/29/2014 8:43 AM)
L'ANIMA MIA MAGNIFICA IL SIGNORE (Luca 1,48)
LUNA ATTUALE
--Clicca sotto e ascolta >> RADIO MARIA<< =============

Santo del giorno

san francesco d'assisi pastore e martire

Cerca in BIBBIA CEI
PER VERSETTO
(es. Mt 28,1-20):
PER PAROLA:

 
*****************************************
Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin | Regolamento | Privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 10:46 PM. : Printable | Mobile - © 2000-2020 www.freeforumzone.com