New Thread
Reply
 
Facebook  

CANTI A MARIA (testi)

Last Update: 12/1/2020 9:37 AM
Author
Print | Email Notification    
3/6/2014 9:23 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Stava Maria dolente

Stava Maria dolente
senza respiro e voce,
mentre pendeva, in Croce,
del mondo il Redentor.
E, nel fatale istante,
crudo, materno affetto,
le lacerava il petto,
le trafiggeva il cuor.

Qual di quell’alma bella
fosse lo strazio indegno,
no, che l’umano ingegno
immaginar non può.
Veder un figlio, un Dio,
che palpita, che muore,
sì barbaro dolore
qual madre mai provò?

Alla funerea scena
chi tiene il pianto a freno
ha un cor di tigre in seno,
o cuore in sen non ha.
Chi può mirare in tante
pene una madre, un figlio,
e non bagnare il ciglio,
e non sentir pietà?

Per cancellare i falli
d’un popol empio, ingrato,
vide Gesù piagato
languire e spasimar,
vide sul monte infame
il figlio suo diletto
chinar la fronte al petto
e l’anima esalar.

O dolce Madre, o pura
sorgente di dolore,
parte del tuo amore
fa’ che mi scenda al cor.
Fa’ che ogni ardor profano
sdegnosamente io sprezzi,
che a sospirar m’avvezzi
sol di celeste ardor.

Le barbare ferite,
prezzo del mio delitto,
dal Figlio tuo trafitto
passino, o Madre, in me.
A me dovuti sono
gli strazi ch’ei soffrì.
Deh! Fa’ che possa anch’io
pianger almen con te.

Teco si strugga in lagrime
quest’anima gemente,
e, se non fu innocente,
terga il suo fallo almen.
Teco alla Croce accanto
star, cara Madre, io voglio,
compagno del cordoglio
che ti divora il sen.

Ah, tu che delle vergini
Regina del ciel t’assidi,
ah, tu, propizia, arridi
ai voti del mio cor.
Del buon Gesù spirante
sul fero tronco esangue,
la Croce, il fiele, il sangue
fa’ ch’io rammento ognor.

Del Salvator rinnova
in me lo scempio atroce;
il sangue, il fiel, la Croce,
tutto provar mi fa’.
Ma, nell’estremo giorno,
quand’ei verrà sdegnato,
rendalo a me placato,
Maria, la tua pietà.

Gesù, che nulla neghi
a chi tua Madre implora,
del mio morir nell’ora
non mi negar mercé.
E quando fia disciolto
dal suo corporeo velo,
fa’ che il mio spirito in cielo
voli a regnar con te.
3/25/2014 7:34 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote


Ti loda la Chiesa o Maria

Ti loda la Chiesa, o Maria,
o Madre d’amor generoso,
di martiri mistica rosa,
di vergini ricco germoglio.

Altare vivente del Figlio,
tu effondi l’incenso soave
del tuo sacerdozio materno,
offerta purissima al Padre.

Feconda del sangue e dell’acqua
sgorgati dal fianco di Cristo,
in grazia al patire tu fosti
la Madre di tutta la Chiesa.

Sul Golgota insieme col Figlio
vivesti l’estrema passione;
t’allieta festosa nel Cristo
la gioia di risurrezione. Amen.
3/30/2014 8:02 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Tota pulchra

Tota pulchra es, Maria,
et macula originalis
non est in te.
Tu gloria Jerusalem,
tu laetitia Jsrael,
tu honorificentia
populi nostri,
tu advocata peccatorum.

O Maria! O Maria!
Virgo prudentissima,
Mater clementissima,
ora pro nobis,
intercede pro nobis
ad Dominum Jesum Christum.
4/2/2014 7:32 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Tu Madre del mistero

Nel tuo cuore venne un giorno Dio:
t’aveva scelta per la tua umiltà.
Nascose il Verbo in te, Maria:
l’avvolgesti con il tuo silenzio.
Tu sei per noi Madre del mistero:
colei che accolse Cristo in libertà.

Come un seme cresce nella terra,
così cresceva dentro te Gesù.
Vivevi in fedeltà, Maria,
sempre pronta a dire “sì” con gioia.
Tu sei per noi Madre del Mistero:
in te troviamo limpida virtù.

Contemplavi i giorni del Messia,
scoprivi nei profeti verità.
Il Padre volle in te, Maria,
dare all’uomo nuova la speranza.
Tu sei per noi Madre del Mistero:
rischiara chi è nell’oscurità!

Sei la Vergine fedele e santa,
che al mondo dona il Figlio in povertà.
Silenzio e carità, Maria,
con coraggio coltivavi in cuore.
Tu sei per noi Madre del Mistero:
conduci il nostro passo fino a lui!

Annunciamo con stupore immenso:
“Mistero grande Dio in te compì”.
L’amore verso te, Maria,
ci accompagna lungo i nostri giorni.
Tu sei per noi Madre del Mistero:
con te ciascuno al Regno giungerà!
4/7/2014 7:28 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Tu sei la luce

Tu sei la luce che mai si spegne
dimora di colui che non ha tetto,
Madre e Vergine.

L’anima mia magnifica il Signore,
e si allieta il mio spirito in Dio, mio Salvatore,

poiché ha guardato alla miseria della sua serva:
e per tutti i secoli mi diranno beata;

poiché il Potente mi ha fatto grandi cose,
e santo è il suo nome;

e il suo amore per secoli e secoli
a coloro che lo temono.

Egli opera potenza col suo braccio,
disperde i superbi nell’interno del suo cuore;

abbatte i potenti dai troni
e innalza i miseri;

gli affamati li riempie di beni,
e i ricchi li svuota;

solleva Israele, suo servo,
ricordando il suo amore.

Così ha parlato ai nostri padri,
per Abramo e la sua discendenza, nei secoli.

Sia gloria al Padre onnipotente,
al Figlio, allo Spirito Santo. Amen!
4/10/2014 8:39 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Tutta bella

Tutta bella sei, Maria,
e il peccato originale
non è in te.
Tu sei la gloria di Gerusalemme,
tu letizia d’Israele,
tu onore del nostro popolo,
tu avvocata dei peccatori.

O Maria! O Maria!
Vergine prudentissima,
Madre clementissima,
prega per noi,
intercedi per noi
presso il Signore Gesù Cristo.
4/16/2014 8:00 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Salve Regina mater misericordiae
Salve Regina, Mater misericordiae,
vita, dulcedo, et spes nostra, salve.
Ad Te clamamus exules, filii Hevae.
Ad Te suspiramus gementes et flentes
in hac lacrimarum valle.

Eia ergo, advocata nostra,
illos Tuos misericordes oculos
ad nos converte.
Et Jesum, benedictum, fructum ventris Tui,
nobis post hoc exilium ostende.


Stabat Mater
Stabat Mater dolorosa
juxta crucem lacrimosa,
Deum pendebat Filius;
cuius animam gementem,
contristatam et dolentem
pertransivit gladius.

O quam tristis et afflicta
fuit illa benedicta
Mater unigeniti.
Quae morebat et dolebat
pia Mater dum videbat
nati paenas incliti.

Quis est homo qui non fleret
Matrem Christi si videret
in tanto supplicio?
Quis non posset contristari
Christi Matrem contemplari
dolentem cum Filio?

Pro peccatis suae gentis
vidit Jesum in tormentis
et flagellis subditum.
Vidit suum dulcem natum
moriendo desolatum,
dum emisit spiritum.

Eia Mater, fons amoris,
me sentire vim doloris,
fac ut tecum lugeam.
Fac ut ardeat cor meum
in amando Christum Deum,
ut sibi conplaceam.

Sancta Mater, istud agas,
crucifixi fige plagas
cordi meo valide.
Tui nati vulnerati
tam dignati pro me pati,
paenas mecum divide.

Fac me tecum pie flerre:
crucifixo condolere,
donec ego vixero.
Juxta crucem tecum stare,
et me tibi sociare
in planctu desidero.

Virgo Virginum praeclara
mihi jia non sis amara;
fac me tecum plengere.
Fac ut portem Christi mortem;
passionis fac consortem,
et plagas recolere.

Fac me plagis vulnerari,
fac me cruce inebriari
et cruore Filii.
Flammis ne urar succensus,
per te, Virgo, sim defensus
in die iudicii.

Christi, cum sit hinc exire
da per Matrem me venire
ad palmam victoriae.
Quando corpus morietur,
fac ut animae donetur
paradisi gloria. Amen.
4/26/2014 7:36 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Vergine Madonna
Santa Maria, il viso nostro splende
se nella tenebra del nostro oggi
la tua luce s’accende.
Maria di Nazareth, raccontaci di Cristo;
Madre di Dio che custodivi la Parola
ridona al mondo la tua voce.

Vergine, Madonna del cielo,
nostra sorella e madre:
ti cantiamo una canzone
per lodare la tua virtù,
per pregarti di volgerti a noi.

Vergine del “si” fiducioso,
mostraci la gioia dell’offerta
sull’altare della vita.
Tu sei dono per l’umanità,
sei modello per tutti noi.

Vergine e giovane danna,
scelta nel disegno di Dio
per ridare storia all’uomo;
resa madre non da uomini,
ma dal dono dello Spirito.

Vergine dell’umile ascolto,
docile alla mano di Dio
sei vissuta nella preghiera;
resa forte nella libertà
della forte tua fedeltà.

Vergine sposa perfetta,
sempre in comunione con lo Spirito,
guarda a noi, rendici uniti;
dona amore a tutti gli uomini,
dona gioia ai nuovi apostoli.



Vergine Madre

Vergine Madre, lieta sorella
della stagione divina,
accendi nel nostro silenzio
la luce di Dio.

Nella storia dell’uomo raccontata da Dio
ogni pagina narra la perduta armonia
e l’attesa fremente della nascita nuova.

Come giunge stupendo il momento di Dio,
dall’Oriente mostrando irradiarsi feconda
una donna promessa, chiaro segno di grazia!

Dentro i nostri confini il cammino di Dio
si rivela compiuto: in figura materna
sorge viva per sempre l’alba nuova del mondo.

Quando venne l’annuncio del mistero di Cristo,
ella vide per fede la vicenda sperata
dell’ardente salvezza nell’incontro nuziale.

Come tenda splendente visitata da Dio,
fu dimora di vita: nell’abbraccio gioioso
della carne di Cristo siamo nati alla luce.
6/3/2014 8:50 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

AVE MARIA SPLENDORE

Ave Maria splendore del mattino puro è il tuo cuore sguardo ed umile il tuo cuore protegga il nostro popolo in cammino la tenerezza del tuo vero amore.
Rit Madre non sono degno di guardarti però fammi sentire la tua voce fa che io porti a tutti la tua pace e possano conoscerti ed amarti.
Madre tu che soccorri i figli tuoi fa in modo che nessuno se ne vada sostieni la sua croce e la sua strada fa che cammini sempre in mezzo a noi. Rit.


COME MARIA
-
Vogliamo vivere, Signore,offrendo a Te la nostra vita; con questo pane e questo vino accetta quello che noi siamo.
Vogliamo vivere Signore abbandonati alla Tua voce, staccati dalle cose vane, fissati nella vita vera.
Vogliamo vivere come Maria, l'irraggiungibile, la Madre amata che vince il mondo con l'Amore e offrire sempre la Tua vita che viene dal cielo.
Accetta dalle nostre mani come un'offerta a Te gradita, i desideri di ogni cuore le ansie della nostra vita.
Vogliamo vivere Signore accesi dalle tue parole per riportare in ogni uomo la fiamma viva del Tuo Amore.


DELL'AURORA
-
Dell'aurora Tu sorgi più bella, coi tuoi raggi fai lieta la terra, e fra gli astri che il cielo rinserra non v'è stella più bella di Te.
Bella tu sei qual sole, bianca più della luna; e le stelle più belle non son belle al par di Te. (bis)
T'incoronano dodici stelle, ai tuoi piedi hai l'ali del vento, e la luna si curva d'argento; il tuo manto ha il colore del ciel.
Gli occhi tuoi son più belli del mare,la tua fronte ha il colore del giglio, le tue gote baciate dal Figlio son due rose e le labbra son fior.
6/26/2014 7:52 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

DONNA DELLA SPERANZA

Donna dell’attesa, donna della speranza, donna del dolore, donna del fuoco d’amore. Donna dello stupore, donna vestita di sole.
Nel grembo tuo accolta è la Parola che l’uomo attende. Per la sua salvezza, carne di Dio tu ci doni, o Madre.
Dolore muto sul tuo volto, o Madre Santa, dal cuore aperto. Sangue sgorga e acqua, dal Figlio tuo donati a te noi siamo.
Sei segno in cielo di stelle incoronata, sole è la veste, luce il tuo sorriso, per noi ottieni, o Madre, il paradiso.
Oh, donna del fuoco d’amor.
7/6/2014 9:33 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

GIOVANE DONNA

Giovane donna, attesa dall'umanità; un desiderio d'amore e pura libertà. Il Dio lontano è qui vicino a te voce e silenzio, annuncio di novità.
Ave Maria, Ave Maria.
Dio t'ha prescelta qual Madre piena di bellezza e il suo amore t'avvolgerà nella sua ombra. Grembo per Dio venuto sulla terra, Tu sarai Madre di un uomo nuovo.
Ecco l'ancella che vive della tua Parola libero il cuore perché l'amore trovi casa. Ora l'attesa è densa di preghiera, e l'uomo nuovo è qui, in mezzo a noi.
7/10/2014 8:13 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

IL 13 MAGGIO -

1. Il tredici maggio apparve Maria a tre pastorelli in Cova d'Iria
Ave, ave, ave, Maria. 2v
2. Ed ei spaventati di tanto splendore, si dettero a fuga con grande timore.
3. Splendente di luce veniva Maria il volto suo bello un sole apparia.
4. Dal Ciel è discesa a chieder preghiera pei gran peccatori con fede sincera.
5. In mano un rosario portava Maria che addita ai fedeli del Cielo la via.
6. Dal Maggio all'Ottobre sei volte Maria ai piccoli apparve in cova d'Iria.
7. Miei cari fanciulli niun fugga mai più, io sono la mamma del dolce Gesù.
8. Dal cielo son discesa a chieder preghiera, pei gran peccatori con fede sincera.
9. Ognor recitate mia bella corona, a quei che sì pregan sue grazie Dio dona.
10. Un inno di lode s'innalza a Maria che a Fatima un giorno raggiante apparia.
11. O madre pietosa la stella sei Tu che al Cielo ci guidi ci guidi a Gesù.
7/13/2014 7:35 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

IMMACOLATA -

Immacolata, Vergine bella, di nostra vita Tu sei la stella. Fra le tempeste, Tu guida il cuore di chi ti chiama stella d'amore.

Siam peccatori, ma figli tuoi: Immacolata prega per noi. 2v
Tu, che nel cielo siedi Regina, a noi lo sguardo pietoso inchina; ascolta, o Madre, il nostro canto, a noi sorridi dal cielo santo.

La tua preghiera è onnipotente Siccome il Cuore tuo clemente, Sotto il tuo scettro Iddio s'inchina, Deh! non sdegnarci, nostra Regina, Nel fier conflitto d'aspra tenzone, Tu sola, e Dio, fughi aquilone, Tu sola basti contro ogni armata, Vergine bella Immacolata.
[Edited by Coordinatrice 7/13/2014 7:36 AM]
7/26/2014 7:30 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

MARIA

Ora che sei qui, la tua dolcezza sento dentro me. Come l’aurora sorgi, risplendi fra noi. Ora che sei qui, tu figlia e madre, fra le braccia tue diffondi la tua luce celeste di pace e di amor.
Tu Maria, tu sei dimora per Gesù figlio tuo. Regina che dal cielo speranza e amore ci dai.
Ora che sei qui, tu dolce madre sono figlio tuo, trasforma il mio pianto nel canto d’amore per te. Rit.
Ora che sei qui, insegnami ad amare come sai, radiosa fra le stelle, preghiera ora sei.
 

MARIA TU CHE HAI ATTESO

Maria, tu che hai atteso nel silenzio la sua parola per noi:
Aiutaci ad accogliere il tuo Figlio che ora vive in noi.
Maria, tu che sei stata così docile davanti al tuo Signor:
Maria, tu che hai portato dolcemente l’immenso dono d’amor:
Maria madre, umilmente tu hai sofferto il suo ingiusto dolor:
Maria, tu che ora vivi nella gloria insieme al tuo Signor:


MIRA IL TUO POPOLO

1. Mira il tuo popolo, bella signora, che pien di giubilo oggi t'onora. Anch'io festevole corro ai tuoi piè, o Santa Vergine, prega per me.
2. Il pietosissimo tuo dolce cuore, porto e rifugio è al peccatore; tesori e grazie racchiude in sé, o Santa Vergine, prega per me.
3. In questa misera, valle infelice tutti t'invocano, soccorritrice questo bel titolo, conviene a te o Santa Vergine, prega per me.
4. Del vasto oceano propizia stellati veggo splendere sempre più bella; al porto guidami per la tua mercè, o Santa Vergine, prega per me.
5. Pietosa mostrati con l'alma mia,Madre dei miseri Santa Maria: Madre più tenera di te non v'è. o Santa Vergine, prega per me. 
8/1/2014 9:54 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

O BELLA MIA SPERANZA

1. O bella mia speranza,Dolce amor mio Maria, Tu sei la vita mia, La pace mia sei tu.
2. Quando ti chiamo, o penso A te, Maria, mi sento Tal gaudio e tal contento, Che mi rapisce il cuor.
3. Se mai pensier funesto Viene a turbar la mente, Sen fugge, allor che sente il nome tuo chiamar.
4. In questo mar del mondo Tu sei l'amica stella, Che puoi la navicella Dell'alma mia salvar.
5. Sotto del tuo bel manto Amata mia Signora, Vivere voglio ancora Spero morire un dì.
6. Che se mi tocca in sorte finir la vita mia amando Te, o Maria, mi tocca il cielo ancor.
7. Sicché il mio cuor, Maria, è Tuo, non è più mio, prendilo e dallo a Dio, ch’ io non lo voglio più.
  

O MADRE DEL SIGNORE

O Madre del Signore accogli i tuoi figli e svelaci il volto del Signor. Vestita sei di sole, sul capo una corona difendi i tuoi figli, proteggi i nostri cuori.
O Vergine gloriosa, sei stella fra le stella che brilla più di tutte su nel ciel. Feconda sei di grazie, ci doni il Salvatore. Maestra sei d’amore, di gioia e di umiltà.


 OH MARIA
-
1. Oh Maria, quanto sei bella sei la gioia e sei l'amore m'hai rapito questo cuore notte e giorno io penso a te m'hai rapito questo cuore notte e giorno notte e giorno io penso a te.
Evviva Maria, Maria evviva, evviva Maria e chi la creò.
2. Quando il sole già lucente le colline e il mondo indora quando a sera si scolora ti saluta il mio pensier quando a sera si scolora ti saluta, ti saluta il mio pensier.
3. E un bel giorno in Paradiso grideremo: Viva Maria! grideremo: Viva Maria! viva lei che ci salvò griderem: Viva Maria! viva lei viva lei che ci salvò
8/15/2014 8:22 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

QUANDO NELL'OMBRA

1.Quando nell'ombra, cade la sera, è questa, o Madre, la mia preghiera: Fa pura e santa l'anima mia! Ave Maria, ave! 2x
2-E quando l'alba, annunzia il giorno, all'ara tua faccio ritorno. Dicendo sempre con voce pia: Ave, Maria, ave! (2x)
3-Nei giorni lieti di gioia pura. e in quelli ancora della sventura. Ti dirò sempre, o Madre mia; Ave, Maria, ave!(2x)
 
 
SALVE REGINA

Salve regina, madre di misericordia. vita, dolcezza, speranza nostra salve! Salve regina! (bis) A te ricorriamo, esuli figli di Eva. A te sospiriamo, piangenti in questa valle di lacrime.
Avvocata nostra, volgi a noi gli occhi tuoi, mostraci dopo questo esilio il frutto del tuo seno, Gesù.
Salve regina, madre di misericordia. o clemente, o pia, o dolce vergine Maria. Salve regina! Salve regina, salve, salve!
 

SANTA MARIA DEL CAMMINO
-
1-Mentre trascorre la vita, solo tu non sei mai; Santa Maria del cammino sempre sarà con te.
Vieni, o Madre, in mezzo a noi, vieni Maria quaggiù. Cammineremo insieme a te verso la libertà.
2- Quando qualcuno ti dice: "Nulla mai cambierà", lotta per un mondo nuovo, lotta per la verità!
3- Lungo la strada la gente chiusa in se stessa va; offri per primo la mano a chi è vicino a te.
4- Quando ti senti ormai stanco e sembra inutile andar, tu vai tracciando un cammino: un altro ti seguirà.
9/12/2014 8:33 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

VERGIN SANTA

1. Vergin Santa, Dio t'ha scelto con un palpito d'amor per dare a noi il tuo Gesù: piena di grazia noi t’acclamiam.
Ave, Ave, Ave, Maria.
2. Per la fede e il tuo amore, o ancella del Signor, portasti al mondo il Redentor; piena di grazia noi ti lodiam. Rit.
3. O Maria rifugio tu sei dei tuoi figli peccator, tu ci comprendi e vegli su di noi; piena di grazia noi ti lodiam. Rit.
4. Tu conforti a nostra vita sei speranza nel dolor, perché di gioia ci colmi il cuor: piena di grazia noi t’acclamiam Rit.
5.Beato il cuor che ascolta il Signor nella fede e nell'amor: perché in te trionferà col Figlio tuo nell’eternità Ri
6. Beato il cuor che arso sarà di giustizia e di bontà; perché il Signor lo sazierà nel Regno dove ogni pace sarà. Rit.
7. Beato chi il cuor serberà nella fede e nel candor: perché nei secoli eterni nei cieli Dio vedrà per sempre con te. Rit.
8. Beato chi la pace portò ai fratelli con amor: perché con Dio la gloria godrà dei figli suoi nel Regno dei ciel. Rit.
9. Esultate con grande gioia Dio attende i figli suoi: nel Regno sua li colmerà d'ogni beata felicità. Rit.
10. Gloria eterna al Padre cantiamo al suo Figlio Redentor: al Santo Spirito viva nei cuor ara e sempre nei secoli. Amen. Rit.


TI SALUTIAMO VERGINE
-
Ti salutiamo o Vergine colomba tutta pura,
nessuna creatura è bella come te.
Prega per noi Maria, prega pei figli tuoi;
Madre che tutto puoi, abbi di noi pietà.

Di stelle risplendenti, in ciel sei coronata,
tu sei l'Immacolata, sei Madre di Gesù. R.
Ti promettiamo o Vergine, fedele il nostro amore
proteggi il nostro cuore, tienlo vicino a te. Rit.
9/15/2014 7:31 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

[Stabat Mater dolorosa
iuxta Crucem lacrimosa,
dum pendebat Fílius.

[Addolorata, in pianto
la Madre sta presso la Croce
da cui pende il Figlio.

Cuius animam gementem,
contristátam et dolentem,
pertransívit gládius.

Immersa in angoscia mortale
geme nell'intimo del cuore
trafitto da spada.

O quam tristis et afflícta
fuit illa benedícta
Mater Unigeniti!

Quanto grande è il dolore
della benedetta fra le donne,
Madre dell'Unigenito!

Quae maerebat, et dolebat,
Pia Mater, dum videbat
Nati poenas íncliti.

Piange la Madre pietosa
contemplando le piaghe
del divino suo Figlio.

Quis est homo, qui non fleret,
Matrem Christi si videret
in tanto supplício?

Chi può trattenersi dal pianto
davanti alla Madre di Cristo
in tanto tormento?

Quis non posset contristári,
Christi Matrem contemplári
dolentem cum Fílio?

Chi può non provare dolore
davanti alla Madre che porta
la morte del Figlio?

Pro peccátis suae gentis
vidit Iesum in tormentis,
et flagellis súbditum

Per i peccati del popolo suo
ella vede Gesù nei tormenti
del duro supplizio.

Vidit suum dulcem natum
moriendo desolátum,
dum emísit spíritum.

Per noi ella vede morire
il dolce suo Figlio,
solo, nell'ultima ora.

Eia Mater, fons amóris,
me sentíre vim dolóris
fac, ut tecum lúgeam.

O Madre, sorgente di amore,
fa' ch'io viva il tuo martirio,
fa' ch'io pianga le tue lacrime.

Fac, ut árdeat cor meum
in amándo Christum Deum,
ut sibi compláceam.

Fa' che arda il mio cuore
nell'amare il Cristo-Dio,
per essergli gradito.

[Sancta Mater, istud agas,
crucifíxi fige plagas
cordi meo válide

[Ti prego, Madre santa:
siano impresse nel mio cuore
le piaghe del tuo Figlio.

Tui nati vulneráti,
Tam dignati pro me pati,
poenas mecum dívide.

Uniscimi al tuo dolore
per il Figlio tuo divino
che per me ha voluto patire.

Fac me tecum pie flere,
Crucifíxo condolere,
donec ego víxero.

Con te lascia ch'io pianga
il Cristo crocifisso
finché avrò vita.

Iuxta Crucem tecum stare,
et me tibi sociáre
in planctu desídero.

Restarti sempre vicino
piangendo sotto la croce:
questo desidero.

Virgo vírginum præclára,
mihi iam non sis amára:
fac me tecum plángere.

O Vergine santa tra le vergini,
non respingere la mia preghiera,
e accogli il mio pianto di figlio

Fac, ut portem Christi mortem,
passiónis fac consórtem,
et plagas recólere.

Fammi portare la morte di Cristo,
partecipare ai suoi patimenti,
adorare le sue piaghe sante.

Fac me plagis vulnerári,
fac me Cruce inebriáriet
cruóre Fílii.

Ferisci il mio cuore con le sue ferite,
stringimi alla sua croce,
inebriami del suo sangue

Flammis ne urar succensus,
per te, Virgo,
sim defensusin die iudícii.

Nel suo ritorno glorioso
rimani, o Madre, al mio fianco,
salvami dall'eterno abbandono.

Christe, cum sit hinc exíre,
da per Matrem me veníre
ad palmam victóriæ.

O Cristo,
nell'ora del mio passaggio
fa' che, per mano a tua Madre,
io giunga alla meta gloriosa.

Quando corpus morietur,
fac ut animæ donetur
paradísi glória.

Quando la morte dissolve il mio corpo aprimi,
Signore, le porte del cielo,
accoglimi nel tuo regno di gloria.


10/23/2014 8:30 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote


TI SALUTIAMO REGINA

Ti salutiamo Regina, Madre di misericordia.
Sei tu sospiro sei vita, sei tu la nostra speranza.
Sotto il tuo manto di stelle noi cerchiamo riparo,
i nostri fiumi di pianto tu tergi e consola.
Noi siam dispersi nel mondo in questa valle di lacrime.
Sei tu la nostra difesa, tu ci proteggi, Signora.
Portaci in braccio, tu, Madre verso il santo tuo Figlio.
Stringici forte la mano, tu, dolce e clemente.
E lodata sempre sia la nostra bella Madre.
Per sempre sia lodata la gran Vergine Maria,
la gran Vergine Maria, la gran Vergine Maria.

________________________________

AVE MARIA SPLENDORE
Ave Maria splendore del mattino
puro è il tuo cuore sguardo ed umile il tuo cuore
protegga il nostro popolo in cammino
la tenerezza del tuo vero amore.
Rit Madre non sono degno di guardarti
però fammi sentire la tua voce
fa che io porti a tutti la tua pace
e possano conoscerti ed amarti-
Madre tu che soccorri i figli tuoi
fa in modo che nessuno se ne vada
sostieni la sua croce e la sua strada
fa che cammini sempre in mezzo a noi. Rit.
11/6/2014 6:25 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

AVE REGINA

Ave Regina madre di grazia fulgida stella, fuoco d'amore.
Sciogli il mio cuore al divin sole
fai germogliare il Salvatore.
luce del mattino che illumini il cammino
riempi il mio cuore di fede e carità,
guidami, o madre, verso Gesù, verso Gesù.

Ave Regina, porta del cielo,
dolce rifugio, consolazione.
Conduci il mio sguardo ai Redentore,
manda dal cielo benedizione.
 
Luce del mattino che illumini il cammino
ri'empi il mio cuore di fede e carità.
guidami, o Madre, verso Gesù,
verso Gesù, verso Gesù.
Ave Regina vergine e sposa,
mistico grembo, splendido fiore.

Eleva al tuo Figlio questo mio canto,
vesti di gioia questo mio cuore
luce del mattino che illumini il cammino
a te dolce e pia rendo grazie, o Maria
la mia preghiera vola verso Gesù,
verso Gesù ,verso Gesù.
[Edited by Coordinatrice 11/6/2014 6:26 AM]
12/8/2014 9:37 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

L’addolorata

O Maria che stai presso la croce
Tu conosci la nostra pena,
pena dell'uomo che soffre.

Il pianto e il dolore di tutti i malati;
la madre che vede il figlio morire;
il bimbo che piange
perchè è abbandonato;

il vecchio che sente l'inutilità.
Il dramma degli uomini senza lavoro; l'angoscia di quanti non hanno speranza; l'amara tristezza di giovani soli e senza futuro davanti a sè.

La lotta e l'attesa dei popoli nuovi;
la tragica fame dell'umanità;
le guerre e i razzismi che pesano ancora su un mondo spaccato dall'odio a metà.


Deus ti salvet Maria

Deus ti salvet Maria,
Chi ses de gratias piena:
de gratia ses sa vena ei sa currente.

Su Deus onnipotente
cun tegus est istadu
pro chi t'hat preservadu Immaculada.

Beneitta et laudada
subra a tottu gloriosa mama,
fila e isposa de su Segnore.

Beneittu su Fiore e fruttu de su sinu: Gesus, fiore divinu Segnore nostru.

Pregade a fizu ostru
pro nois peccadores:
chi tottus sos errores nos perdonet.

Ei sa gratia nos donet
In vida e in sa morte ei sa diciosa sorte
In Paradisu

2. Di Bonaria

Di Bonaria celeste Regina
salve, o Madre, che il cielo ci diè.
Te saluta, e devota s'inchina
la Sardegna ch'esulta per te.

Misteriosa da iberici lidi la tua immagine un giorno salpò. O gran Vergin che in cielo t'assidi d eh! ne dici:
"chi a noi ti mandò?".

Benedetto il Signore che in Sardegna
a noi Madre ti volle mandar! Deh!
sia sempre nostr'alma più degna
d'una grazia così singolar!

Di Bonaria sul mistico colle il tuo sguardo posavasi allor , vide il Tempio che oggi s'estolle a Te sacro,
ch'è pegno d'amor.

3. Dio si è fatto come noi

Dio si è fatto come noi
per farci come lui.

Vieni Gesù, resta con noi
Resta con noi

Vien dal grembo di una donna,
la Vergine Maria.

Tutta la storia l’aspettava,
il nostro Salvatore.

Egli era un uomo come noi
e ci ha chiamato amici.

Egli ci ha dato la sua vita,
insieme a questo pane.

Noi che mangiamo questo pane
saremo tutti amici.
Noi che crediamo nel suo amore
vedremo la sua gloria.

Vieni, Signore, in mezzo a noi
resta con noi per sempre.



12/20/2014 8:55 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Dolce Signora dell’alleanza

Vergine sposa. Madre dell'Amore,
che il tuo Signore hai fatto innamorare.
La sua bellezza splende sul tuo volto
e la sua grazia è nel tuo cuore santo.

Dolce Signora dell'alleanza.
vieni Maria. vieni alla festa.
Come a Cana prega il tuo Figlio
e l'acqua in vino trasformerà
per la nostra felicità.

Vergine sposa, Madre della vita,
che dal tuo grembo nasce immacolata:
dona anche a noi la fedeltà sincera
e in noi la vita troverà dimora.


Ave, o Maria

Ave, o Maria,
tu benedetta da Dio.
Ave, o Maria,
il Signore è con te.

Vergine immacolata
hai accolto il Signore,
tu sei piena di grazia,
fonte di purezza.
Vergine madre santa
hai donato il Signore,
tu sei madre di Dio,
madre della Chiesa.

Vergine assunta in cielo
hai creduto al Signore,
tu sei degna d'amore,
tempio della gloria.
Vergine della pace
hai amato il Signore,
tu sei porta del cielo,
arca d'alleanza.


Ave Regina Caelorum

Ave Regina caelorum
Ave domina angelorum:

Salve Radix, salve Porte
Ex qua mundo lux est orta

Gaude Virgo gloriosa
Super omnes speciosa:

vale o valde decora
et pro nobis Chirstum exora
ONLINE
1/23/2015 4:21 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

VERGINE DEL SILENZIO

Vergine del silenzio,
che ascolti la parola e la conservi,
donna del futuro, aprici il cammino.

Silenzio di chi vigila,
silenzio di chi attende,
silenzio di chi scopre una presenza.

Silenzio di chi dialoga,
silenzio di chi accoglie,
silenzio di chi vive in comunione.

Silenzio di chi prega,
silenzio di chi è in pace,
silenzio di chi è «uno» nel suo spirito.

Silenzio di chi è povero,
silenzio di chi è semplice,
silenzio di chi ama ringraziare.
ONLINE
6/4/2015 2:58 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Con Te Maria

Io camminerò fino al mattino
fino a quando nuova luce
mi sorprenderà.
Io camminerò con te, Maria,
aurora della vita, madre dell'umanità.

Qui in questa spoglie mura
in purissimo silenzio
hai spezzato il no del tempo
donandoci speranza.

Io camminerò con poveri e potenti
che nei secoli ed oggi ricorrono a te.
Io camminerò stringendomi al dolore
che il volto dei bambini
specchia al mondo.
Qui dove fu bambino Dio
dove tu stessa nascesti
tocchiamo le sorgenti
dell'intimo respiro.

Canteremo il nome tuo Maria
sulle strade d'Europa
ed ogni nazione ti dirà beata. (2v.)

Noi cammineremo sulla viva Parola
e vinceremo il male miraggio di libertà.
Noi cammineremo
echeggiando quell'ave
voci di pace per le nostre città.
Qui dove il cielo discese
s'innalzi la preghiera
che sciolga l'odio in lacrima
scoprendoci fratelli.
ONLINE
6/20/2015 8:12 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Madre della Chiesa

Ave Maria Madre di Dio
Tu sei la Madre della Chiesa.

A te Maria guardiamo con gioia
in te il Signore ha fatto meraviglie.

Ci sei sorella, conosci la vita;
la tua fede da forza ai nostri passi.

Tu sei la stella, sei luce di Dio
e nel cammino tu sei davanti a noi.

Tu fai rinascere le nostre speranze;
apri la strada che va verso la pace.

Noi ti preghiamo per tutto il mondo
che cerca vita, amore e libertà.

Con te Maria vogliamo lottare per costruire il Regno del Signore.

Magnificat

L'anima mia magnifica,
magnifica il Signore
e il mio spirito esulta
in Dio mio salvatore.

Perchè ha guardato
l'umiltà della sua serva,
tutte le generazioni
mi chiameranno beata

Cose grandiose ha compiuto in me l'Onnipotente,
cose grandi ha compiuto colui il cui nome è Santo

D'età in etè è la sua misericordia,
la sua misericordia
si stende su chi lo teme

Ha spiegato con forza
la potenza del suo braccio,
i superbi ha disperso
nei pensieri del loro cuore

Ha rovesciato i potenti dai loro troni,
mentre ha innalzato,
ha innalzato gli umili

Gli affamati ha ricolmato dei suoi beni,
mentre ha rimandato
i ricchi a mani vuote.

Egli ha sollevato Israele, il suo servo,
ricordandosi della
sua grande misericordia

Secondo la sua promessa
fatta ai nostri padri,
la promessa ad Abramo
e alla sua discendenza

A te sia gloria, Padre,
che dai la salvezza,
Amen, Alleluia.
gloria al Figlio amato
e allo Spirito Santo


Magnificat

Magnificat, magnificat,
magnificat anima mea Dominum
Magnificat, magnificat,
magnificat anima mea.


Maria Porta Dell’Avvento

Maria, tu porta dell’Avvento
signora del silenzio
sei chiara come aurora
in cuore hai la Parola

Beata, tu hai creduto!
Beata, tu hai creduto!
Maria, tu strada del Signore
maestra del pregare
fanciulla dell’attesa
il Verbo in te riposa

Maria, tu madre del Messia,
per noi dimora sua
sei arca d’Alleanza
in te Dio è presenza

ONLINE
9/3/2015 2:03 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Santa Maria dell’Amen

Madre di tutte le genti
insegnaci a dire con te Amen!

Quando la notte s’avanza
e più si oscura la fede.

Quando il dolore ci opprime
non brilla più la speranza.

Quando riappare la luce
che rende tutti felici.

Quando ci coglie la morte
e tu ci porti nel cielo.


Santa Maria della speranza

Santa Maria della Speranza
Mantieni viva la nostra attesa.
Mantieni viva la nostra attesa.

Ci hai dato l’aspettato di ogni tempo
tante volte promesso dai profeti.
Ora noi con fiducia domandiamo
la forza che dà vita al mondo nuovo.
Sei apparsa come aurora
del gran giorno
e hai visto Dio venire sulla terra.
Ora noi attendiamo il suo ritorno
lottiamo per l’avvento del suo regno.
Univi al tuo dolore la speranza
vivendo nell’amor la lunga attesa.
Ora noi con impegno lavoriamo
al nuovo rifiorire della terra.
Speravi quando tutti erano incerti
che Cristo risorgesse dalla morte.
Ora noi siamo certi che il Risorto
È vita per il mondo ora e sempre.
ONLINE
10/1/2015 11:18 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

O Bella Regina

O bella regina che siedi nel ciel
il mondo si inchina
t'invoca il fedel.

Ave, Ave, Ave Maria. (2 v.)
Dal monte e dal colle
dal piano e dal mar
un inno s'estolle
Tue lodi narrar.

Il sole t'ammanta
di vivo splendor
la luna Ti canta
sue note d'amor.

O sposa dei gigli
regina dei fior
accetta dai figli
l'offerta del cuor.
ONLINE
11/16/2015 11:36 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote





Andro' a vederla un di'
Andrò a vederla un dì,
in cielo patria mia,
andrò a veder Maria,
mia gioia e mio amor.

Al ciel, al ciel, al ciel,
andrò a vederla un dì! (2 v.)
Andrò a vederla un dì:
è il grido di speranza
che infondermi costanza
nel viaggio e fra i dolor. R.

Andrò a vederla un dì,
le andrò vicino al trono,
ad ottenere in dono
un serto di splendor. R.

Andrò a vederla un dì,
lasciando questo esilio;
le poserò qual figlio
il capo sopra il cor. R.

Annunceremo che tu
Ave Maria di Lourdes

Ave, ave, ave Maria!

E' l'ora che pia la squilla fedel
le note c'invia dell'Ave del ciel.
E' l'ora più bella che suona nel cuor,
che mite favella di pace, d'amor.
O vista beata! la Madre d'amor
si mostra svelata, raggiante fulgor.

Noi luce e fraganza vogliamo da te;
vogliam la speranza, l'amore e la fè.
Le fulge sul viso sovrana beltà,
vi aleggia un sorriso, che nome non ha.
A tutti perdona le colpe e gli error;
al mondo tu dona la pace e l'amor.

Ave Maria (Verbum Panis)

Ave Maria, Ave ~ Ave Maria, Ave ~

Donna dell'attesa e madre di speranza
Ora pro nobis
Donna del sorriso e madre del silenzio
Ora pro nobis
Donna di frontiera e madre dell'ardore
Ora pro nobis
Donna del riposo e madre del sentiero
Ora pro nobis R.

Donna del deserto e madre del respiro
Ora pro nobis
Donna della sera e madre del ricordo
Ora pro nobis
Donna del presente e madre del ritorno
Ora pro nobis
Donna della terra e madre dell'amore
Ora pro nobis R.
ONLINE
12/3/2015 11:43 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Dell'aurora tu sorgi piu' bella

Dell'aurora Tu sorgi più bella,
coi tuoi raggi fai lieta la terra,
e fra gli astri che il cielo rinserra,
non v'è stella più bella di Te.

Bella tu sei qual sole,
bianca più della luna;
e le stelle più belle
non son belle al par di Te. (bis)

T'incoronano dodici stelle,
ai tuoi piedi hai l'ali del vento,
e la luna si curva d'argento;
il tuo manto ha il colore del ciel. R.

Gli occhi tuoi son più belli del mare,
la tua fronte ha il colore del giglio,
le tue gote baciate dal Figlio
son due rose e le labbra son fior. R.


Figlia di Sion

D'improvviso mi son svegliata
e il mio cuore e' un battito d'ali
fra i colori del nuovo giorno,
da lontano l'ho visto arrivare

E' vestito di rosso il mio re,
una fiamma sull'orizzonte
oro scende dai suoi capelli
ed i fiumi ne son tutti colmi.

D'oro e di gemme mi vestiro'
fra tutte le donne saro' la piu' bella.
E quando il mio signore mi guardera',
d'amore il suo cuore trabocchera'.

Fate presto correte tutti
è il mio sposo che arriva già,
sulla strada stendete mantelli,
aprite le porte della città.

Quando il re vedrà la sua sposa
figlia di Sion mi chiamerà,
né giorno né notte, né sole né luna
della sua luce mi ricoprirà. R.

D'oro e di gemme ti vestirai,
di tutte le donne sarai la più bella.
E quando il tuo Signore ti guarderà,
d'amore il suo cuore traboccherà
12/13/2015 10:24 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Madre della speranza

Madre della speranza
veglia sul nostro cammino,
guida i nostri passi verso il Figlio tuo, Maria!
Regina della pace,
proteggi il nostro mondo;
prega per questa umanità, Maria,
Madre della speranza,
Madre della speranza!
2° voce
Docile serva del Padre Maria
piena di Spirito Santo Maria
umile Vergine madre del Figlio di Dio!
Tu sei la Piena di Grazia tutta bella sei,
scelta fra tutte le donne, non c'è ombra in te
Madre di Misericordia, Porta del cielo.
Noi che crediamo alla vita, Maria
noi che crediamo all'amore Maria ricorriamo a te
sotto il tuo sguardo mettiamo il nostro domani.
Quando la strada è più dura,
quando più buia è la notte, veglia su di noi
Stella del giorno, risplendi sul nostro sentiero!

Madre io vorrei

Io vorrei tanto parlare con Te
di quel Figlio che amavi.
Io vorrei tanto ascoltare da Te quello che pensavi
quando hai udito che tu non saresti più stata tua
e questo figlio che non aspettavi non era per Te.
Ave Maria, Ave Maria, Ave Maria, Ave Maria.

Io vorrei tanto sapere da Te se quand’era bambino
tu gli hai spiegato
che cosa sarebbe successo di Lui
e quante volte anche tu
di nascosto piangevi Madre,
quando sentivi che presto l’avrebbero ucciso,
per noi. Ave Maria, Ave Maria…

Io ti ringrazio per questo silenzio
che resta tra noi,
io benedico il coraggio di vivere sola con Lui,
ora capisco che fin dai quei giorni pensavi a noi:
per ogni figlio dell’uomo
che muore ti prego cosى…
Ave Maria, Ave Maria,
Ave Maria, Ave Maria, Ave Maria…
New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]
MARIA ALLA LUCE DELLA SCRITTURA (17 posts, agg.: 4/15/2019 5:35 PM)
Maria, la Madre del Signore (5 posts, agg.: 2/27/2016 8:56 PM)
Maria, cooperatrice del disegno salvifico (7 posts, agg.: 11/15/2019 2:23 PM)
La figura di Maria ha ispirato poeti e scrittori di ogni tempo (15 posts, agg.: 1/5/2011 9:19 PM)
CANTI A MARIA (video) (39 posts, agg.: 11/5/2019 5:10 PM)
La Vergine Maria in S.Agostino (8 posts, agg.: 4/29/2014 8:43 AM)
L'ANIMA MIA MAGNIFICA IL SIGNORE (Luca 1,48)
LUNA ATTUALE
--Clicca sotto e ascolta >> RADIO MARIA<< =============

Santo del giorno

san francesco d'assisi pastore e martire

Cerca in BIBBIA CEI
PER VERSETTO
(es. Mt 28,1-20):
PER PAROLA:

 
*****************************************
Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin | Regolamento | Privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 9:58 PM. : Printable | Mobile - © 2000-2020 www.freeforumzone.com