New Thread
Reply
 
Previous page | 1 2 3 4 5 6 | Next page
Facebook  

CURIOSITA'

Last Update: 2/23/2020 10:22 PM
Author
Print | Email Notification    
3/20/2019 5:28 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Una domanda rimbalza sulle reti sociali...


 


L’immagine che riportiamo ha fatto esplodere le reti sociali, diventando immediatamente virale dopo che un uomo
identificato come Alfredo Lo Brutto – il presunto autore – l’ha resa pubblica attraverso Facebook.


 
 
 
 Nessuno può affermare che non susciti curiosità, perché per molti il gioco di luce con le nuvole fa pensare che si tratti di un’immagine di Cristo Redentore.

“Il fascio di luce che si fa strada attraverso le nubi al tramonto è senza dubbio suggestivo”, si afferma sul post di Facebook facendo riferimento a questa immagine sorprendente captata nel Mar Tirreno.

“Sembra davvero Cristo, la testa, le braccia… una scena veramente bella”, segnalano alcuni dei commenti in rete.


OFFLINE
4/1/2019 10:59 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

SOPRA LA CROCE DI GESÙ NON ERA SCRITTO SOLO INRI.
ECCO IL SIGNIFICATO DELL’ISCRIZIONE EBRAICA

In Esodo 20,2 Dio rivela il suo nome a Mosè:

“Io sono il Signore, tuo Dio, che ti ho fatto uscire dalla terra d’Egitto”

La parola tradotta con “il Signore” è il famoso Tetragramma che gli ebrei non possono neanche pronunciare: “YHWH“, vocalizzato in diversi modi tra i quali “Yahweh“. Le quattro lettere ebraiche che lo compongono sono queste: “יהוה“, yod-he-waw-he. Ricordiamo che l’ebraico si legge da destra verso sinistra.


Nel Vangelo di Giovanni, capitolo 19 versetti 16-22, leggiamo:

“Essi presero Gesù ed egli, portando la croce, si avviò verso il luogo detto del Cranio, in ebraico Gòlgota, dove lo crocifissero e con lui altri due, uno da una parte e uno dall’altra, e Gesù in mezzo. Pilato compose anche l’iscrizione e la fece porre sulla croce; vi era scritto: «Gesù il Nazareno, il re dei Giudei». Molti Giudei lessero questa iscrizione, perché il luogo dove Gesù fu crocifisso era vicino alla città; era scritta in ebraico, in latino e in greco. I capi dei sacerdoti dei Giudei dissero allora a Pilato: «Non scrivere: «Il re dei Giudei», ma: «Costui ha detto: Io sono il re dei Giudei»». Rispose Pilato: «Quel che ho scritto, ho scritto».”

Nonostante il brano in questione sia famosissimo, la scena che si è svolta davanti a Gesù crocifisso dev’essere stata un po’ diversa da come ce la siamo sempre immaginata. Giovanni, forse, ha provato a sottolinearlo ma il lettore, non conoscendo la lingua ebraica, è impossibilitato a comprendere.

L’iscrizione di cui parla Giovanni è la famosa sigla “INRI“, raffigurata ancora oggi sopra Gesù crocifisso. L’acronimo, che sta per il latino “Iesus Nazarenus Rex Iudaeorum“, significa appunto “Gesù il Nazareno, il re dei Giudei“.

Ma Giovanni specifica che l’iscrizione era anche in ebraico. Non solo: in un momento così importante l’evangelista sembra soffermarsi su dei particolari apparentemente di poco conto:

– il fatto che molti Giudei lessero questa iscrizione, perché il luogo dove Gesù fu crocifisso era vicino alla città

– i capi dei sacerdoti che si rivolgono a Pilato per far modificare l’iscrizione

– Pilato che si rifiuta di cambiarla.

Ponzio Pilato, che era romano, probabilmente non capiva che, senza volerlo, aveva creato un po’ d’imbarazzo – se vogliamo definirlo così – agli ebrei che osservavano Gesù crocifisso con quell’iscrizione sopra la testa.


Henri Tisot, esperto di ebraico, si è rivolto a diversi rabbini per chiedere quale fosse l’esatta traduzione ebraica dell’iscrizione fatta compilare da Pilato. Ne parla nel suo libro “Eva, la donna. L’ingiustizia di sempre. Il più clamoroso errore giudiziario della storia” nelle pagine da 216 a 220.

Ha scoperto che è grammaticalmente obbligatorio, in ebraico, scrivere “Gesù il Nazareno e re dei Giudei“. Con le lettere ebraiche otteniamo “ישוע הנוצרי ומלך היהודים“. Ricordiamo la lettura da destra verso sinistra.

Queste lettere equivalgono alle nostre “Yshu Hnotsri Wmlk Hyhudim” vocalizzate “Yeshua Hanotsri Wemelek Hayehudim“.

Quindi, come per il latino si ottiene l’acronimo “INRI“, per l’ebraico si ottiene “יהוה“, “YHWH“.

Ecco spiegata l’attenzione che Giovanni riserva per la situazione che si svolge sotto Gesù crocifisso. In quel momento gli ebrei vedevano l’uomo che avevano messo a morte, che aveva affermato di essere il Figlio di Dio, con il nome di Dio, il Tetragramma impronunciabile, inciso sopra la testa.

Non poteva andar bene che YHWH fosse scritto lì, visibile a tutti, e provarono a convincere Pilato a cambiare l’incisione. Ecco che la frase del procuratore romano “Quel che ho scritto, ho scritto” acquista un senso molto più profondo.

Sembra incredibile? Pensate che Gesù aveva profetizzato esattamente questo momento. In Giovanni 8,28 troviamo scritto:

“Disse allora Gesù: «Quando avrete innalzato il Figlio dell’uomo, allora conoscerete che Io Sono”.

Per “innalzare” Gesù intende la crocifissione. “Io Sono” allude proprio al nome che Dio ha rivelato a Mosè in Esodo 3,14:

“Dio disse a Mosè: «Io sono colui che sono!». E aggiunse: «Così dirai agli Israeliti: «Io-Sono mi ha mandato a voi»”.
OFFLINE
5/14/2019 10:03 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

foto maxi manifesto


Questa mattina Roma ha scoperto di ospitare il piu' grande manifesto prolife della storia d'Italia...

Pro Vita e Famiglia ha affisso in via Tiburtina un manifesto di ben 250 mq (praticamente un campo da tennis!) con l'immagine di "Michelino",bambino nel grembo a 11 settimane dal concepimento, e la scritta: "Cara Greta, se vuoi salvare il pianeta, salviamo i cuccioli d'uomo!".



OFFLINE
6/4/2019 12:29 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Una curiosa foto che immortala un attimo molto singolare di affetto tra due creature contraddistinta dalla forma di cuore delle loro code.




OFFLINE
6/10/2019 3:22 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote










Fonte : il Timone 




 


Oggi i terrapiattisti vengono considerati ‘medievali’ e comunque da sempre i medievali vengono disprezzati anche per aver sostenuto che la Terra è piatta. In realtà i medievali erano più moderni di alcuni contemporanei.


Per esempio, in una fiction del 1984 si vede Colombo, convinto che la Terra sia sferica, che discute con i professori di Salamanca, convinti invece che la Terra sia piatta, e che quindi lui non possa raggiungere le Indie andando verso Ovest. Eppure, questo dibattito non c’è mai stato. Infatti i medievali hanno recepito il pensiero dell’astronomo Tolomeo (II sec. d. C.), secondo cui la Terra è una sfera posta al centro dell’universo




2/23/2020 10:22 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Oggi conosciamo 7 Coronavirus umani. I primi 4 dell’elenco seguente sono molto comuni (sono detti anche “virus del raffreddore”) e sono stati identificati negli anni ’60, mentre gli ultimi 3 sono stati identificati in questi ultimissimi anni:

Human Coronavirus 229E (Coronavirus alpha).
Human Coronavirus NL63 (Coronavirus alpha).
Human Coronavirus OC43 (Coronavirus beta).
Human Coronavirus HKU1 (Coronavirus beta).
SARS-CoV (Coronavirus beta che ha causato la Severe Acute Respiratory Syndrome del 2002, epidemia partita dalla Cina che ha infettato circa 8.100 persone tra le quali ha provocato una mortalità del 9,5%)
MERS-CoV (Coronavirus beta che ha causato la Middle East Respiratory Syndrome del 2012, epidemia partita dall’Arabia Saudita che ha infettato circa 2.500 persone tra le quali ha provocato una mortalità del 35%).
Wuhan-nCoV (nuovo Coronavirus del 2019 che ha causato la polmonite di Wuhan del 2019-2020, epidemia partita dalla Cina e che probabilmente infetterà alcune decine di migliaia di persone tra le quali sta provocando una mortalità stimata finora del 3%).
https://www.valdovaccaro.com/bruno-giove-e-roberto-gava-due-amici-medici-sulla-cosiddetta-pandemia-coronavirus/.
Admin Thread: | Unlock | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 3 4 5 6 | Next page
New Thread
Reply
LUNA ATTUALE
banner-credenti-forum

Santo del giorno

san francesco d'assisi pastore e martire

Cerca in BIBBIA CEI
PER VERSETTO
(es. Mt 28,1-20):
PER PAROLA:

 
*****************************************
Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin | Regolamento | Privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 7:18 PM. : Printable | Mobile - © 2000-2020 www.freeforumzone.com