New Thread
Reply
 

PREGHIERE SPONTANEE

Last Update: 3/20/2021 11:19 AM
Author
Print | Email Notification    
OFFLINE
8/26/2011 9:11 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Ti ringrazio, Dio di bontà, del fatto che posso di nuovo, al mio risveglio, contemplare il mondo alla luce del sole, che tu hai creato. Signore, sii allo stesso modo la luce che spazza la nebbia dal mio spirito e dalla mia anima.
      O Dio, la cui sapienza va in cerca di quanti ne ascoltano la voce, rendici degni di partecipare al tuo banchetto e fa che alimentiamo l’olio delle nostre lampade, perché non si estinguano nell'attesa, ma quando tu verrai siamo pronti a correrti incontro, per entrare con te alla festa nuziale
.
Amen
OFFLINE
8/28/2011 10:37 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

O Signore, aiutaci a comprendere la caducità della vita umana,
a saper riconoscere ciò che è eterno da ciò che è passegero,
a dare il giusto valore allo cose e alle vicende,
a non essere troppo attaccati al mondo dal quale un giorno ci separeremo.
Al contrario, insegnaci la sapienza del cuore per ricondurre tutta la realtà
al tuo amore e a saper discernere quanto serve veramente per il nostro
bene futuro.
OFFLINE
9/9/2011 11:57 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Fermati Signore, ti prego e spiegami cosa vuoi da me! Fermati Signore, ti prego e rendi visibile ai miei occhi il tuo progetto per me! Donami occhi per vedere la Tua strada, donami orecchie libere per sentire la Tua voce, donami piedi saldi per non stancarmi mai di seguirTi, donami sapienza per comprendere la Tua Parola, donami Signore un cuore nuovo, un cuore libero dagli affetti, libero dalle paure, libero dai dubbi affinché io possa seguire Te, e non il mondo! Affinché io desideri amare Te, non le mie passioni!

Affinché io possa prendere il largo con coraggio, certa che Tu sarai con me durante la tempesta, al mio fianco nel salto degli ostacoli! Permettimi, o Signore di scegliere la salita perché è quella che conduce a Te! Ti offro Signore la mia umile vita, fatta di se, ma, un giorno, però, Tu, Signore rendila fatta di sì, eccomi, oggi, sia fatta la tua volontà!
OFFLINE
9/10/2011 7:17 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Signore, aiuta

Aiuta tutti coloro
che sono riuniti in questa casa,
come pure gl
i smarriti, gli afflitti,
gli inaspriti, i disperati,
in questa città e nel mondo intero.
Aiuta i detenuti nelle carceri
e i malati negli ospedali
e nelle cliniche psichiatriche.
Aiuta quelli che danno il tono
in politica e che detengono il potere;
coloro che reclamano pane, giustizia e libertà
e i popoli che, a ragione o a torto,
lottano per ottenerli.
Aiuta gli insegnanti, gli educatori
e la gioventù loro affidata.
Aiuta le Chiese d'ogni genere e tendenza,
affinché possano conservare
ed espandere la pura luce
della tua parola.


KARL BARTH
OFFLINE
9/15/2011 10:43 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Dio del dolore, non hai allontanato l'agonia del Figlio tuo mentre era appeso alla croce.
Non hai neanche evitato il dolore alla Madre sua durante la sua vita.
Bevendo profondamente al calice della sofferenza, Gesù e Maria hanno imparato ad essere obbedienti alla tua parola.
Insegnaci la stessa obbedienza attraverso il dolore.
Aiutaci a conoscere la tua volontà, ad abbracciarla, e a compierla nella nostra vita.
Te lo chiediamo per il Figlio tuo, Gesù Cristo, che vive e regna con te, nell'unità dello Spirito Santo, per tutti i secoli dei secoli.
Amen.
OFFLINE
9/21/2011 12:47 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

O Dio, creatore e conservatore degli uomini e delle cose, tu che ami l'innocenza e la bontà, benedici i nostri bambini, dei quali ti offriamo la purezza, la semplicità e la grazia.
      Conserva la loro bontà della vita, da' a ciascuno l'affetto premuroso e la guida sicura dei genitori; aiutali a crescere nella fede e nella saggezza, proteggili da ogni male dell'anima e del corpo..

Signore, fa' sorgere nel nostro cuore la tua carità e fa' che sia sempre concreta. A chi cura la salute dei bambini dona la tua pazienza. Rendici missionari del tuo amore ovunque c'è un bambino che chiede aiuto. Il tuo volto di Padre misericordioso risplenda nel nostro agire.
Amen
OFFLINE
9/26/2011 10:44 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Signore Gesù, io ti chiedo che in questo momento si compia nella mia vita la tua santissima volontà, affinché, servendoti, io possa vivere la pace, portare la pace, trasmettendola a tutti i miei fratelli che non la possiedono.

O mio amato Gesù, il mio cuore è ferito per causa dei peccati commessi e delle ripetute cadute. Vieni ad aiutarmi e con le tue sante mani guarisci il mio cuore che ha tanto bisogno del tuo Amore.

Trasforma il mio cuore di pietra in un cuore di carne, rinnovandolo totalmente nell' amore e per l' amore. Io ti amo, o mio Gesù, e che il mio amore possa consolare il tuo Sacro Cuore e il Cuore Immacolato della Santissima Vergine, come anche il Cuore Castissimo di San Giuseppe.

Desidero appartenere totalmente a te e che nell' ora della mia morte tu sia, o mio Signore Gesù, la mia eterna felicità e la pace del mio cuore. Amen
OFFLINE
9/27/2011 6:10 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Signore, fammi buon amico di tutti;

fà che la mia persona ispiri fiducia:

- a chi soffre e si lamenta;

- a chi cerca luce lontano da Te;

- a chi vorrebbe cominciare e non sa come;

- a chi vorrebbe confidarsi e non se ne sente capace.

Signore aiutami, perchè non passi accanto a nessuno

con il volto indifferente,

con il cuore chiuso,

con il passo affrettato.

Signore, aiutami ad accorgermi subito:

- di quelli che mi stanno accanto;

- di quelli che sono preoccupati e disorientati;

- di quelli che soffrono senza mostrarlo;

- di quelli che si sentono isolati senza volerlo.

Signore, dammi una sensibilità che sappia andare incontro ai cuori.

Signore, liberami dall’egoismo:

- perchè Ti possa servire;

- perchè Ti possa amare; 

- perchè Ti possa ascoltare

in ogni fratello che mi fai incontrrare.

Preghiera di San Vincenzo de Paoli 

 

OFFLINE
10/11/2011 10:31 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote




Angelo divino, che sei a me vicino
guida i miei passi, ch'io non cada tra i sassi,
e fa che la preghiera che recito stasera
sia al mio Signore gradita come un fiore.
Ti prego: portala tu,
in cielo, al buon Gesù.

E ora mi distendo per dormire,
Ti prego, mio Signore, proteggi il Tuo bambino.
Mi difenda il Tuo amore nella notte
e mi svegli alla luce del mattino.
Amen
OFFLINE
10/21/2011 3:20 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Signore, noi scrutiamo i segni del tempo ed ecco che si fanno brevi: la salvezza è più vicina a noi che al momento in cui abbiamo creduto.
La fine è vicina e noi non vogliamo temerla come una catastrofe, ma temere piuttosto che il termine arrivi senza che noi abbiamo perdonato, senza che ci siamo riconciliati con i nostri fratelli e con te.
Concedici senza sosta questo sentimento d'urgenza e di imminenza della tua venuta affinché, liberati dalle nostre passioni terrene, prepariamo le tue vie tra gli uomini.
OFFLINE
11/8/2011 11:32 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

♥ Signore, è passato un altro giorno

e ho percorso un altro
tratto della strada della vita.
Perdonami per tutte le volte che ho risposto "Sì" alla tua parola per poi comportarmi nel modo contrario.
Perdonami per tutte le volte che ho fatto il bene solo dopo molti ripensamenti ed indecisioni.
Aiutami domani a ritrovare l'entusiasmo per accogliere senza condizioni il tuo difficile invito ad amare i fratelli.
Il silenzio della notte renda più vera la mia preghiera, perché, con il riposo del corpo, il cuore possa contemplare l'ampiezza e la profondità della tua pace.
Amen.
OFFLINE
11/9/2011 9:50 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Gesù, sei Tu, il solo e vero Amico

Tu non solo partecipi a ogni mia sofferenza, ma la prendi addirittura su di Te e conosci il segreto per mutarmela in gioia.
Tu mi ascolti con bontà e quando ti racconto le mie amarezze non manchi di addolcirle.
Ti trovo dappertutto, non ti allontani mai e se sono costretto a cambiare residenza, Ti trovo dovunque io vada.
Non soffri la noia nell'ascoltarmi; non ti stanchi mai di farmi del bene.
Se ti amo, sono sicuro di essere riamato; non hai bisogno dei miei beni, né ti impoverisci a darmi i tuoi.
Anche se sono un pover uomo, nessuno (nobile, intelligente o santo che sia) potrà rubarmi la tua amicizia.
La stessa morte, che divide tutti gli amici, mi riunirà a Te.
Tutte le avversità dell'età o del caso, non riusciranno mai ad allontanarmi da Te;
Anzi al rovescio, non godrò mai tanto pienamente della tua presenza e Tu non mi sarai mai tanto vicino, quanto il momento, nel quale tutto sembrerà cospirare contro di me.
Morendo, si resuscita alla vita. ♥


(S. Claudio La Colombière)

OFFLINE
11/10/2011 10:28 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Mi prostro nell'adorazione, o Cristo, splendore della sapienza eterna, pura immagine del Padre, "immagine della sua bontà".
Rinnova ogni cosa e concedici il tuo Spirito di santità. Hanno voluto spegnere te, viva fiamma d'amore che nulla può soffocare.
Tu hai attraversato le angosce della morte, ma ti so vivo e io, immerso nel tuo sangue nel battesimo, ne sono uscito rivestito del tuo splendore.
Una stessa purezza di vita ha conferito, per pura grazia, un particolare ordine alla nostra relazione. Solo il mio peccato può infrangerlo.
Custodiscimi tutto il giorno nel tuo cuore.
OFFLINE
11/15/2011 11:41 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Signore, è passato un altro giorno e ho percorso un altro tratto della strada della vita. Perdonami per tutte le volte che ho risposto "Sì" alla tua parola per poi comportarmi nel modo contrario. Perdonami per tutte le volte che ho fatto qualcosa solo dopo molti ripensamenti ed indecisioni e forse neanche con la dovuta attenzione.
Aiutami domani a ritrovare l'entusiasmo per accogliere senza condizioni il tuo difficile invito ad amare i fratelli. Il silenzio renda più vera la mia preghiera, perché il cuore possa contemplare l'ampiezza e la profondità della tua pace. Amen.
[Edited by Credente 11/15/2011 11:42 PM]
OFFLINE
11/18/2011 9:05 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Oh Dio, Tu che hai scelto ciò che nel mondo è debole per confondere i sapienti, oh Dio Tu che hai scelto ciò che nel mondo è ignobile è disprezzato e ciò che è nulla per ridurre a nulla le cose che sono. Tu hai scelto noi peccatori.
Oh quante miserie sono nel mio cuore. Quanti peccati ho commesso, quante grazie ho sperperato. Ti ho tradito tante volte e il Tuo sguardo è posato su di me.
Tu mi hai guardato con tenerezza. Davanti a un tale Amore mi sono sentito annientato. Ma il Tuo sguardo è rimasto su di me. Tu o Signore voltandoti guardasti Pietro e Pietro si ricordò delle parole che il signore gli aveva detto - prima che il gallo canti, oggi mi rinnegherai tre volte- Io non ti ho tradito tre volte ma infinite volte.
[Edited by Coordin. 11/18/2011 9:06 AM]
OFFLINE
11/19/2011 9:31 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote


Donami, Signore, il coraggio di testimoniarTi in un Mondo che sembra impermeabile ad ogni proposta di bene.

Che io parli di Te, senza prendere l'atteggiamento del maestro. Che io Ti doni con l'umile consapevolezza che sono solo uno strumento di cui ti degni di servirTi.

Che io viva Te, perché gli altri incontrandomi possano fare esperienza di Te.
OFFLINE
11/20/2011 9:49 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

O Signore, chi potrà mai parlare delle tue misericordie, e chi potrà mai ab­bastanza ascoltare le lodi tue?
Mi hai donato il tuo stesso Figlio.
Che altro po­tevi fare all'anima mia e non hai fatto? Pur essendo onnipotente non puoi darmi di più!
pur essendo sapientissimo, non sai darmi di più!
 pur essendo ricchissimo, non tieni altro a darmi.
Tutto mi hai dato, non hai voluto fare alcuna eccezione: Quanto, o mio Gesù, sei buono!
Benedica al tuo Nome, o Signore, l'anima mia e tutto quello che è dentro di me: ti benedicano tutti gli Angeli e Santi tuoi, ti lodino e ti glorifichino nei secoli.
 Ti benedicano i cieli e la terra, e tutto quello che in essi si contiene, ti lodino e ti glorifi­chino nei secoli.
OFFLINE
11/29/2011 9:41 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Signore Gesù, tu che sei venuto per rivelarti ai "piccoli", dammi oggi la semplicità, la fiducia e la sapienza dei bambini, perché sappia vederti in ogni persona, amarti in ogni prossimo, senza giudizi e senza riserve.
E che possa gioire in ogni circostanza lieta o triste di questa giornata, riconoscendo in essa la volontà del Padre. Tu ci hai insegnato che solo a chi ama, Dio si manifesta: dammi di amare col tuo cuore per poter scorgere, fra le trame del mondo, il disegno meraviglioso del Padre tuo su ogni creatura.

E che sia capace di ripetere sempre come un bambino quelle due semplici parole che lo Spirito fa sgorgare dal tuo cuore: "Sì, Padre".
OFFLINE
11/29/2011 9:44 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Signore Dio, generatore di ogni cosa esistente,
costruttore dell'esistenza umana e del suo essere;
mi dono a te con tutta la mia persona, ti offro:
La mia mente, perchè sia illuminata dalla dolce luce del
tuo Spirito.
Il mio cuore, perchè io compia le mie scelte di vita, infiammato
dal tuo Essere e dal tuo Amore di padre.
Il mio spirito, perchè sia guidato dalle tue sante ispirazioni,
e così facendo possa innalzarsi sempre di più verso la dimora Eterna.
I miei occhi, per guardare il mondo e i fratelli con i tuoi
e con essi contemplare le meraviglie della creazione.
Il mio udito, per ascoltare la tua voce e quella dei fratelli.
Il mio olfatto, per aprezzare tutti i buoni profumi,
anticamera di quelli celesti.
Il gusto, per gustare con riconoscenza il cibo
che mi doni per il mio sostentamento, e condividerlo
in base alle mie possibilità con i fratelli più indigenti.
Il tatto, per offrirti con amore e sacrificio il lavoro
delle mie mani, una carezza fatta con tenerezza.

Signore ti offro tutto il mio essere, per lodarti;
insegnami ad amarti, perchè sei Dio...
Infine ti offro tutte le mie sofferenze, perchè è con la
croce che parli maggiormente al mio cuore e cristallizzi in esso la Vera Gioia
e il senso profondo della Vita.


Amen
OFFLINE
11/29/2011 9:50 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Benedetto sii tu Signore Gesù Cristo Re dell'universo, pienezza dei mondi, benedetto sii tu che sei il Logos del Padre, tu che sei la Torah fattasi carne conoscibile, tu che sei la Parola che il Padre pronunciava e adorava quando disegnava il visibile e l'invisibile,

Benedetto sii tu Signore Gesù Cristo Re dell'universo, Re dei re, tu che hai voluto offrire alla nostra ragione l'opportunità di riconoscere la tua firma d'amore, tanto nell'infinitamente grande quanto nell'infinitamente piccolo, giacché l'atomo ha la stessa conformazione di un sistema solare, perché ogni cosa è un atomo di te,

Benedetto sii tu Signore Gesù Cristo Re dell'universo, capo del genere umano, tu che sei il perpetuo autore e creatore della vita, tu che continuamente ci trai dal nulla, tu che sei l'Essere che si dona e partecipa di sè ogni cosa e creatura, tu che dall'eternità assieme al Padre fai esistere e sussistere l'universo intero col Santo Respiro d'amore, tu che tutto nel Padre vivi e tutto in te vive il Padre, tu che hai voluto una creatura fatta a tua immagine e capace di riceverti, tu che per noi hai acceso il sole e gli comandi di ardere del tuo infuocato ardore, tu che dai recessi dell'universo ti sei chinato in Terra per noi, tu che per l'infinito amore che hai per la tua prediletta creatura sei disceso su quel legno ove ella si è arrampicata per superbia, tu che giudice degli angeli ti sei lasciato giudicare da un consesso umano, tu che per amore della tua creatura hai preso su di te la sua maledizione, tu che col tuo amore vinci la nostra pertinace stoltezza, tu che ci hai mostrato l'amore più grande del nostro orrore, tu che non ci hai abbandonati, ti che ci hai rivestiti della tua divina bellezza, tu che ci hai tanto colmato di onore da elevarci a concreatori vicino a te, solo a te Signore Gesù Cristo Figlio di Dio, a te solo vada il canto degli angeli, ogni adorazione, ogni benedizione, ogni lode, ogni inno, ogni onore, ogni gloria, ogni elogio, ogni encomio, ogni magnificazione.
OFFLINE
12/2/2011 10:22 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

" Signore misericordioso,
tu mi hai dato il coraggio di sentire
che hai bisogno di me,
dammi ancora la forza di amare gli esclusi
tanto quanto tu mi ami
e ha bisogno di me.
Signore,
Tu sai che essere escluso
significa essere il più povero tra i poveri.
Un uomo ricco
o una donna benestante
possono essere esclusi,
come possono esserlo i poveri
di questa piccola terra che tu ci hai dato.
Fà che siamo tutti ricchi
nel tuo Regno sulla Terra,
sapendo che tu hai bisogno di noi,
e che noi abbiamo bisogno
l' uno dell' altro.
Il tuo amore, la tua misericordia
e la tua presenza sono i tesori più grandi
nella mia vita.
Amen
OFFLINE
12/3/2011 12:01 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote


affronterò la vita tra lacrime e gioia perchè CREDO in Te,
ho FEDE In Te e so che non mi abbandonerai.
Ti lodo, Ti glorifico e Ti benedico Padre Santo fonte della mia vita AMEN! ♥
OFFLINE
12/11/2011 9:13 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

O mio Dio, origine e termine di ogni potenza, di ogni sapienza, di ogni bene, Amore eterno ed increato, Trinità Ss., che Tu sia benedetta ora e sempre, amata e adorata per tutti i secoli dei secoli.
Perché questo amore per Te dilati ed invada tutta la Terra e il Regno di Cristo, si instauri in essa portando agli uomini la pace, quella pace che da Te solo viene, perché le anime si volgano a Te, fontana d’acqua viva che sazia tutte le seti e dà la vita eterna, io, benché misera e peccatrice, oso, dall’abisso del mio niente, elevare il mio cuore e la mia vita, tutta me stessa, verso di Te, Trinità beata, ed offrirti questo mio niente come ostia di espiazione e di amore per l’avvento del tuo regno, per il fiorire di questa tua pace, per la redenzione delle anime, di quelli che amo e conosco, di quelle che mi sono care fra tutte per i legami che ad esse mi uniscono, come pure di quelle che mi sono estranee o nemiche.
Possa questo mio sacrificio che io Ti offro, o Dio, attraverso l’intercessione di Maria Ss. e di S. Giuseppe, esservi gradito nella sua piccolezza.
È tutto quanto posso darti, e lo dono con gioia per la conversione delle anime, la pace mondiale, la prosperità, la tranquillità, pace e ogni altro bene della Patria mia, per il trionfo della Chiesa sui suoi nemici, per il ritorno a Dio di quelle nazioni che ora sono preda di Satana e degli scismi, per la perfezione del Sacerdozio, la salute eterna mia e dei miei genitori e di tutte quelle anime che ho amate, istruite nella tua Legge e indirizzate a Te.
Se io confrontassi i fulgori della tua potenza con la miseria mia, resterei annientata davanti a tanta onnipotenza; se io confrontassi la mia nullità e colpa alla Perfezione tua, dovrei fuggire come un’indegna dal tuo cospetto; ma io mi fido di Te, come a Te piace, e ti do tutta me stessa col mio passato, il mio presente, il mio avvenire, con le mie colpe, i miei sforzi di bene, le mie cadute, coi miei desideri immensi di amore per Te e per le anime. Io penso che Tu sei Amore, Misericordia, Bontà, sei il Padre, il Fratello, lo Sposo delle anime nostre, sei la Carità fatta carne e nessuno respingi dal tuo seno amoroso.
Sono dunque certa che ti chinerai pietoso su questa tua piccola schiava per accoglierne l’offerta, udirne la preghiera, acconsentire ai suoi desideri.
Oh! io me ne starò ai tuoi piedi fintanto che a Te piace, attendendo il tuo sorriso che mi dica che la mia offerta ti è gradita, né mi spaventerà ‘attesa perché so che essa è una prova che Tu mi dai per provare la mia fede, né mi spaventerà la mia nullità perché io la rivesto dei meriti del mio Diletto che vive in me.
E del mio Verbo adorato, del mio Maestro e Redentore, ripeto le parole ineffabili per presentare la mia preghiera a Te, Eterno: “Padre, perdona agli uomini perché non sanno quello che fanno, perdona per i meriti di Cristo, di Maria, dei Martiri e Santi, e se per placare la tua Giustizia offesa sono necessarie nuove ostie di espiazione, eccomi, o Padre, immolami per la pace fra l’uomo e Dio, fra l’uomo e l’uomo, per l’avvento del tuo Regno”.
O mio Diletto, il tuo Cuore sanguina, incessantemente ferito da questa marea di colpe che invade la Terra, e la tua sete d’amore cresce ogni dì mentre l’umanità da te si allontana.
Oh! prendimi come ostia consolatrice del tuo amore vilipeso.
Vorrei rinnovare quest’offerta ogni qualvolta una colpa ti ferisce ed una nuova offesa viene scagliata contro la Ss. Trinità, vorrei essere innocente e ricca di meriti per poterti consolare di più, vorrei che con me fossero schiere di anime pronte ad offrirsi al tuo amore.
Ma sono povera e sola, colpevole io pure.
Non mi sgomenta però la mia incapacità, la mia miseria, la mia solitudine; sono come a Te piace, e questo mi basta e mi incoraggia nell’offrirmi a Te.
Sei Tu che hai messo nel mio cuore questa sete sempre crescente d’amore e d’immolazione, e questo mi dice che tu vuoi anche me, povera e debole, vero nulla che si perde davanti alla tua immensità.
Conscia di questa mia piccolezza, ti prego di non trattarmi come sposa o sorella.
Tu sei il Padrone del Cielo e della Terra, io sono l’atomo di polvere.
Tu sei il Re dei Re, io l’ultima dei tuoi sudditi.
Ma come in una reggia vi sono gli intimi del sovrano che con lui trascorrono i giorni in affinità di affetti, e vi sono pure i servi il cui solo dovere è quello di ubbidire, così io desidero essere considerata da Te come una serva, anzi meno ancora, o mio Diletto.
Io voglio essere la schiava il cui solo scopo è di servire con umiltà e fedeltà il suo Signore.
Voglio essere il cieco strumento usato per il trionfo dell’Amore misericordioso sulla Terra, l’umile ancella che dà tutta se stessa per la causa del suo Re, la creatura che sta nella polvere ai piedi del tuo trono per coprire col suo povero canto l’urlo blasfemo dei peccatori, per consolare col suo fedele amore il tuo Cuore trafitto, per ottenerti attraverso il suo oscuro sacrificio molte anime.
Lo hai detto Tu stesso, Gesù diletto, che il più grande amore è dato da colui che dà la vita per i suoi amici.
Ecco, io vengo, mi offro a Te, mio unico perfetto Amico, perché il tuo Regno si stabilisca sulla Terra e nel cuore degli uomini.
Tu hai anche detto: “Quando sarò innalzato trarrò tutti a Me”.
Io pure, a tua imitazione, voglio essere innalzata sulla croce del dolore, sulla tua Croce di salute che i più sfuggono con terrore e, crocifissa con Te, per Te, io voglio espiare per coloro che peccano, ubbidirti per coloro che si ribellano, benedirti per coloro che ti maledicono, amarti per coloro che ti odiano, supplicarti per coloro che ti dimenticano, vivere, in una parola, in un atto d’amore perfetto, riferendo tutto a Te, vedendo in tutto Te, amando tutto per Te e in Te, accettando tutto da Te, mio Bene infinito.
O mio Diletto, per la croce che ti chiedo, per la vita che ti offro, per l’amore che anelo, rendimi vittima felice del tuo Amore misericordioso.
Che io viva in esso, che io agisca sotto il suo impulso, che ogni mio atto, parola, pensiero, azione, portino il sigillo di questo tuo amore.
Sia esso il mio scudo e la mia purificazione, la mia gioia e il mio martirio, sia esso fusione sempre più intima con Te, sino alla fusione ultima in cui l’anima libera voli a ricongiungersi con Te, per adorarti, e amarti perfettamente per la beata eternità.

da Valtorta - Quaderni 1945-1950 - 10 febbraio ‘46 pag. 172
OFFLINE
12/13/2011 12:44 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

PREGHIERA DI RINGRAZIAMENTO
Come una rosa elevo a Te, Mio Signore,
il profumo del mio cuore.
La mia preghiera è per ringraziarti
del gran dono che mi hai fatto.
La mia via è la Tua via,
la mia anima ti appartiene.
Fa che un giorno si riunisca a Te,
perché ti lodi e ringrazi per sempre.
Come Tu me la donasti con amore,
così io te la restituisco.
La mia vita ti regalo
in preghiera, o Mio Signore.
OFFLINE
12/21/2011 11:04 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

PREGHIERA NELLA SOFFERENZA

      O mio Gesù, dammi la forza di sopportare le sofferenze,
in modo che non mi rifiu
ti di bere il calice dell'amarezza.
Aiutami tu stesso, affinchè il mio sacrificio ti sia gradito;
non lo contamini l'amor proprio, anche se si prolunga negli anni.
La purezza d'intenzione te lo renda ben accetto, sempre nuovo e vitale.
Una lotta perenne, uno sforzo incessante, questa è la mia vita,
per adempiere la tua santa volontà, ma tutto ciò che è in me,
sia la miseria che la forza, tutto ti lodi, o Signore.

(Santa Faustina Kovalska
OFFLINE
12/29/2011 8:34 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Al cominciar dei giorno, Dio, ti chiamo.

 Aiutami a pregare e a raccogliere i miei pensieri su di te; da solo non sono capace. 

In me c'è buio, ma in te c'è la luce; io sono solo, ma tu non mi lasci; 

io non ho coraggio, ma tu mi sei d'aiuto; io sono inquieto, ma in te c'è la pace; in me c'è amarezza, in te pazienza;

 io non capisco le tue vie, ma tu sai qual è la mia 
strada. 
Signore, qualunque cosa rechi questo giorno, il tuo nome sia lodato!
OFFLINE
12/29/2011 10:51 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

 Fortificami, o Dio,
per la grazia dello Spirito Santo
e rinsalda in me l'uomo interiore.
Che il mio cuore si svuoti di ogni inutile
sollecitudine e angoscia...
Dammi la sapienza celeste, affinchè sappia cercare
e trovare te sopra tutto, te gustare e amare sopra
ogni cosa, e avere il giusto discernimento per intendere
le altre cose secondo l'ordine della tua sapienza, per
quello che sono.

(Tommaso da Kempis)
OFFLINE
12/31/2011 11:28 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

O Dio onnipotente, Signore del tempo e dell'eternità,
io ti ringrazio perchè lungo tutto il corso di quest'anno
mi hai accompagnato con la tua grazia
e mi hai ricolmato dei tuoi doni e del tuo amore.
Voglio esprimerti la mia adorazione,
la mia lode e il mio ringraziamento.
Ti chiedo umilmente perdono, o Signore,
dei peccati commessi, di tante debolezze e di tante miserie.
Accogli il mio desiderio di amarti di più
e di compiere fedelmente la tua volontà
per tutto il tempo di vita che ancora mi concederai.
Ti offro tutte le mie sofferenze e le buone opere che,
con la tua grazia, ho compiuto.
Fa che siano utili, o Signore, per la salvezza
mia e di tutti i miei cari. Amen.
OFFLINE
1/6/2012 4:10 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

O Dio, che in questo giorno, con la guida della stella, 
hai rivelato alle genti il tuo unico Figlio, 
conduci benigno anche noi, 
che già ti abbiamo conosciuto per la fede, 
a contemplare la grandezza della tua gloria.
 

OFFLINE
1/30/2012 11:28 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Signore Gesù, grazie per questo regalo di un nuovo giorno. 
Un regalo che viene ad aggiungersi ai tanti altri che ho ricevuto da te. 

Apri i miei occhi affinché io mi renda conto che tutto ciò che sono, che tutto ciò che ho viene da te. È dunque normale che tutto ciò che sono e possiedo lo metta al tuo servizio e al servizio del mio prossimo. 

Aiutami ad annunciare a coloro che incontrerò oggi "tutto ciò che tu, Signore, hai fatto per me nella tua misericordia"
New Thread
Reply
SI FACCIANO SUPPLICHE, PREGHIERE E RINGRAZIAMENTI PER TUTTI . (1Tim.2,1)


*****************************************
Feed | Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin | Regolamento | Privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 2:53 PM. : Printable | Mobile - © 2000-2021 www.freeforumzone.com